Giacca Sportiva vs Giacca da Abito

differenza tra giacca sportiva e giacca da abito

Quale e’ la differenza tra una giacca sportiva ed una giacca da abito?

La confusione  tra  giacca sportiva e giacca da abito e’ in effetti un problema che nasce in tempi moderni. Cinquanta anni fa la maggior parte degli uomini indossavano e conoscevano le regole degli abiti formali e la giacca sportiva era solo una giacca da indossare in determinati momenti quando la stagione o la situazione lo permetteva senza sembrare inappropriata.

Oggi in pochi indossano un abito ogni giorno e sempre meno gli uomini conoscono le regole dell’abbigliamento maschile, ed alcuni non conoscono la differenza tra una giacca da abito ed una sportiva e nemmeno il perche’ queste non possono essere intercambiabili .

La giacca si e’ evoluta nel corso dei secoli e si e’ trasformata in un capo che valorizza in modo superlativo la figura maschile. A seconda del taglio puo’ irrobustire o sfinare la figura. Il triangolo formato dai revers spinge l’occhio di chi osserva verso la  testa e lascia spazio per far intravedere cio’ che e’ indossato sotto, che a seconda del colore, da’ ancor piu’ luminosita al viso.
Mentre la giacca classica deve sottostare alle regole dell’abito, la giacca sportiva non conosce tali limiti. Anche questa valorizza la figura ma la sua indipendenza la rende flessibile in una miriade di situazioni. La giacca spezzata, termine usato per qualsiasi giacca che non fa parte di un abito e’ nata per trascorrere il tempo libero, e come tale rimane, anche se il distacco odierno dagli standard di abbigliamento professionale, introduce la giacca spezzata come scelta per tanti uomini che ventanni fa avrebbero indossato solo abiti completi.

Vestito da uomo grigio

Abito uomo Indochino 100% Wool $ 369

La giacca da abito puo’ essere indossata con pantaloni di un diverso colore, con o senza cravatta, ma non e’ facile fare il giusto abbinamento, senza sembrare trasandati, Se non si capisce bene la resa estetica di questo abbinamento, la giacca da abito senza i suoi pantaloni abbinati sembra una giacca messa a caso. Inoltre se la giacca viene indossata spaiata, l’esposizione alla luce e i lavaggi in tintoria le conferiranno una tonalita’ diversa dal colore di partenza e che non risultera’ piu’ uguale a quello del suo pantalone.
Una giacca in principe di galles o in gessato, tessuti esclusivamente da abiti maschili, ha poca flessibilita. Una di queste due alternative su un jeans ed un paio di sneaker, francamente   appare inappropriato, magari visibile su personaggi da intrattenimento, ma ai quali e’ meglio lasciare questa scelta.

La Giacca da Abito: si indossa nelle occasioni formali e business con pantaloni dello stesso tessuto e colore

————————————————————————————————————

Blazer blu in tweed

Blazer blu in tweed Indochino. $ 279

La giacca sportiva invece ha senzaltro piu’ flessibilita. Poniamo il casodi un blazer blu con bottoni dorati indossato su pantalone grigio, scarpe nere nelle tonalita’ del marrone,  camicia bianca,   fazzolettino da tasca et voila’ vi si distingue anche da molti uomini vestiti in modo piu’ tradizionale.
Togliete la cravatta ed indossate un paio di pantaloni Khaky con il risultato di sembrare curati e disinvolti. O ancora con una giacca spezzata su un pantalone  chinos ed una  polo . Le possibilita’ sono infinite, l’unico accorgimento e’ quello di scegliere dei pantaloni che non siano dello stesso colore o simile a quello della giacca.

Mentre per la maggior parte degli uomini l’abito risulta impossibile ad essere indossato tutti i giorni la giacca spezzata porta in se la bellezza di questo capo con la maggiore  facilita’ di utilizzo.

La Giacca Sportiva: si indossa con abbigliamento casual da ufficio o nei week end e si abbina a pantaloni che la completano

Entrambe le giacche hanno una loro specifica collocazione nel guardaroba di un uomo e devono essere indossate nelle situazioni che meglio si adattano alla loro natura.

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Facebook

30 Comments

  • Vincenzo

    Reply Reply 22/02/2016

    Ciao Simonetta e complimenti per il sito che trovo utilissimo e ben fatto.
    Volevo un tuo parere riguardo l’abbinamento di un paio di scarpe con un pantalone color tortora in microfantasia, abbinato ad una giacca blu e camicia bianca. Dovrei indossare anche un papillon dello stesso colore del pantalone, il tutto per un battesimo. Saluti!

    • Ciao Vincenzo, ti ringrazio. Trattandosi di un battesimo e quindi non di un evento formalissimo e diurno puoi indossare delle scarpe nei toni del marrone in sintonia con la stagionalità dell’outfit. Ritengo che un paio di brogue o monk in pelle in una sfumatura non troppo scura indossate con calza blu possano essere una buona opzione. Chiaramente non vedendo ne’ la sfumatura ne’ il modello dei pantaloni non posso essere precisissima ma solo darti delle indicazioni. A presto. Simonetta

    • Ciao Igor, benvenuto! Allora se ben capisco, l’evento richiede una certa cura nel vestire, ma non e’ una occasione elegante e formale. Quindi spezzato va benissimo. Non faccio nessuna obbiezione al look da te proposto, in quanto per avere 17 anni dimostri comunque di aver personalità nel vestire. E questa e’ la cosa piu’ importante. I colori sono azzeccati, e a 17 anni si possono perdonare alcuni veli di etichetta che andrai perfezionando man mano. La scelta della cravatta rossa sottile, abbinata alla scarpa da barca mi ha fatto subito trasalire, ma poi ho cercato di immaginarti, nella tua gioventu’, con l’impegno messo per costruire un outfit, che sia dignitoso e ti distingua dalla massa. Vai tranquillo purche’ la cravatta sia slim, questo e’ importante, perche’ da’ il senso a tutto l’outfit, se indossassi una cravatta in seta normale, ci sarebbe troppa discrepanza e incoerenza. A presto. sz

  • Filippo

    Reply Reply 24/09/2013

    ciao Simonetta, ottimo sito !

    domanda per chi come me veste praticamente solo casual, jeans e maglietta style insomma… 🙂

    Volendo acquistare una giacca sportiva-spezzata ( per iniziare col mondo delle giacche ), che colore mi consigli? il resto da abbinare ( sia jeans che pantalone di differente materiale)?
    La vorrei indossare per essere , ogni tanto, uno step piu’ elegante della norma, per una cena con amici, pizzeria… nulla di formale, ma con stile !
    Anche per occasioni varie incui sia necessario un pizzico di eleganza, ma non tale da passare all’abito classico.
    grazie

    Filippo

  • Luca

    Reply Reply 24/07/2013

    Leggevo, in uno dei commenti sopra, della questione “scarpe nere/giacca sportiva”.
    Premesso che concordo sul fatto che le scarpe nere non sono mai casual, però a me capita di fare questo abbinamento:
    – giacca sportiva blu
    – camicia azzurra
    – pantaloni cinque tasche grigi
    – scarpe / cintura / cinturino dell’orologio neri

    mi sembrano tutte tonalità fredde, non ci vedrei bene il marrone. Che ne dici Simonetta?

    • Ciao Luca, con la giacca blu sportiva mi e’ difficile digerire la scarpa nera, ma se si tratta di un mocassino penny loafer al limite ci sta con un pantalone grigio, se non stacca troppo dal grigio del pantalone. No a scarpe nere tipo oxford o derby stringate. Hai provato un mocassino in camoscio blu ? A presto . SZ

      • Luca

        Reply Reply 31/07/2013

        Grazie Simonetta per il chiarimento.
        Il fatto è che mi piace molto l’abbinamento giacca sportiva blu/ pantaloni grigi chiari, ma non so mai che scarpe metterci.
        Il mocassino blu che suggerisci è perfetto, ma posso mettere anche delle stringate derby marroni testa di moro?

        • @Luca dipende dalla sfumatura del grigio. Essendo un grigio chiaro il testa di moro delle scarpe e’ troppo scuro. Come regola base da seguire, ma voglio sempre ripetere che si tratta di linee guida, con il grigio la scarpa marrone dovrebbe seguire la sfumatura del pantalone, vale a dire: grigio chiaro marrone chiaro, man mano che si scurisce il pantalone si scurisce anche la scarpa. Questo in generale. Poi come ogni cosa, ogni composizione di outfit puo’ essere un caso a sè
          Ma con la regola di base si ci puo’ fare già un’idea. Un caro saluto. sz

          • Luca

            31/07/2013

            Perfetto, grazie mille, cari saluti!

  • Eugenio

    Reply Reply 19/04/2013

    Ah ok perfetto, no ma ti pare, devi essere schietta!! Ma pensa, ecco perchè l’ho trovata nell’armadio, devo averla ereditata da qualche parente evidentemente! Senti però ho un dubbio, tu parlavi di un jeans scuro (che ho, ed è pure molto bello…), ma non ho neanche provato a metterlo con una giacca come la mia, perchè i blu mi sembravano troppo simili, ed era brutto! O forse ti riferivi in generale al fatto di avere un jeans blu scuro?
    P.S.: non ho capito alla fine se la mia è una giacca da abito, blazer o sportiva!
    P.S.2 con una giacca (o comunque con un colore) del genere, che colore ci avresti abbinato? Esiste un’ alternativa in un caso del genere al classico grigio? Mi viene in mente il beige per la sua neutralità ma sui pantaloni non mi convincerebbe, tuttalpiù di scarpe…Di pantaloni che colore metteresti??

    Grazie per l’attenzione!

    • La giacca come ti ho spiegato nella prima risposta e’ una giacca casual (ti avevo anche postato una immagine per meglio farti capire) ha tasche applicate. Per cui anche se faceva parte di un abito, l’abito era casual.
      Dalla foto il colore non mi appare scurissimo, per cui valuta tu. Un jeans scuro e’ sempre bene averlo. Se e’ troppo simile al colore della giacca allora andra’ bene un pantalone grigio, oppure cammello, kakhy o beige sz

      sz

  • Eugenio

    Reply Reply 17/04/2013

    Ciao Simonetta sono sempre Eugenio! Senti ti ricontatto perchè mi sono accorto di avere una giacca blu nel mio armadio e non riesco a capire di che tipologia sia! Ho fatto alcune foto, dacci un’occhiata! http://imageshack.us/photo/my-images/441/wp000551q.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/33/wp000550d.jpg/

    Che giacca è secondo te? In che occasioni usarla e come abbinarla al meglio? (intendo sia come tipologia di vestiti che di colori, per serate che non vanno mai oltre il casual un minimo elegante!) (come scarpe una cosa come polacchine beige, tipo queste? http://static.qnm.it/www/fotogallery/625X0/112077/scarpe-polacchine-beige-di-hm.jpg)

    P.S: la giacca mi sta un pochino abbondante, non grande ma neanche giusta (non dico attillata ma che mi stia molto addosso nei limiti del possibile, generalmente uso sempre abiti attillati, ho una corporatura ben proporzionata, fisico a v per capirci e di altezza media, sono 1,74)…

    P.S2 ho provato ad abbinarla con un jeans con una tonalità di azzurro abbastanza chiara (per staccare dal blu della blazer), polacchine beige, t.shirt bianca, con un disegno che mi riprendeva il beige delle scarpe, un cardigan grigio sopra (l’avrei messo beige ma non ce l’ho) e la giacca, però il vestiario mi stonava, non so se per il jeans, se per la giacca che forse non è sportiva o perchè è grossa…Che dici?

    • @eugenio, il problema di quella giacca e’ che e’ datata. Ha ahimè dei dettagli soggetti alle mode, il taglio innanzi tutto ed i irevers troppo ampi (come andavano negli anni 70) Penso che non ti convinca perche’ hai notato un qualcosa che non andava e non riuscivi a capire che cosa fosse. Direi che rientra nel vintage. Se ti piace il genere e solo se ti e’ perfetta di spalle – punto problematico per le giacche sul quale non si puo’ intervenire – potrei consigliarti di farla avvitare un po’, e di cambiare i bottoni, e metterli un po’ piu’ belli, e gia’ che sono finti nelle maniche (cioe’ non funzionali ) metterne almeno 3.

      Dipende molto anche dalla tua corporatura perche’ se tu sei minuto ad esempio, i revers cosi larghi non ti donerebbero. Anche la manica e’ piuttosto larga e se hai il braccio sottile dovresti farla “asciugare un po’” Cosi’ come e’ ti sconsiglierei di indossarla, ma se trovi un buon sarto che non ti costi piu’ che comprarne una nuova potresti far fare le modifiche.
      Le scarpe sono perfette, va bene il cardigan, ma il prossimo paio di jeans compralo blu scuro e’ molto piu’ elegante.
      Una giacca demode’ abbastanza grossa su un jeans chiaro fa subito sciatto.

      Scusa se sono un po’ diretta, perche’ comprendo benissimo, che di questi tempi se si puo’ non spendere e’ meglio. Ma non vedo altra soluzion, purtroppo quella giacca cosi come e’ non puo’ funzionare (se ti vedessi magari riuscirei anche a trovare il modo ma non ho la bacchetta magica)

      A presto

      sz

  • Eugenio

    Reply Reply 13/04/2013

    Ciao Simonetta, non mi perdo troppo nei complimenti per il sito, li do per scontati…È fatto a regola d’arte, mi sto facendo una cultura! Senti avevo alcune domande da farti sulla giacca Blazer, e conoscendola mi è venuta voglia di aggiungerne una al mio guardaroba…Innanzitutto il colore, vedo che tu consigli molto quella blu…Di questo colore la abbino quasi con tutto, tranne con il nero giusto? E in che altri colori la consigli? Grigia? O esiste anche in tonalità accese (tipo rossa o verde?)
    Altra cosa, in che tessuto è questa blazer? Ne esistono varie tipologie? P.S per Blazer si intende una categoria generica di giacche o è una tipologia precisa?!
    Ultima cosa, dove potrei cercarla? Oggi stesso sono stato da HeM e ho provato diverse giacche, non saprei dire se erano sportive o da abito, probabilmente erano sportive però, non so mica se erano Blazer però…Non ho ben capito come distinguerle pur avendo letto l’articolo! Solo il fatto che le vendono sciolte?

    Grazie mille e complimenti ancora!

    • Ciao Eugenio ti ringrazio. Lo so c’e’ molta confusione sui vari tipi di giacche, e a volte le differenze sono molto sottili. Partiamo dalla giacca da abito. Intanto e’ una giacca che fa parte di un completo, ma gli abiti maschili possono essere sia formali che casual a vari livelli. Un abito non e’ per forza sempre da considerarsi elegante, certo lo e’ piu di tshirt e jeans, ma tra gli stessi abiti esiste una scala di formalita’. La giacca da abito classica e’ generalmente una giacca sia a un petto che doppio petto, spesso per quelli piu’ eleganti di tessuto pettinato, i revers possono essere a dente o a lancia (piu’ formali) particolari come tasche cuciture e bottoni, sono molto piu’ fini delle giaccche sportive. Vale a dire, le tasche per un abito elegante devono essere a filo (cioe’ avere solo una fessura e la tasca inserita all’interno della stoffa della giacca) le tasche applicate rendono la giacca piu’ sportiva. I bottoni devono essere dello stesso colore, bottoni in contrasto o in pelle rendono la giacca piu’ sportiva ecc ecc. Un blazer e’ un tipo di giacca casual, piu’ elegante della giacca sportiva, ma la sua natura e’ casual. Oggigiorno non si fa piu’ tanta differenza tra giacca sportiva e blazer, e a volte erroneamente vengono chiamate tutte blazer. Il blazer in origine era una giacca che aveva a che fare con il mare. Tanto e’ vero che a volte la si definisce tipo yacht ecc ecc. In origine aveva quella originale i bottoni in metallo dorati o argentati, e puo’ essere sia ad un petto che a doppio petto. Questa ha sempre tasche applicate. Una giacca sportiva potrebbe essere una giacca in tweed (tessuto sportivo) ad esempio con toppe e bottoni rivestiti in pelle.
      Insomma ci sarebbe ancora da dire molto.
      Se vuoi un blazer classico dovrebbe essere con le specifiche di cui sopra, ma ripeto oggi anche nei negozi chiamano blazer alcune giacche sportive. Le puoi trovare in tutti i colori, in tessuti sportivi, ad esempio il lino, oppure in cotone. Il blu e’ il colore piu’ classico e abbinabile, ma anche chiara e’ una versione molto utilizzabile. Di solito averne una blu ed una chiara risolve molti problemi.Poi le tendenze odierne sono quelle di proporle in colori quali rosa azzurra, rosse verdi… insomma quello va a tuo gusto stile e necessita’. Tempo fa avevo trovato in rete questo disegno carino che visualmente dava l’idea della differenza tra i tre tipi di giacca. Carino:
      differenza tipi giacche A presto sz

  • Marco

    Reply Reply 31/03/2013

    Ciao Simonetta, complimenti per il sito e per gli articoli interessanti e dettagliati. Avrei una domanda da farti che è molto simile a quella precedente ma più specifica: secondo te un abbinento di una giacca sportiva blu (magari con toppe ai gomiti grigi) su una camicia celeste, una cravatta molto slim sul Bordeaux, il tutto spezzato con pantaloni grigi (che richiamano le toppe) e scarpe o grigie o blu, è un abbinamento abbastanza azzeccato? Sono piuttosto giovane (20 anni) e mi servirebbe per una cerimonia, ma non vorrei nulla di eccessivamente elegante tipo abito classico…

    • @Marco. Ciao carissimo Marco, come colori ci siamo, Chiaramente tenedo presente che il tuo e’ un look giovane ti faccio passare anche la cravatta slim bordeaux :-). Ritengo pero’ che non sia un look da cerimonia in quanto molto casual (le toppe nei gomiti sono un po’ troppo per una cerimonia), Capisco benissimo la tua giovane eta’ e il problema abito (che comunque consiglio vivamente da qui in poi di pensarci perche’ occasioni cosi’ nella vita te necapiteranno molte, e almeno sarai preparato) e se la cerimonia non e’ formale, in un entourage fatto di parenti e conoscenti, anche se non sarai elegantissimo sarai compreso. Quindi consiglio: se proprio non hai un abito e il contesto e’ quello di cui sopra,: giacca blu senza toppe, pantalone grigio (scarpa non mi hai specificato il modello) cravatta bordeaux, calze grigio scure. Fai che il tutto sia ben fresco di lavanderia ben stirato, in ordine come dovrai esserlo tu. Testa alta e sorriso smagliante ti aiuterannpo. A presto Simonetta

  • antonio

    Reply Reply 19/03/2013

    Complimenti per il sito e per i consigli, ho preso da poco una giacca sportiva blu e non ero convinto del mio acquisto ora grazie a te lo sono un pò di più. Cosa ne pensi di una cravatta slim blu con giacca blu e camicia bianca e pochet bianca? O la cravatta con la giacca sportiva è meglio non metterla?

    • Ciao Antonio, la cravatta la si puo’ mettere anche con una giacca sportiva, purche’ anche la cravatta sia sportiva. Non tutte le cravatte sono uguali. Per essere molto sintetica in questa sede, ti faccio solo l’esempio: una cravatta in seta liscia, tinta unita o a pois o con piccoli disegnini e’ una cravatta che si riserva alle occasioni piu’ formali ed eleganti (eccetto dress code: black-tie) Una cravatta tricot in lana o cotone ad esempio e’ na cravatta sportiva. Una cravatta con una fantasia evidente (ad esempio tartan – scozzese -) anche se di seta e’ piu’ casual. Anche la cravatta slim (dipende dalla misura, quelle appena appena slim si considerano cravatte come tutte le altre, quelle molto slim sono da considerarsi piu’ casual. A questo punto direi che il look da te scelto puo’ funzionare. A presto sz

      • antonio

        Reply Reply 21/03/2013

        Grazie Simonetta.

  • Piercesare

    Reply Reply 25/12/2012

    Complimenti per il sito e i consigli spesso validi. Ogni tanto però ho trovato qualche “inesattezza”. Ne cito una trovata in questo articolo:
    “Poniamo il casodi un blazer blu con bottoni dorati indossato su pantalone grigio scarpe nere camicia bianca e cravatta fazzolettino da tasca…”
    Scarpe nere con blazer blu???? Personalmente lo ritengo, più che un errore, un orrore! L’origine del blazer blu e delle giacche sportive in genere dovrebbe obbligare a una scelta diversa (scarpe sulle tonalità del marrone, cuoio, etc.) proprio per la (da te citata correttamente) natura “casual” dell’outfit. Che poi qualcuno, in nome di una malcelata aspirazione “stylish” tendente al gratuito stravolgimento degli standard classici, proponga abbinamenti arditi, beh, lascerei volentieri tale tendenza a qualche personaggio del c.d. “jet set” che per certe stravaganze, invece che criticato, molto probabilmente sarà incensato dal gossip magazine di turno…

    • Ciao Piercesare.,
      ti ringrazio moltissimo dell’intervento preciso. Assolutamente d’accordo con te, ancora ora, non mi capacito di aver scritto scarpe nere, tanto e’ vero che ho pensato che tu avessi letto male…. E invece no! Mi permetto quindi di correggere l’articolo, per evitare che qualcuno, che non legga il commento, vada in giro deliberatamente con tale “abbinamento”. Assolutamente non era mia intenzione stravolgere i canoni dello stile classico che amo e cerco di far comprendere e amare anche ai ragazzi che mi seguono. (a volte anche addolcendo un po’ la pillola) E devo dire con buoni risultati. Alcuni hanno buttato via jeans a vita bassa e t-shirt e hanno iniziato ad acquistare camicie 🙂 A parte tutto, mi fa molto piacere che il tono generale del blog sia di tuo gradimento, e’ motivo d’orgoglio per me, quando persone competenti sull’oggetto trattato, e quindi non propriamente parte del pubblico a cui il mio blog e’ diretto, dimostrino interesse per i miei articoli e mi dedichino un poco del loro tempo, utile a me, per migliorarmi, e agli altri per avere una visione piu’ completa dell’argomento.

      Grazie ancora
      SZ

  • Straz00

    Reply Reply 20/03/2012

    Salve,
    innanzitutto complimenti per il blog, è assai di piacevole lettura! Ma ho bisogno di un chiarimento riguardo all’articolo di questa pagina: la giacca sportiva deve spezzare totalmente o richiamare per i 2/3 il colore dei pantaloni / jeans? Oppure è a propria scelta?
    Grazie.

    • simonetta

      Reply Reply 23/03/2012

      Grazie per i complimenti 🙂 Il pantalone sotto una giacca sportiva, puo’ essere completamente autonomo per quanto riguarda il colore (ad esempio blazer blu e pantalone kaki) Oppure puo’ riprendere uno dei colori della giacca nel caso che questa non sia in tinta unita. (ad esempio una giacca sfondo blu che formi un quadro grigio o senape puo’ essere abbinata ad un pantalone che riprenda il colore del perimetro del quadro della fantasia) L’importante e’ che non sia dello stesso colore (ad esempio blazer blu e pantalone blu) anche quando abbini un jeans sotto un blazer blu, dovrebbe essere di una tonalita’ differente di quella della giacca
      Grazie e a presto Simonetta

  • Io preferiso la giacca sportiva.
    Questione di gusti comunque.

  • pred84

    Reply Reply 17/02/2011

    Segnalo agli utenti del blog il canale in diretta sulla moda milano a questa pagina:
    http://www.videodiretta.it/cultura/moda-fashion-tv/
    Spero di essere stata utile

Leave A Response

* Denotes Required Field