Tempo fa avevo già scritto un post sul cachecol, proprio nei primi mesi di esistenza di questo blog, ma il crescente interesse verso questo accessorio e per rispondere alla mail del mio lettore Danilo, ho deciso di riparlarne fornendo ulteriori notizie.

Considerato da molti come un accessorio Dandy  l’Ascot, che ha una forma leggermente diversa dal Cache Col,  e’  comunque una parte di abbigliamento che eleva lo stile ad un livello superiore. Elegante, senza tempo e irresistibilmente cool.

Molti uomini non sono ancora sicuri nell’indossarlo perche’ attribuiscono all’Ascot una natura troppo pretenziosa, ma siccome lo stile e’ una forma libera e personale di espressione, invito gli uomini a pensare a questo accessorio come a qualsiasi altro, e magari a reinventarlo in una forma più moderna o casual.

Cosa è l’Ascot

Il nome Ascot deriva da una piccola cittadina inglese, Ascot per l’appunto, sede della famosa corsa ippica “Royal Ascot”   tradizionale manifestazione dove si da’ appuntamento l’alta società inglese il cui abbigliamento e’ un obbligatorio un segno distintivo. (famosa anche per gli stravaganti cappellini indossati dalle signore)-

Nel corso del 20 secolo l‘Ascot divenne parte di un abbigliamento meno formale, casual e anche sportivo. Ad esempio il Duca di Windsor, indossava l’Ascot sui campi da golf.

ascot o cachecol

L’ascot e’ fatto, annodato ed indossato in un modo simile alla cravatta convenzionale, ma  diverso  abbastanza per renderlo speciale.

come si indossa ascot o cachecol

Come Indossare un Cache Col

Il cache col si può indossare  con abbigliamento  smart casual, business casual, nonché casual compresi i jeans e può rendere meno impegnativi accostamenti più eleganti.

Una giacca in tweed con un pantalone in vigogna grigio e camicia bianca ad esempio e’ un abbinamento classico che si alleggerisce, rimanendo comunque molto chic, utilizzando un cachecol al posto della cravatta

E’ realmente un complemento molto versatile del vostro guardaroba ed inoltre, come se non bastasse, se ne acquistate uno double face raddoppierete sicuramente le possibilità e le occasioni per indossarlo.

Un abbigliamento casual, come può essere una camicia con  jeans e giacca,  avrà un  look da moderno gentleman con l’aggiunta di un cachecol. E’ indicato per una giornata classica o una per una  serata più stylish.

come indossare ascot o cachecol

In ufficio,  considerando che in molte aziende oggi  non e’ più obbligatoria ne’ la giacca ne’ la cravatta, potete  indossare un Ascot su di una camicia con colletto sbottonato. Aggiungerete un pizzico di classe senza appesantire il vostro look.

Il Cachecol sta bene con giacche, cappotti, maglioncini e camicie. Non esistono contro indicazioni

Se avete intenzione di indossare il cachecol ma avete paura di non sentirvi a vostro agio, vi consiglio di sceglierne uno che si integri col vostro abbigliamento e che non crei troppo contrasto;  suggerirei di annodarlo non troppo vicino al collo e con un medio volume, in modo che venga notato solo quando qualcuno vi e’ vicino ma non a km. di distanza.

Dove acquistare Il Cachecol.

Internet ha reso possibile e semplice l’acquisto di articoli di nicchia, come il cachecol. Acquistare un Ascot o un Cachecol  su internet non e’ cosa complicata, una volta trovato un buon produttore, non vi e’ rischio di sbagliare taglia e spesso questi e-commerce forniscono un look book che può essere d’aiuto e ispirazione per la scelta.

Come Annodare Il Cachecol

L’Ascot o  il Cachecol si possono annodare in modi differenti e concedono anche spazio alla vostra creatività, ma se amate andare sul sicuro ed adottare uno stile classico, quello seguente e’ senz’altro il modo più utilizzato.

Un bellissimo video di Ceravelo potrà esservi utile. (Ceravelo e’ un negozio online specializzato nella produzione e vendita di Ascot.   Indirizzo: ceravelo.com)

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi comunicando il giusto messaggio, con il loro abbigliamento dal 2010. Quotidianamente interagisce con i membri del LAB con consulenze personalizzate per farli apparire al meglio giorno per giorno tutti i giorni
21 Condivisioni