Scarpe: Derby Vs. Oxford

In considerazione del fatto che oggigiorno negli uffici sempre di più e’ accettato un abbigliamento meno formale di un tempo, è molto importante capire la differenza tra che intercorre tra una scarpa modello Oxford ed una scarpa modello Derby.

Meglio indossare un paio di scarpe Derby o meglio indossare un paio di scarpe Oxford?

Questo argomento ha una grande importanza per il moderno gentiluomo. La scarpa Oxford è sempre stata considerata maggiormente formale  ed elegante della scarpa modello Derby. Questi due classici modelli di scarpe stringate sono fondamentali nel guardaroba dell’uomo di stile.

Ma come si puo’ capire la differenza tra i due modelli per taluni all’apparenza molto simili?

Saper individuare i piu’ sottili dettagli vi permettera’di innalzare o abbassare il grado di formalita’ del vostro outfit in modo raffinato e con stile. Penso che nessuno di voi vorrebbe essere vestito inadeguato in un occasione formale o peggio ancora non sapere quale tipo di scarpa scegliere per l’evento imminente.  

Scarpe Modello Derby

Se effetuate una veloce ricerca in internet troverete una moltitudine di articoli che vi spiegheranno le caratteristiche di una scarpa modello Derby. Tutto fara’ riferimento ad una scarpa maschile con allacciatura aperta, ma la maggior parte delle definizioni ed informazioni sono un po’ confuse. Quindi a scanso di ulteriori equivoci ecco la mia semplice spiegazione che non troverete altrove (quando ho scritto questo articolo era il 2012 🙂 ) per spiegare la differenza tra una scarpa ad allacciatura aperta da una ad allacciatura chiusa.

Allacciatura Aperta

Rimuovendo i lacci della scarpa, riuscite a  fare scorrere il vostro dito dalla cima della linguetta della scarpa, lasciandovi ai lati i fori dei lacci,  fino ad arrivare, senza ostacoli, alla punta della stessa scarpa?
La risposta positiva, è dovuta all’allacciatura aperta nella parte inferiore. È questa caratteristica che definisce una scarpa Derby.

Ogni riferimento alla punta, a speciali cuciture o decorazioni, che trovate in vari articoli e’ solo un modo per arrampicarsi sugli specchi.

E’ solo l’allacciatura aperta che caratterizza la scarpa modello Derby.
Il motivo che le scarpe Derby siano considerate meno eleganti delle loro parenti Oxford consiste nel fatto che, l’allacciatura aperta permette una più ampia apertura che di conseguenza facilita la calzata ed inoltre favorisce la visione di una maggiore porzione di calza.

Se avete intenzione di indossare una scarpa stringata in un contesto casual, le scarpe modello Derby sono la chiave per rendere perfetto  il vostro outfit , senza renderlo soffocante..
Le scarpe Derby sono perfette con un paio di  jeans o un paio di pantaloni in cotone,   una bella camicia fresca di bucato e ben stirata ed un bel cappotto.

scarpe_uomo

Scarpe modello Oxford

Le scarpe modello  Oxfords, anche chiamate Balmorals, sono le scarpe formali maggiormente utilizzate oggi dagli uomini. Di frequente sono lisce con un taglio in punta, oppure anche impreziosite da fori che formano elaborati disegni.
La scarpa Oxford è una scarpa molto versatile, la si può indossare con gli abiti business per l’ufficio ma anche per eventi quali matrimoni o cerimonie.

Allacciatura Chiusa

Utilizzando l’immagine sopra e lo stesso test utilizzato per determinare il modello Derby, se (immaginate sempre di aver rimosso i lacci) il vostro dito non può scorrere dalla parte alta della linguetta fino alla punta della scarpa senza intoppo è perchè la base dei lacci è stata cucita sulla parte superiore della scarpa; in questo caso si tratterà di un modello Oxford.

La scarpa oxford ti permette di stare su uno scalino di eleganza superiore rispetto alla scarpa modello derby ed è il tocco finale a completamento di un bell’abito, ancor meglio se su misura.

scarpa oxford

Scarpa Mod. Oxford

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

42 Comments

  • Luca68

    Reply Reply 28/03/2017

    Ciao Simonetta, so che la stringata Oxford é la calzatura più elegante e formale, se in versione blu che oggi va molto, come si può abbinare al meglio? Grazie un abbraccio… Luca68

    • Non ti consiglio una Oxford blu se hai difficoltà ad abbinarla, anche perchè non è facile dal momento che il blu non è un colore propriamente classico per quel tipo di scarpa, e dovresti avere un po’ di abilità per fare uscire un outfit che abbia un senso compiuto. Ha più una connotazione fashion. Ti consiglio invece, se ti piace il blu, di orientarti su quel colore per la primavera/estate per un bel paio di mocassini leggeri in suede. A presto. Simo

  • Luca68

    Reply Reply 03/08/2016

    Ciao Simonetta Ho letto meglio e ho capito con cosa si possono abbinare, pensavo fossero più difficili da abbinare perché Oxford quindi più formali, ma se ho appreso bene essendo classificate come calzature Casual data dalla doppia colorazione, Oxford o Derby non fa differenza, scusami, buona giornata.. Luca

  • Luca68

    Reply Reply 30/07/2016

    Ciao Simonetta a me piacciono molto le Scarpe Spectator come quelle che hai pubblicato sul manuale, bianche e marroni. Tu dici di trattarle come fossero scarpe bianche. Che outfit adotteresti per queste scarpe particolari? Quelle che ho visto sono Oxford. Può andare bene con un blezer blu camicia bianca pantaloni bege chiaro o bianchi? Possono stare bene con i Jeans? Grazie mille Luca

  • Luca68

    Reply Reply 26/07/2016

    Ciao Simonetta, anche io ho un paio di scarpe come quelle di Alfonso, ‘Prada Style’. Anche io ho commesso parecchi erroracci con queste calzature.Le ho messe con il jeans, con il pantalone color cachi ecc. Le ho acquistate perché le avevo viste indossate appunto da un uomo con un abito blu. Sembrava stesse bene, perché anche lui di stile non ne capiva nulla. Dopo aver letto i tuoi articoli e il manuale Scarpe Uomo, di abbinamenti così orribili giuro… mai più ☺ Grazie e complimenti per il manuale. Luca68

    • Grazie ancora Luca. Quando si commettono errori (e tutti li commettono) l’importante è riconoscerli per fare meglio le volte successive, e soprattutto essere soddisfatti dei risultati :-). A presto. Simonetta

  • Alfonso

    Reply Reply 14/02/2016

    Ciao Simonetta ed ancora complimenti per il tuo blog.
    A proposito dell’argomento derby ho recentemente comprato una derby come in figura (http://static.stylosophy.it/stshoes/fotogallery/979X0/88387/sneakers-nero-giardini-uomo-in-pelle-nera.jpg) ma sono indeciso a quali capi di abbigliamento abbinare. Cosa mi consigli?

    Grazie.

    Alfonso

    • Ciao Alfonso, ti ringrazio. Ora devo dire qualcosa di spietato, ma visto che mi hai chiesto un parere io te lo devo dare nel modo più professionale possibile, nello stesso modo in cui lo farei con uno dei miei clienti se mi facesse la stessa domanda

      Due cose cerco sempre di trasmettervi:
      1) quando si sta per acquistare un capo o un accessorio bisogna sempre chiedersi prima: ho qualcosa con cui abbinarlo? Aggiunge qualcosa di valore al mio guardaroba o aggiunge solo confusione? Acquistare qualcosa che poi non si sa con cosa o come o dove indossare, anche se lo si è pagato poco, non è mai un affare ma sperpero di denaro perche’ non lo si riuscirà mai ad indossare o almeno tante volte per ammortizzarne il prezzo.

      2) Cercare il più possibile di essere informato su quali sono le opzioni del menswear classico per evitare di acquistare cose che non sono ne’ di stile ne’ di classe solo perche’ confusi dai continui input della pubblicità e dei media.

      Ti dico questo perchè la scarpa che mi hai indicato, purtroppo alcuni la spacciano per derby altri addirittura per Oxford, ma non è ne’ l’una ne’ l’altra. Si tratta solo di una scarpa che tecnicamente si puo’ definire un ibrido in quanto è tra una sneaker ed una scarpa classica da abito ( e purtroppo qualche uomo la indossa con l’abito 🙁 ) e non assolve nè l’una nell’altra funzione. Per cui non riesco assolutamente dirti come la potresti indossare, perchè non lo so e chi ha seguito i miei corsi conosce bene le mie battaglie contro quel tipo di scarpa. Dal momento che le scarpe sono l’80 % come importanza in outfit di un uomo, credimi queste sono in grado di rovinarlo al 100%. Ed è per questo che tu non riesci ad abbinarla con niente, perche’ c’e’ una vocina in te che ti sta dicendo proprio questo: non c’e’ niente con cui abbinarla.:-)
      Visto che ormai ce le hai forse l’unico modo che potrei dirti per sfruttarle è quello di indossarle con un paio di jeans grigio scuro – t-shirt bianca e un cardigan o un maglione sempre nei toni del grigio.

      Anche se sono stata crudele, spero che invece tu riesca a trarre qualche beneficio dalla mia risposta almeno se sei interessato a migliorare il tuo abbigliamento. Un abbraccio Simonetta

      • Alfonso

        Reply Reply 28/02/2016

        Grazie pewr la risposta Simonetta. In effetti la vocina era insistente ed è per questo cho chiesto il tuo conforto. Leggendo il tuo blog spero di fare meno errori … In fonso siamo qui per imparare :).
        Grazie ancora ^-^ .

        Alfonso.

  • Gianluca

    Reply Reply 07/02/2014

    Simonetta, ho alcune domande da farti:
    1. Innanzitutto, finalmente, ho preso una pausa dall’università e sono riuscito a leggere Stile Restart ( fantastico ); dove posso lasciare una mia recensione sull’ebook?
    2. Ho qualche problema sulle scarpe. D’estate non c’è problema, mocassini e scarpe da barca sono grandiosi, ma d’inverno? Qualche variante casual chic delle ‘polacchine’? Esistono dei mocassini invernali?
    3. C’è qualche articolo sull’orologio da uomo?

    Ps. Grazie! Di tutto! 🙂

  • Dino

    Reply Reply 23/01/2014

    Ciao Simonetta, complimenti per il tuo blog. Ho una domanda: posseggo un paio di scarpe Doucal’s tipo oxford effetto verniciato con puntale, nere con suola di cuoio. Posso indossarle anche con uno spezzato? Se sì che tipo di spezzato mi suggerisci in termini di abbinamento colori giacca e pantaloni e tipo di tessuto e fantasia? Grazie. Saluti

    • Ciao Dino grazie molte!
      La scarpa oxford lucida e’ formale. Con uno spezzato difficile da abbinare se non tendente molto all’elegante. Quindi linee pulite, tessuti lisci, per la sera. Sconsiglio fantasie. Lo spezzato e’ abbigliamento informale mentre la scarpa no, quindi devi cercare di equilibrare tentando di rendere il meno sportivo possibile la giacca ed il pantalone. Se incerto consiglio una scarpa piu’ sportiva magari in marrone per lo spezzato. SZ

  • Patrizio

    Reply Reply 23/12/2013

    Ciao ti chiedo un consiglio, e’ corretto abbinare una Oxford in pelle scamosciata , con un jeans tipo jakerson

    • Ciao Patrizio, se il jeans è piuttosto scuro e senza disegni si. Nel caso si tratti del jeans tipico del brand con disegni piuttosto evidenti, è un po’ difficile, bisognerebbe farlo molto bene per equilibrare l’outfit.
      Ovviamente senza vedere mi è difficile, pero’ in generale dovresti tenere tutto il resto molto classico come le scarpe. In pratica è come mettere sui piatti della bilancia i vari capi dell’outfit: il jeans con applicazioni peserà di più per impatto e stile, quindi sull’altro piatto devi mettere molti capi classici per ottenere lo stesso peso del jeans. Non so se riesco a spiegarmi. Simo

  • Kristian

    Reply Reply 08/12/2013

    Ciao, innanzitutto complimenti per i tuoi articoli che tornano molto utili a me, ma anche a chiunque abbia bisogno di consigli riguardanti il mondo della moda. Ho comprato un paio di scarpe Long Wing Brogue nere e volevo sapere se è possibile (ho 19 anni) abbinarle con un paio di jeans (se si, di che colore) e una giacca di velluto lavato.
    Grazie in anticipo

    • Ciao Kristian ti ringrazio molto. La long Wing Brogue è una scarpa molto sportiva per cui si, va bene con i Jeans. Essendo la scarpa nera. consiglio tinte molto scure, come jeans nero o grigio scuro. Per quanto riguarda la giacca, non mi hai specificato il colore ed il modello. E’ velluto liscio o a coste? Il taglio è fashion o classico? Il tipo di revers? ecc. Se mi vuoi far sapere di piu’…. a presto . sz

  • Alessandro

    Reply Reply 11/07/2013

    Ciao Simonetta, complimenti per i tuoi articoli, davvero utili e interessanti!
    Mi piacerebbe sapere se esiste una differenza tra scarpe derby/oxford invernali e estive.
    Grazie

    • Ciao Alessandro. Va premesso che come detto nell’articolo la scarpa stringata puo’ essere derby o oxford a seconda del tipo di allacciatura, ma naturalmente non esistono solo derby o oxford in pelle (cioe’ quelle delle foto) esistono derby ed oxford anche piu’ informali in suede od in tela o in entrambe i materiali.
      Se ti riferisci esclusivamente al modello piu’ formale da abito (tipo quelli degli esempi) c’e’ sicuramente una versione piu’ leggera, ad esempio per il tipo di pelle o la lavorazione. Ad esempio una lavorazione Goodyear in una scarpa di questo tipo la rende piu’ robusta, mentre una lavorazione Blake, ha, secondo me, piu’ un aspetto leggero nella parte della suola che puo’ essere utilizzato meglio in primavera.
      Se andiamo a vedere anche le Bucks che trovi in questo articolo sono delle scarpe derby ma con altre caratteristiche che le definiscono appunto Bucks e sono perfette per la primavera. Come invece una scarpa Saddle (sella) sono Oxford spesso in tessuto con la mascherina in pelle e sono l’ideale per la primavera ed estate scarpe sella Spero di essere riuscita a spiegarmi 🙂 A presto sz

  • Cesare Basilico

    Reply Reply 28/03/2013

    Gentile Simonetta, leggo spesso con piacere i tuoi articoli. Apprezzo la tua propensione e l’impegno che metti nel voler ridare valore allo stile maschile, ormai vessato da una moda che nulla ha a che fare con il buon gusto.

    Ho letto molto sulle scarpe e da poco ho acquistato il mio primo paio di oxford.
    Mi è capitato di girare negozi più o meno importanti: è palese che non abbiano ben chiara la differenza tra il plus dell’eleganza e una derby nera spazzolata. A quanto pare la maggiore iniziale comodità della scarpa sportiva ha spinto i negozianti a rifornirsi di derby, tralasciando quel minimo di buon gusto che un esperto del settore dovrebbe avere.

    Una derby, anche se nera, non sarà mai formale e non sarà mai da cerimonia. Anzi, per quanto il colore possa trarre in inganno, a mio modo di vedere una derby nera (che mai comprerò) è ammissibile solo con abbigliamento assolutamente casual che non ammetta l’uso di una scarpa elegante.
    Una derby nera sotto un abito da ufficio potrebbe essere ben vista solo da chi, sotto l’ influenza anglosassone, prediliga il nero di giorno anche negli ambienti lavorativi e voglia sdrammatizzare a malincuore l’uso di una oxford.
    Alla sera, quando l’occasione richiede un abbigliamento formale una oxford, ovviamente di colore nero è l’unica scelta ammissibile.

    In base all’occassione, agli accessori, al tessuto, magari spezzato un abito può essere assolutamente adeguato anche ad occasioni più casual…in questo caso è preferibile una scarpa derby, magari lavorata in un bel tabacco o nel profondo burgundy.

    Una oxford a mio modo di vedere è invece sempre adeguata (o d’obbligo) per un bell’abito dai toni scuri, prediligendo la pelle nera e liscia solo per le occasioni cerimoniose e dopo il tramonto. Nelle occasioni di lavoro si deve scendere di tono e magari cercare una bella lavorazione che possa sdrammatizzare (in questo caso a modo) la solennità della francescina.

    A presto, Cesare.

    • Ciao Cesare, ti ringrazio molto per le belle parole nei miei confronti e per il tuo intervento che condivido. Non so se lo hai letto ad ogni modo mi farebbe piacere sapere il tuo parere su questo articolo, sempre parlando di scarpe Ciao a presto SZ

      • Cesare Basilico

        Reply Reply 29/03/2013

        non mancherò! Attendo un tuo consiglio invece nell’altra discussione “abito per matrimonio”. grazie

  • elma

    Reply Reply 19/11/2012

    Ciao, complimenti per il sito: lo leggo spesso e lo trovo molto utile dato che sono un newbie e da poco mi sto avvicinando (causa lavoro soprattutto ed età… che avanza!!) ad uno stilo più sobrio. Mi sorge un dubbio: dato che ho lo stesso paio di scarpe che sono nell’immagine sopra (quelle marroni per intenderci) e leggendo gli abbinamenti colori scarpe/abiti mi sorge la domanda seguente: con che colore di abito le posso abbinare? nero no perchè il colore delle scarpe deve essere più scuro in tonalità dell’abito, blu neanche per lo stesso motivo dell’abito nero! allora solo con il grigio chiaro, con un pantalone grigio o cachi o con un jeans (sempre chiaro)??! ciao e grazie!!

    • @elmakiko Ciao grazie mille. Allora le scarpe seguono una regola a parte. Con l’abito nero le scarpe devono essere nere (in altri casi piu’ “fashion” potresti vedere scarpe anche di altro colore, ma qui bisogna essere molto sicuri del proprio stile e di quello che si sta facendo per cui come regola base: abito nero-scarpe nere) Con l’abito blu puoi mettere sia le scarpe nere oxford che derby nei toni del marrone tranquillamente senza commettere errori. Grazie di nuovo. Simonetta

  • Mario

    Reply Reply 13/11/2012

    Tutto giusto: la Derby è più “sportiva”, la Oxford più formale. Va però ricordato che NON SEMPRE si può indossare una Oxford. Mi spiego: chi, come il sottoscritto, ha il collo del piede alto, non può che preferire le Derby (Tricker’s Bourton o Church’s Grafton), e ciò avviene praticamente 365 giorni l’anno (fatto salvo l’uso di Church’s Lancaster per il teatro o per le cerimonie, ma sono occasioni di gran lunga più rare rispetto a quelle meno formali, in cui le Derby “spopolano”.

    • @Marco Perche’ si sono sbagliati. Infatti se navighi nelle calzature da uomo nel loro sito potrai notare che si tratta di una svista. Le altre mi sembra da un’occhiata rapida, siano catalogate nel modo giusto. Solo queste e forse un altro paio vengono erroneamente denominate oxford. Non se ne sono accorti evidentemente. S.

      • Marco

        Reply Reply 15/09/2012

        ah ok, ce ne sono altre 3 o 4 su Gilt sempre classificate come Oxford. Ok, almeno so che non ho sbagliato io e ho capito la differenza. Grazie

  • Max

    Reply Reply 19/06/2012

    OOOH! Finalmente una chiara spiegazione di allacciatura aperta e allacciatura chiusa!

  • mimmo

    Reply Reply 27/04/2012

    scusa Simonetta, ma fammi capire, la scarpa Derby o Oxford color marrone, va bene sotto l’abito blu, rigio o nero, odeve abbinarsi al colore dell’abito o del pantalone e della giacca, in caso di spezzato?

    • simonetta

      Reply Reply 27/04/2012

      CIAO Mimmo
      La derby marrone sta benissimo con l’abito blu e anche con il grigio (dipende dalle tonalita’) La scarpa nera con abiti neri, blu e grigi.
      In caso di spezzato usa sempre la Derby, con l’abito puoi usare entrambe a seconda della formalita’ dell’ abito. (le derby sono meno formali delle oxford)
      In caso di spezzato prendi come riferimento il colore del pantalone

      Simonetta

      • Marco

        Reply Reply 05/09/2012

        Scusami, ma non si era detto che il blu non va mai abbinato al nero? Tu dici che scarpe nere (e di conseguenza anche cintura nera) vanno bene sotto un abito nero? Questo vale per tutte le tonalità del blu?

  • luca

    Reply Reply 08/03/2012

    ancora complimenti per il tuo sito e per i tuoi interessantissimi post. Per me la calzatura è l’elemento che maggiormente rappresenta la moda maschile. La differenza fra le Oxford e le Derby l’avevo già immaginata sul precedente post sui vari tipi di scarpa. C’è solo una cosa negativa: dopo aver letto quel post, ho comprato una dozzina di paia di scarpe!
    Grazie dei tuoi preziosi consigli
    Luca

    • simonetta

      Reply Reply 08/03/2012

      Ciao Luca, spero non mi chiederai i danni…. 🙂 Vabbe dai per un po’ sei a posto. Le scarpe sono un investimento, se le curi, come certamente farai, ti terranno compagnia per un pò di tempo. Grazie a te delle belle parole. A presto. Simonetta

  • fabio

    Reply Reply 08/03/2012

    Grazie Simonetta per i tuoi utilissimi consigli, esspressi in modo semplice e comprensivi; sai mi piacerebbe riuscire ad imparare l’arte del vestire, così da riuscire a vestirmi bene anche con le mie poche purtroppo risorse economiche e non sentirmi mai inadeguato così da acceresere la mia autostima. Vorrei dirti che sai lavorare benissimo anche a comferma dei moltepici lavori da te fatti in precendeza e sei unica.
    Grazie ancora
    Fabio da roma

    • simonetta

      Reply Reply 08/03/2012

      Grazie mille Fabio, vedrai che poco alla volta riuscirai ad acquisire alcuni concetti che potranno farti sentire piu’ a tuo agio. L’importante e’ prendere consapevolezza di certi errori per non commetterli piu’, non e’ necessario spendere una fortuna. Grazie ancora sei sempre il benvenuto. Simonetta

Leave A Response

* Denotes Required Field