Abbigliamento Maschile Estivo: Panoramica

Oggi è il primo giorno di Primavera, e sembrerebbe arrivato il momento di mettere via cappotti, sciarpe e maglioni. Forse non è ancora stabile il tempo, ma e’ meglio non farsi trovare impreparati.  Da oggi inizierò a parlare dei capi primaverili/estivi e faremo la radiografia a quelli più utilizzati dagli uomini nella stagione estiva. Per ora inizio con una panoramica. Buona lettura

ABBIGLIAMENTO MASCHILE & CALDO

Shorts e Bermuda:

Generalmente i bermuda si indossano nei week-end o in vacanza in quanto, almeno che non si lavori in ambiente molto creativo e casual, non sono tollerati negli uffici.
Per cui se avete un appuntamento importate o un colloquio di lavoro e volete fare una bellissima prima impressione, dimenticateli anche se fa molto caldo.

In estate o primavera inoltrata, nei week-end o in vacanza, il bermuda  comunque, se al disopra di circa 6/7 cm al ginocchio inizia ad entrare nel territorio dei pantaloncini per ginnastica, se invece al di sotto inizia a sembrare qualcosa tipo “Pantalone Capri” che insieme ai pantaloni corti di jeans, se vuoi mantenere un certo stile, dovresti evitare accuratamente.

come indossare bermuda

Tessuti dei Bermuda:

Il bermuda dovrebbe essere in cotone,  tessuto ideale per il periodo estivo che consente lavaggi un po’ più energici nel caso si debbano rimuovere macchie d’erba etc.
Per quanto riguarda i colori estivi rivolgere l’attenzione verso tonalità chiare, come il kachy, il beige, e anche il bianco. Per quanto riguarda il bermuda in Madras, un tessuto indiano multi color con disegno patchwork in un cotone leggerissimo, e’ accettabile ma sicuramente adatto per i più giovani.

Lo Stile del Bermuda

Più il bermuda e’ semplice, e più è (non nel senso stretto del termine), “elegante”.
Per cui i bermuda “cargo” con tasconi e loghi, larghi e molli sono troppo casual e molto poco fini.

Cosa indossare con i bermuda

Il miglior completamento al bermuda in estate può essere una t-shirt. Ma se si vuole essere maggiormente “vestiti” e avere un tocco di classe in più, si può iniziare a pensare di indossare una camicia a maniche lunghe e arrotolate se sentite caldo.

Un bermuda beige con una camicia in cotone bianca o azzurra chiaro, anche button-down, è sempre una buona scelta.
Indossare un blazer su un bermuda e’ una scelta difficile (ma non impossibile) che non tutti riescono a portare con disinvoltura. In questo caso meglio scegliere un classico pantalone lungo in cotone.

 

come indossare bermuda

Pantaloni e Caldo

Jeans 

Il jeans tutto sommato non e’ un’ottima scelta da indossare quando la calura si fa sentire, anche se di cotone la sua trama molto fitta impedisce di far traspirare la gamba e far fuoriuscire il calore. L’unica eccezione potrebbe essere un denim molto leggero e lavato parecchie volte.

Chinos 

Spesso meglio di un jeans è il chinos, che permette maggiore passaggio d’aria tra il tessuto e la gamba. Un consiglio se soffrite particolarmente il caldo, e’ quello di tenere la sua lunghezza appena dove inizia la scarpa, questo permette maggior ventilazione quando camminate. 

Pantaloni eleganti 

Lane estive, tipo fresco di lana tropical o gabardine solaro sono i tessuti ideali per un paio di pantaloni eleganti per l’estate, leggeri traspiranti. Il pantalone in lana cade meglio ma e’ più delicato e meno fresco del pantalone in cotone dello stesso peso.
Il pantalone in cotone normalmente e’ meno caro, dura di più ed e’ disponibile in una maggiore varietà di colori.

Scarpe e Caldo

Sandali

Anche se i sandali sono una delle più antiche forme di calzatura da uomo restano comunque la più informale delle calzature, per cui: maneggiare con cura.
Esistono in una grande varietà di forme e modelli.

Le infradito in gomma sono adatte per il look rilassato in piscina, quelle in pelle ad un party in spiaggia.
Francamente eviterei di inoltrarmi in descrizioni di qualsiasi altro tipo di sandalo,  al di fuori di queste due eccezioni, perche’ personalmente non amo vedere ai piedi di un uomo questa calzatura, anche se diventata Trendy.
Il piede deve essere curato quando si indossa il sandalo, quindi pensate per tempo ad effettuare un bel pedicure, e aggiornatelo per tutta la stagione estiva. Indossare calzini con i sandali, anche se quasi impossibile con le infradito,  oltre ad essere un errore-orrore maschile, neutralizza lo scopo principale per il quale si indossa un sandalo. E’ questo il grande controsenso, ma per molti è ancora difficile da comprendere.

infradito solo spiagia o piscina.

Sneakers in tela

Una scelta casual perfetta nel periodo estivo, in genere la tela e’ in fibra naturale e lascia traspirare l’aria. Si possono eventualmente indossare con un mini calzino invisibile. Perfette con i bermuda, jeans e pantaloni chinos

ked in tela

Scarpe da Barca

Queste scarpe sono nate per scopi pratici: infatti la loro suola in gomma e’ strutturata in modo da non fare scivolare sull’acqua e non rovinare la delicata superficie delle imbarcazioni. Nel tempo le scarpe da barca hanno sconfinato dalla loro natura per diventare una delle calzature più popolari nel periodo estivo, anche per la varietà di colori a disposizione e per la possibilità di indossarle senza calze.

scarpa da barcaUn modo per allacciare le tue scarpe da barca lo trovi qui

 Mocassini

Il mocassino  in pelle sottile e’ la calzatura più versatile comoda e di classe, che si possa indossare in estate. Sta bene con tutti i tipi di pantalone ed e’ comoda e confortevole con il caldo. L’unico neo: e’ molto delicato.

mocassino pelle

 

Il Cappello e il Caldo

Quando si sceglie un cappello per il clima caldo il primo passo e’ quello di capire le vostre esigenze personali. Dipende se cercate funzionalità , stile o entrambe. I cappelli che servono solo a riparare dai raggi del sole la vostra testa, sono reperibili ovunque e in tutte le fasce di prezzo.

Tuttavia spendere un po’ di tempo per cercare il vostro “personale pezzetto d’ombra” può anche essere soddisfacente.

Stili e Forme

PanamaFedora in paglia,  sono ottime scelte per l’uomo che voglia un copricapo nell’insieme ricercato e funzionale. Il copricapo adeguato puo’ anche aiutarvi a farvi sentire 10-20 gradi in meno sulla vostra testa che e’ la parte maggiormente esposta ai raggi del sole. La scelta della grandezza delle tese dipende dalle vostre esigenze, esistono in diverse larghezze. Come consiglio l’ideale sarebbe bene orientarsi sulla larghezza di tesa abbastanza grande da riparare il viso ed il collo dal sole quando questo e’ a picco.

cappelli uomo estate

Tessuti e trama

I migliori cappelli estivi sono fatti di tessuti in fibra naturale e tramati in modo da bloccare la luce e mantenere la loro forma e permettere il passaggio d’aria. Questa e’ la ragione per la quale uno stesso modello di cappello può costare cifre molto diverse di un altro.

Attenzione a cappelli in paglia gommata, questi non hanno alcuna funzione se non quella estetica, sara’ come indossare un sacchetto di plastica sotto il sole.
I panama di alta qualità sono composti da un tessuto che permette di mantenere la loro forma e di far traspirare la testa, anche se ad osservarlo sembra pesante. Purtroppo per godere di questo, preparatevi a pagare molto.

La Differenza tra un Cappello da 30 Euro e uno da 200 Euro

trama cappelli panama

Vestibilità

Dovrete trovare il giusto compromesso: troppo stretto, vi farà venire mal di testa nel giro di un ‘ora, troppo largo vi cadrà da tutte le parti e non farà circolare l’aria nel modo giusto. La fascia interna dovrebbe essere in pelle di qualità, quelle in tessuto vanno bene ma dovranno essere sostituite dopo un uso prolungato nel tempo, quelle in elastico sono presenti in cappelli di qualità inferiore, tuttavia se una persona non intende pagare di più, sono un buon compromesso.

Altri suggerimenti per il caldo

Portare con se sempre un fazzoletto in tessuto. Questo non serve solo per il naso, ma e’ un buon tamponatore di sudore dal viso, nel caso dovesse verificarsi.

Portare un cambio di vestiti. In giornate particolarmente calde, se siete in ufficio la giornata potrebbe evolversi diversamente dalle vostre previsioni, e presentarsi in ordine, senza quell’aspetto sudaticcio e stremato, potrebbe fare la differenza. Lo so potrebbe sembrare un po ‘ laboriosa la cosa, ma tenere un cambio (di camicia ad esempio) potrebbe permettervi  di sentirvi trasformati e rinvigoriti, anche solo con una rinfrescatina d’acqua sul viso.

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

11 Comments

  • Antome

    Reply Reply 19/02/2016

    Ciao, una curiosità, se ho ben capito i vestiti principali da abbinare ai pantaloni corti sarebbero camicie a maniche lungho o corte e t shirts, a girocollo o collo un po’ più ampio, ovviamente non troppo altrimenti fa tamarro, certo ;).
    Questi vestiti a tuo parere dovrebbero stare dentro i bermuda, quindi?
    Se hanno dei pattern o disegni, in ambito casual, tuttavia creativo-elegante, che suggeriresti? Quadretti per le camicie, righe o alcune scritte per le t-shirt, per dire?
    A presto.

    • Ciao Anto, va tutto benissimo. Per un aspetto meno rilassato puoi infilare la camicia dentro ed utilizzare anche una bella cintura in cuoio, ed un mocassino tipo scarpa barca o driving. Per un aspetto maggiormente rilassato puoi portarle fuori (sia camicia che t-shirt) fai attenzione alla lunghezza in questo caso. Non devono superare la prima metà della cerniera e arrotola le maniche della camicia per un aspetto più disinvolto.
      Per quanto riguarda motivi fantasie e stampe vanno bene tutte purchè (specialmente per le stampe delle t-shirt) siano qualcosa di gradevole e i bermuda in tinta unita. Le camicie vanno bene sia a quadretti che a righe. A presto- Simonetta

      • Antome

        Reply Reply 23/02/2016

        Grazie a te dei gentili suggerimenti e risposte ^_^.
        I cinti li uso e sono assolutamente d’accordo, di solito camicie o t-shirt se fuori non molto oltre la cintura, se la camicia a maniche lunghe non è larga non arrotolo sempre le maniche altrimenti sì :).
        Quanto alle calzature da abbinare ai pantaloni corti, secondo me dei sandali in cuoio a fibbia ci stanno e possono essere diciamo eleganti in ambito informale, senza calze e con piede curato, ovviamente. Li porto dovunque come fossero scarpe, insomma :).
        Alle varie scarpe abbino delle calze corte mentre condivido che con quelle da barca e mocassini si può anche stare senza, anche perchè sono leggeri e comodi in entrambi i modi.
        Le calze in questione ovviamente sarebbero in cotone leggero alla caviglia, scure, magari abbinate alla maglietta o al colore della scarpa, o blu scuro, eventualmente a righe o altri colori, secondo l’abbigliamento anche verde smeraldo lievemente scuro.

  • Mario

    Reply Reply 15/11/2012

    A parte i classici bermuda o i cargo, personalmente consiglierei anche un pantalone in seersucker lungo a righe bianche e azzurre ()o anche bianche e rosse, perché no ? Sempre con camicia bianca – lino o cotone fa lo stesso. Sempre meglio il bianco: se c’è caldo e si traspira molto, evitiamo di mostrare l’ascella pezzata… Per la sera, in caso di eventi tipo cena o festa in giardino, un abito blu è, a mio parere, l’ideale. La cravatta ci vuole, salvo eventualmente levarla se l’occasione è meno formale del previsto; però è sempre bene non farsi cogliere impreparati…

  • gigi

    Reply Reply 14/06/2012

    bellissimo articolo, adoro questo sito! 🙂
    una camicia di lino sopra un pantaloncino va bene?

    • simonetta

      Reply Reply 14/06/2012

      Ciao Gigi, grazie mille! Certo una camicia in lino, sopra ad un bermuda, portata fuori purche’, visto che stiamo trasgredendo alla grande, abbia le carattersistiche riportate qui

      • gigi

        Reply Reply 14/06/2012

        ok. è antiestetico se è a maniche lunghe ed è abbinato a un pantaloncino?

        • gigi

          Reply Reply 14/06/2012

          ho sbagliato a scrivere, volevo dire maniche corte, sorry 🙂

        • simonetta

          Reply Reply 15/06/2012

          camicia a maniche corte con bermuda, per un “relaxed look”: ok! Ciao Simonetta

Leave A Response

* Denotes Required Field