L’Abito Chiaro

Un abito chiaro, beige o caki in cotone è sicuramente l’abito ideale da indossare in primavera ed è molto più versatile di quanto si possa pensare.

Prima di tutto bisogna ricordare che un abito chiaro può essere in sfumature di colore diverse, le principali sono:

  • Beige: di solito si ci riferisce alla sfumatura piu’ chiara del marrone.
  • Tortora: si riferisce ad un colore tra il grigio e il marrone chiaro
  • Kaki: e’ un colore chiaro tra il marrone e il grigio con una predominate gialla. Ci sono diverse gradazioni di caky piu’ chiare o piu’ scure.

Si tratta, tuttavia, solo di linee guida generali infatti ogni negozio o designer potrà chiamare il colore anche in modo diverso.Non è impossibile sentire altri termini, ma basta ricordare che da un punto di vista stilistico, tutti seguono le stesse regole. Quale sfumatura di colore acquistare sarà poi una questione di gusti e carnagione.

Formalita’ Dell'Abito Chiaro

Gli abiti di colore chiaro come il beige, sono meno formali rispetto a quelli di colore più scuro.
Gli abiti marroni in genere sono sempre stati una scelta informale e solo recentemente hanno abbracciato il mondo dell’abbigliamento business per gli uomini che vogliono rompere la monotonia dei colori scuri classici nel guardaroba.

Tuttavia le versioni chiare sono sempre considerate informali e/o stagionali da coloro che seguono le regole ferree dell’abbigliamento classico.

Gli abiti di colore chiaro sono spesso anche associati alla primavera ed all’estate, il colore richiama la leggerezza della stagione; indossare un abito beige a Dicembre non solo appare strano ed inusuale ma è anche un problema a livello pratico dato che sarà quasi impossibile cercare di mantenerlo pulito.
Gli abiti chiari sono adatti ad un clima secco e mite.
Come risultato l’abito chiaro è considerato adatto per un abbigliamento da lavoro business-casual da giorno, oppure adatto per le occasioni informali in società e  inadatto invece  per le occasioni più serie ed eleganti.
L'abito chiaro è la scelta per l’uomo che vuole un aspetto rilassato ma sempre elegante anche durante il proprio tempo libero.

 

Struttura Di Un Abito Chiaro
Gli abiti chiari, essendo abiti principalmente primaverili vengono realizzati in tessuti più leggeri con una costruzione meno strutturata e spesso sono sfoderati.

giacca hopsack sfoderata  

Fit Dell'Abito Chiaro

Vale la pena sottolineare che gli abiti in colore chiaro, come per  i pantaloni caki sono i meno indulgenti quando si tratta di fit, in quanto grinze, pieghe e quant’altro risultano molto più visibili di quanto accada su abiti scuri.

Quindi, il fit dovrà essere perfetto e se non si tratta di un abito su misura, sarà bene ricorrere al sarto per le eventuali modifiche. Preferire un taglio asciutto e pantaloni senza pences: un abito chiaro che non sia ben aderente alla vostra silhouette sembrerà subito demodè.

abito chiaro

 


 

Essendo un capo informale, un abito chiaro permette diverse varianti stilistiche.
Aggiunte e dettagli, che lo renderebbero  improponibile per la sala del consiglio di amministrazione, sono assolutamente appropriate, invece, su di un abito che viene indossato in occasioni meno rigorose ed informali.

Una piccola ticket-pocket sopra la normale tasca frontale aggiunge un po’ di interesse all’abito, come lo potrà fare una boutonniere od una pochette nel taschino della giacca. Pochettes in colori chiari o pastello magari con una piega un po’ più elaborata, arricchiscono ulteriormente l’abito di questo colore. E se volete anche un tocco più rustico, le toppe ai gomiti non saranno fuori luogo.

Abbinamenti di Colori con L’Abito chiaro
Il beige, il kaki, il tortora ecc. sono colori neutri - ma questo non vuol dire che possano essere abbinati a qualsiasi altro colore.

Non è consigliabile infatti abbinarli a capi o accessori dalle tinte forti in quanto queste ultime incomberebbero troppo su un abito dal colore sobrio.  Attenzione anche ad abbinamenti con tinte simili ma non uguali.
Il nero puro e luminoso, non sta bene con il beige, il contrasto è troppo aspro,  è preferibile sicuramente il blu.

Quindi evitare scarpe nere con abiti caki!

Per abbinare con successo un capo beige o chiaro è necessario  creare un lieve passaggio da una tinta all’altra, in modo che non si crei uno stacco troppo netto per questo si sposa bene con i colori pastello.
Un altro modo per abbinare bene un abito chiaro e’ quello di far risaltare i colori meno evidenti del tessuto. Alcuni beige tendono al grigio, al giallo o al verde. Questi colori di solito passano inosservati, ma possono essere valorizzati con gli altri capi che fanno  parte dell'outfit.

Le righe gialle (purchè pastello)  su di una cravatta possono tirare fuori il giallo di un abito kaki, ad esempio, o una camicia con una righina verde renderà un abito beige tendente al verde oliva,  molto ben coordinato.

Naturalmente è anche vero il contrario – se si indossa un abito beige che nasconde del giallo all'interno del tessuto e si indossa una camicia o una cravatta lilla si rischierà di sembrare la confezione di un uovo di Pasqua.

Nel momento in cui si vuole acquistare un abito chiaro sarà molto utile avere a mente il colore delle camicie e delle cravatte che si posseggono, per evitare di scegliere una tonalità che potrebbe scontrarsi con tutti gli altri capi  presenti nel vostro guardaroba .

Come Indossare Un Abito Caki

  • Informale Casual: l'abito caki non è sicuramente l'abito piu' elegante del guardaroba maschile, per cui non è necessario farlo apparire tale. Un paio di sneaker estive in tela, dalla linea pulita, bianche o blu, camicia bianca button-down, cravatta casual in cotone per uno stile informale rilassato.

abito chiaro informale casual

  • Informale Elegante: per innalzare un poco la formalità, lo si potrà indossare con camicia bianca, cravatta grenadine blu e mocassino in suede blu.

abito chiaro informale elegante

  • Business Casual: rimanere dentro lo spettro monocromatico, senza eccessi per un aspetto piu' professionale, ma senza cadere nel monotono. Camicia bianca, cravatta in seta club (il disegnino della cravatta la rende piu' interessante), pochette bianca bordata in marrone, brogue marrone medio. Anche un accessorio come un ferma cravatta potrà arricchire questo look

abito chiaro business casual

  • Casual Chic: senza cravatta ma scegliete attentamente camicia e pochette. L'esempio nell'immagine sotto mostra una camicia a quadretto vichy marrone ed una pochette con una piega a bouquet, con fantasia giallo pastello. In questo caso opterei per un mocassino in suede tassel loafer nelle sfumature del marrone 

abito chiaro casual chic

Perchè Avere Un Abito Chiaro Nel Proprio Guardaroba?

L’abito chiaro in generale e' meno formale di quello scuro sia esso blu o grigio. E' sicuramente una buona scelta per chi indossa abbigliamento business-casual al lavoro ed è adatto per i momenti off, e per tutte le occasioni informali.

Non potrà mancare nel guardaroba dell'uomo al quale piace indossare l'abito in ogni occasione e sarà la scelta ideale per la primavera/estate.
La sua versatilità ne fà un capo sicuramente adatto anche per chi non indossa l'abito spesso.

L’abito kaki inoltre  è ideale per l’uomo che vuole espandere la scelta nel suo guardaroba senza però dover aggiungere un altro abito business o formale che risulterebbe troppo elegante per la vita sociale di tutti i giorni.

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach – Esperta In Strategia Dell’Immagine Maschile – Personal Stylist Maschile – Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach – Esperta In Strategia Dell’Immagine Maschile – Personal Stylist Maschile – Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

19 Comments

  • Emilio Marco

    Reply Reply 18/04/2017

    … Bene,ormai la primavera è arrivata,così com’è il momento di tirar fuori dall’armadio il mio abito chiaro in cotone,abbinandoci “ovviamente”le mie camicie a quadretti scozzesi x meglio”esaltare”il British Country Style !

    Grazie Simonetta.

  • Fabio

    Reply Reply 02/03/2015

    Ciao complimenti per il blog… Una domanda, mi sapresti dare dei dettagli riguardo la foto dell’ abito informale casual?

  • alessio

    Reply Reply 13/11/2014

    Buongiorno Simonetta, ci siamo sentiti via e-mail posto qui anche se non e il topic giusto. Ho 25 anni e adoro letteralmente lo stile classico elegante purtroppo non lavoro in un ufficio e non posso indossare abiti. Vorrei indossarli nel tempo libero maho un grosso problema, quando mi vesto “elegante” non riesco a vedermi mi sento a disagio come posso superare questa cosa? Oltretutto non riesco a trovare nulla della mia taglia che mi calzi bene se prendo una giacca che sia giusta di spalle mi va lunga di maniche e larga in petto e forse anche per questo mi sento a disagio mi sento sciatto anche se indosso una giacca…aiuto!!

    • Ciao Alessio, si si mi ricordo! Ora ho creato un sistema di ticket per cui eventualmente per i piccoli consigli se sono off topic puoi prenotarti da li’ . Lo trovi cliccando contatto, c’e’una pagina che spiega tutto.-

      Non è facile risponderti senza vederti sono tanti gli elementi in gioco. Sicuramente il fit e’ la prima cosa a cui devi mirare, per non apparire sciatto, quindi dovrai girare parecchi negozi e misurare finché non trovi qualcosa di accettabile, che con piccole modifiche si possa adattare al meglio.

      Per fare ciò o hai un sarto di fiducia o devi rivolgerti in negozi specializzati in menswear che hanno il sarto a disposizione per le modifiche. Tieni presente che una giacca si può stringere un paio di cm. ma ci vuole un addetto vendita esperto, che ti metta gli spilli al punto giusto, cosa difficile da trovare nei negozi casual da giovani.

      Le maniche un pochino si possono accorciare, ma bisogna stare attenti ai bottoncini, ci deve essere lo spazio sufficiente, anche la lunghezza a volte e’ possibile ritoccare di un paio di cm.

      Ti consiglio intanto, se non lo hai fatto di iscriverti al corso gratuito Stile 101, dove troverai anche informazioni riguardo all’abito.

      Inoltre dipende anche dal modo con il quale indossi l’abito e dal suo taglio. Dovrai comunque orientarti su un abito di taglio contemporaneo quindi asciutto, per non sembrare nell’abito del nonno, iniziare magari con uno in cotone che è molto piu’ casual ed indossarlo o con t-shirt o con polo a maniche lunghe oppure con camicia a righe o quadretti button down ed un bel mocassino, tipo penny loafer (lo trovi nel blog se cerchi scarpe vicino alla lente sulla destra) per dargli un’aria più giovanile.

      Di più non posso fare o dirti, devi sperimentare finché non trovi l’ottimale, è un processo obbligato, per tutti.

      Un abbraccio. SZ

    • alessio

      Reply Reply 21/11/2014

      Grazie mille per l’aiuto! Si sono iscritto al corso 101! Proverò fino a quando non ne troverò una che mi vada bene!

  • Mario

    Reply Reply 12/06/2014

    Non è inerente al topic, è un modo di esprimere il mio apprezzamento.
    Ti seguo da quasi quando hai iniziato e devo dire che all’inizio ti leggevo ma, ti criticavo,vedevo i tuoi consigli quasi scontati della serie: “Eliminare le t-shirt colorate e mettere le camicie per migliorare il proprio aspetto? E chi ci aveva pensato!”. Invece andando avanti negli anni mi hai veramente sorpreso, trovo il tuoi consigli veramente pratici ed efficaci e per nulla scontati! Per esempio non avevo mai immaginato che le varie tonalità di colore che vanno dal grigio chiaro al nero potessero essere correlate all’eleganza, ed ho sempre avuto l’esigenza di essere sportivo pur volendo mantenere il mio stile!
    Veramente grazie!

    • Ciao Mario.
      Criticare è umano e lecito e per molti una pratica giornaliera, anche perche’ farlo è molto semplice.
      A volte capita per’ di ricredersi ed a questo punto il difficile per molti è quello di affermare di aver cambiato idea soprattutto se in meglio.
      Per questo ti ringrazio per avermelo comunicato e di averlo fatto pubblicamente, non è da tutti credimi.
      Ma soprattutto sono felice che tu abbia trovato spunti interessanti e consigli utili per il tuo miglioramento. Grazie ancora. Simonetta

  • Luca

    Reply Reply 05/06/2014

    Buona sera Simonetta e complimenti !!
    Un’aiuto: io ho un…problema opposto: ho delle scarpe color tortora (queste: http://www.igieco.it/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=530&category_id=32&Itemid=280&lang=it)….ho un matrimonio in Luglio ma non ho l’intenzione di essere “formale” più di tanto. Che pantalone ci metto sopra?!?
    Sono un quarantenne con corporatura normale/magra, alto 1,86m capelli scuri….
    G-R-A-Z-I-E !!

    • Ciao Luca abbiamo avuto poi modo di sentirci per email. In settimana spero di riuscire di rispondere anche alla tua ultima. A presto. Sz

  • Gaetano

    Reply Reply 14/05/2014

    Salve Simonetta, giacca sportiva sfoderata blu, pantaloni chino grigio chiarissimo derby nera, può andare?

    • Ciao Gaetano, se la derby e’ tipo Brogue ancora ancora, ma come sai non sono una fan delle scarpe nere indossate con il blazer blu. Una giacca sportiva vorrebbe delle scarpe sportive, ma come in tutte le cose bisognerebbe vedere l’insieme per dare una valutazione piu’ precisa. A presto SZ

  • Alcuni anni fa, matrimonio di coppia d’amici celebrato alle Isole Eolie (s’erano conosciuti là) in piena estate e in pieno giorno.
    Io indossavo un completo tre bottoni (acquistato, se ben ricordo, l’anno precedente) della medesima tonalità del quadrato in alto a destra (la più chiara, per intenderci); abbinato con Derby marroni, camicia bianca, cravatta marrone leggermente lavorata e pochette bianca.
    Più d’una persona ha affermato che ero il meglio vestito (sposo compreso), qualcuno è andato alla mente a quei film di una volta d’ambientazione equatoriale…

  • massimiliano

    Reply Reply 11/05/2014

    Grazie. Gentilissima

  • Paolo

    Reply Reply 11/05/2014

    come le vedi un paio di clarks classiche marroni, o bucks (blu, marroni o grigie)?
    volevo comprare un paio di scarpe nuove assieme all’abito beige, e ho già delle belle derby marroni, e i mocassini non mi sono mai piaciuti 🙂
    grazie!

    • Ciao Paolo. Le vedo bene. Per quanto riguarda le clarks l’importante è che il pantalone non sia troppo lungo e sia abbastanza stretto in fondo. Per le bucks grigie dovrai fare attenzione alla tonalità del beige (non tutti i beige stanno bene con il grigio, o meglio: dipende dalla tonalità di entrambe) Bene il blu ed il marrone.
      A presto

      sz

  • massimiliano

    Reply Reply 10/05/2014

    Buonasera Simonetta.
    Io ho solo i pantaloni e non mi è semplicissimo abbinarli.
    Dalle mie parti è anche chiamato color sabbia….

    • Il colore sabbia tende al grigio per cui dovrebbe potersi abbinare al verde al blu ed al grigio stesso. Assolutamente no al nero ed al marrone. SZ

Leave A Response

* Denotes Required Field