SPAZIO CAFFÈ

Si tratta di un invio mail. di solito al venerdì  nel quale trattiamo un argomento, non presente sul blog, in maniera colloquiale allo scopo di farvi conoscere o riflettere su alcune cose che possono aumentare di molto la vostra conoscenza sullo stile maschile, ma in modo leggero. Questo spazio attualmente funziona nella Style Community e per il momento non è in previsione essere riaperto per gli iscritti alla mailing list 

ISCRIVITI AL STYLE CIRCLE GROUP GRATIS ED ACCEDI

ALLA STYLE COMMUNITY

OUTFIT DEL VENERDÌ NR 8/ 2015

Buongiorno e buon venerdì da Simonetta di camiciaecravatta.com

Ti ricordo che se le immagini non vengono visualizzate nella mail  devi sbloccarle (di solito con il tasto destro pero’ dipende anche dal client di posta che usi) perché di default sono bloccate. 
Oppure,in alternativa, puoi cliccare in cima a questa mail su “visualizza questa mail online.”
 
Oggi,  tanto è semplice l’outfit, quanto è impegnativa questa mail :-(. 
 
Niente di complicato ma alla fine del nostro outfit troverai delle comunicazioni che ti pregherei di leggere. Ho riunito tutto in questa mail, perché mi dispiaceva inviartene due nello stesso giorno.
 
Partiamo con l’outfit. 
 
Questo è di una semplicità disarmante adatto a tutte le età e molto pratico, proprio per soffermarci ancora una volta a ragionare sul concetto, che vestire bene non è affatto complicato, e non c’e’ bisogno di far rapine in banca, basta solo concentrarsi sui pezzi giusti. Pochi ma buoni come si suol dire.

Vediamo l’occorrente, ma c’e’ veramente poco da spiegare.
 
Outfit del Venerdì
 
Occorrente

1) Una camicia bianca. Una normalissima camicia bianca in cotone. L’unica cosa che mi sento di consigliare (a parte il FIT! 🙂 ) è la forma del colletto. Se ancora non lo hai provato, la prossima camicia bianca che acquisterai provala con un colletto Cutaway o mezzo francese. Entrambe stanno molto bene sia con la cravatta che senza, e sono senz’altro più ricercati dei classici colletti italiani. 

2) Un Gilet grigio. Questo è effettivamente quello che cambia la faccia a questo semplice outfit, perché ci permette di inserire il layering e di conseguenza di rendere l’outfit più’ interessante. L’ottimale sarebbe un gilet in tessuto di lana invernale tipo tweed, per ottenere un contrasto di texture, ma anche in maglia, se lo avete già,  ricrea lo stesso effetto ottico. Se vuoi approfondire questa tecnica su Trionfo di Casual trovi la guida dettagliata con istruzioni per realizzare un layering efficace

3) Cardigan Blu scollo a scialle. Ecco che ritroviamo il nostro caro cardigan che stiamo facendo girare su molti outfit. Un pezzo versatile che come continueremo a vedere ci viene in aiuto tante volte nella creazione di outfit sempre diversi.

4) Un paio di Jeans. Sia che siano blu scuro che un po’ scoloriti, andranno bene l’importante che siano del fit giusto e che siano il più semplice possibile.

5) Un paio di Chukka Boot in suede marroni. Un’altra calzatura che riusciamo a far girare su tutto e quindi indispensabile nel vostro guardaroba. Il Chukka boot è una tacca più elegante del Desert boot e quindi innalza un pochino questo outfit casual, pur rimanendo molto comodo e pratico per la stagione in corso. 

Outerwear: Una field jacket blu. Nell’esempio ho utilizzato la regina delle field jacket una “Barbour” cerata (Waxed Jacket), ma come sai oggi si possono trovare soluzioni più economiche in quanto il modello viene proposto da molti brand in tutte le fasce di prezzo. L’outerwear è sempre molto soggettivo, e dipende anche dall’occasione in cui dovrai indossare un outfit. Questa offre una certa praticità anche per le molte tasche a disposizione, ma qualunque capospalla tu voglia utilizzare che sia un cappotto corto o un parka sottile andrà bene.

Accessori


1) Calze a costa inglese rosse, in lana o lana o cotone a seconda delle vostre esigenze. Le calze a costa inglese sono le più’ indicate da indossare con un Chukka boot, e rosse perché il rosso è un fantastico colore che si inserisce benissimo nel contesto natalizio.

2) Guanti in pelle marrone. Ancora una volta inseriamo un tocco più raffinato in un outfit casual per innalzarlo e un paio di guanti in pelle in questo contesto sono l’ottimale per far capire al resto del mondo che sappiamo il fatto nostro 

3) Sciarpa Rossa. Un bell’accento di colore su questo outfit neutro che lo illumina, lo collega alle calze (che non devono essere per forza della stessa sfumatura meglio se c’e’ un po’ di differenza nella tonalità) e lo rende perfetto per il periodo natalizio. Legatela per bene, che come sapete è importante per fare la differenza.

4) Occhiali Aviators. Niente da dire su questi iconici e molto maschi occhiali da sole, se non che si collegano molto bene alla field jacket che abbiamo utilizzato come outerwear.

5) No cintura. A volte si puo’! Oltre ad essere per taluni una dichiarazione di stile, la cosiddetta “sprezzatura”, quando si indossa il gilet, di regola, non si dovrebbe indossare la cintura, questo è particolarmente da osservare su un abito tre pezzi per ragioni di proporzioni e simmetria. Se, senza cintura,  ti cadono i pantaloni hai due soluzioni: cambia pantaloni perché’ quelli sono troppo larghi oppure indossa le bretelle.

Quando indossare questo outfit

Potrebbe essere un’ottima soluzione per il giorno di Natale se lo passi come da tradizione in casa con la famiglia. La praticità è d’obbligo ma la sciatteria no! 

E poi non indossare la cintura è una buona idea, dal momento che quel giorno quando ci si alza dal tavolo (per andare sul sofà) si ci sente, come dire, un po’ più gonfi del solito. 🙂
 
v
 
 
 
What Else?
 
Un Abbraccio
Simonetta

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
0 Condivisioni