150 Anni Ma Non Li Dimostra: Buon Compleanno “Smoking”

James Bond in Smoking

Sebbene lo smoking compia 150 anni, probabilmente non tutti gli uomini hanno avuto il modo di approfondire la sua conoscenza come ha fatto negli anni James Bond.

A parte le rivisitazioni moderne e molto seducenti per il pubblico piu’ giovane, proposte da Burton uno dei maggiori negozi inglesi di abbigliamento maschile, che valgono sicuramente la pena di essere considerate qualora si voglia indossare questo abito elegantissimo da sera, in una maniera piu’ fashion, e’ bene conoscerne la sua struttura classica ed il suo utilizzo corretto, per poi eventualmente potersi permettere tutte le variazioni sul tema.

E’ probabile che nella vita di un uomo arrivi il momento in cui si debba indossare uno smoking, certamente uno dei capi piu’ eleganti ed affascinati del guardaroba maschile.

Come abbiamo visto nell’articolo il dress-code internazionale, l’uso dello smoking e’ richiesto negli inviti formali e dipende dal colore del cravattino.

Black Tie (cravatta nera):

implica obbligatoriamente l’utilizzo dello smoking

White Tie (cravatta bianca):

implica obbligatoriamente l’utilizzo del Frac.

E’ possibile che nell’invito questi due termini siano sotituiti rispettivamente da: abito da sera (per black tie), e abito di gala (per white tie).

Oggigiorno pero’ gli inviti di questo genere sono sempre piu’ rari quindi e’ anche facile che la maggior parte degli uomini non abbia uno smoking nel proprio guardroba.
L’utilizzo dello smoking spesso dipende  dal tipo di ambiente che si e’ soliti frequentare, sia in società che per lavoro.

Vediamo di capire allora quando e’ necessario indossare uno smoking e quando evitarlo per non apparire overdressed.

Obbligatorio:

in tutte le occasioni il cui invito prevede abito da sera o black tie, serate di gala, eventi di beneficenza su invito, prime all’opera

Accettabile:

se siete sicuri di voi stessi e dell’ambiente presente, in occasioni tipo matrimoni, cocktail party, teatro.

Vietato:

cene al ristorante, serate al cinema e comunque sempre prima delle ore 18.00. Essere l’unico ad indossare uno smoking ad un evento vi farebbe sentire a disagio e non certamente il più elegante.

Il termine smoking e’ utilizzato in Italia, Francia e Germania, negli States si chiama Tuxedo, spesso abbreviato in Tux, in Inghilterra Dinner Jacket, termine che non deve confondere, in quanto per un inglese la Dinner Jacket si riferisce all’abito da sera e non solo alla giacca, come in Italia.


Gli Elementi dello Smoking

Lo smoking classico è di un tessuto leggero di lana setoso e liscio, conosciuto come DRAP.

La Giacca: 
La giacca puo’ essere ad un petto con un bottone, o doppio petto; i revers sono in raso o seta a lancia o a scialle (per la descrizione di questi ultimi fate riferimento a questo articolo) , questi ultimi un po’ retro sono considerati molto di moda.
Tasche a filo e non con pattina, niente spacchi o minimi sul retro.

 

 La giacca se e’ ad un petto si lascia sbottonata. Se e’ un doppio petto si sbottona solo quando si è seduti a cena e poi va sempre abbotonata.

 

Il Pantalone

Il Pantalone da smoking ha una banda laterale nera in raso lungo la cucitura esterna. Non ha i passanti per la cintura e non deve avere il risvolto.

Lo smoking prende origini da uniformi militari, questo spiega la presenza della banda laterale sul pantalone

La Camicia

La camicia da smoking puo’ avere un abbottonatura completamete nascosta, puo’ avere le prime tre asole scoperte ma senza bottoni in modo da inserirvi dei piccoli bottoncini, spesso preziosi o di famiglia, simili a piccoli gemelli.
Ha uno sparato sul davanti (praticamente un aggiunta di tessuto che forma pieghe verticali od orrizzontali, che arriva fino in vita ma non oltre per evitare rigonfiamenti all’interno dei pantaloni).
Il colletto puo’ essere un colletto classico, meglio a punte corte ed aperte per la sistemazione del papillon, oppure un colletto alato.
Alcuni indossano un colletto alla coreana, ma e’ concettualmente una scelta che segue piu’ una corrente modaiola e non classica, per cui attenzione.
I polsini, sono polsini doppi per gemello.

 

camicie smoking

Modelli Camicie Smoking con Sparato

Il Papillon e la Fusciacca (Cummerbund)

Il naturale completamento allo smoking e’ il papillon, che e’ bene sia di quelli da annodare e non gia’ preannodato. Non e’ difficile, come in tutte le cose serve un po’ di pratica, e nel prossimo articolo vi spiegherò come annodare il vostro papillon con  istruzioni dettagliate, ed un magnifico video da non perdere). Non vi sentite a vostro agio con il papillon? Una cravatta argentea con un nodo Four in Hand ben fatto, lo potra’ sostituire egregiamente.
Di solito il papillon (detto anche farfallino) e’ di seta nero e deve essere uguale alla fusciacca (cummerbund) che si porta in vita sopra il pantalone o uguale al gilet. Se si indossa il gilet, non si indossa la fusciacca in vita e viceversa.

La fusciacca non serve a tenere su i pantaloni ma e’ semplicemente decorativa come lo e’ il gilet. Si tratta di un fascione a pieghe, e va indossato con  le pieghe rivolte verso l’alto.

Se indossate uno smoking doppio petto, la fusciacca non e’ necessaria, in quanto la giacca dovra’ rimanere sempre abbottonata.

papillon e fusciacca

Papillon e Fusciacca

Accessori.

Uno smoking di alto livello, presenterà nei pantaloni i bottoni per allacciarvi le bretelle che sono parte integrate del look da smoking classsico (come detto la versione classica del pantalone da smoking non presenta passanti per la cintura).

Bretelle per Smoking

Bretelle da Smoking

 

I gemelli sono necessari dal momento che la camicia da smoking ha i polsini doppi, sono appropriati anche  quelli piu’ preziosi o con pietre dure. Esistono anche dei gemelli di dimensione piu’ piccola da inserire nelle prime tre asole della camicia a guarnizione.

gemelli per smoking

Gemelli per Smoking e Bottoncini Abbinati

La pochette sara’ elegantissima se bianca in lino e con piega piatta, ma anche una nota di colore potra’ avere un effetto straordinario, come ad esempio una pochette rossa di seta.

 Le calze saranno nere ed alte fino al ginocchio. Seta o lana a seconda della pesantezza dell’abito.

accessori smoking

Le scarpe.

Le scarpe piu’ eleganti ed adatte sono senzaltro quelle di vernice con fiocco in raso (PUMP)
Alcuni uomini si rifiutano di idossare questo tipo di calzatura che viene vista più come una scarpetta da ballo.
Ottima la scelta alternativa di una scarpa Oxford in vernice liscia. Ma anche una Oxford in pelle nera, lucidata per bene sarà un’ottima soluzione.

In ambienti meno formali e meno rigorosi, e’ anche usuale indossare un paio di mocassini neri di Gucci. Una moda introdotta dagli inglesi e subito integrata in tutto il mondo.- (“Il Gentleman” di Bernard Roetzel)

scarpe per smoking

La scarpa giusta per lo smoking

noleegio smokingAcquisto o Noleggio?

 

Come detto prima, se vi capita una di quelle occasioni in cui lo smoking e’ necessario, e non ne possedete uno, potrebbe essere normale trovarsi nell’imbarazzo se scegliere di acquistarlo o noleggiarlo.

L’acquisto di uno smoking e’ sicuramente un impegno economico e puo’ essere un ottimo investimento se prevedete di partecipare ad almeno 3 o 4 eventi  nei successivi due anni, che ne implichino l’utilizzo.

Ovviamente diventa un po’ piu’ complicato per un ragazzo attento all’eleganza e coinvolto in certe situazioni, ma che non è ancora pronto a spendere tutto quel denaro per uno smoking, oppure semplicemente non sa ancora se lo smoking avra’ modo di essere utilizzato quelle 3 o 4 volte nei successivi due anni. In questo caso si può optare per il noleggio.

Se optate per il noleggio è comunque necessaria la conoscenza di alcune cose, per non sbagliare.

Interpretare il dress code.
Il primo passo da fare e’ quello di conoscere alla perfezione il tipo di evento a cui dovete partecipare per optare su qualcosa di molto classico oppure magari potervi permettervi uno smoking con qualche 
contaminazione più moderna.

Informatevi su cosa indosseranno gli altri, e se siete accompagnati cercate di essere in sintonia anche con l’abito della vostra compagna, per armonizzare il vostro stile di coppia.

Prenotarlo in tempo:

cercate sempre di prenotare il noleggio del vostro smoking il prima possibile, specialmente nei periodi quando i matrimoni sono piu’ numerosi, o se si è a conoscenza per una data certa di un evento mondano elegante molto atteso, per evitare di non trovare piu’ lo smoking quello adatto a voi.

Fissare un badget

Tenete presente che il noleggio di uno smoking classico che comprende giacca, pantalone, camicia, gemelli, fusciacca, papillon puo’ partire da circa 80 euro al giorno (100 se si includono anche le scarpe) fino ad arrivare ai 500/600 Euro al giorno ed anche più se si intende noleggiare uno smoking di alto livello e firmato da grandi case.

Naturalmente esistono varianti a seconda delle tradizoni di un paese piuttosto che in considerazione di certi ruoli.

In eventi black tie non è insolito vedere un alto militare che invece dello smoking indossi la propria divisa.

Sempre essere informati sul tipo di evento e sul tipo di partecipanti vi potrà essere di grande aiuto.


TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE LA CHECK LIST DEFINITIVA A COMPLETAMENTO DI QUESTO ARTICOLO:  LA TROVI QUI

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Facebook

9 Comments

  • Andrea

    Reply Reply 27/01/2013

    Ciao Simonetta, help me! Sono stato invitato ad un matrimonio in Colombia dove si richiede lo smoking, aiuuuuuuutoooooo! In questo periodo mi trovo a panama per lavoro, qui non riesco a trovare negozi che affittino smoking ed è impensabile noleggiar lo in Colombia perché arrivò il giorno prima della cerimonia… Ho cercato su internet ma non riesco a trovare smoking o surrogati di smoking, si trovano un sacco di abiti con giacca monopetto, revers e bottone in raso/seta però tutti hanno il pantalone con i passanti…. La mia domanda è: è obbligatorio che il pantalone sia senza passanti e con la banda lucida?
    Per favore aiutarmi tu!!!

    Ciao

    • Ciao Andrea. Il pantalone da smoking deve avere la banda laterale ed essere senza passanti ne’ risvolto. Se non ha la banda laterale non e’ un pantalone da smoking, quindi non forma il completo.Cosi’ per i passanti: il pantaloni da smoking non prevede cintura, in quanto si deve indossare con delle sottili bretelle che rimangono invisibili sotto alla giacca, ed in piu’ andrebbe indossato o con fusciacca, o con gilet ed in entrambe i casi la cintura non va indossata. Hai provato a cercare su internet con il termine Tuxedo invece che Smoking? L’unica possibilita’ che hai per indossare un abito scuro al posto del classico smoking e’ che nell’invito sia indicato “black tie optional”. Se hai bisogno di ulkteriori informazioni, scrvimi anche per mail. SZ

  • Mario

    Reply Reply 15/11/2012

    Ma vogliamo dedicare due righe allo smoking estivo ? Trattasi semplicemente di una giacca bianco panna con revers in seta, il resto rimane invariato. Personalmente lo ritengo il massimo dell’eleganza formale estiva, sebbene sia un po’ desueto (già lo è un tantino quello classico nero, figuriamoci quello bianco…), ma averlo e saperlo portare è indice di estrema classe.

  • ARIANNA

    Reply Reply 05/11/2012

    Sono stata invitata ad una serata organizzata dai LIONS club . Cosa dovremo indossare io e mio marito per
    non sfigurare ? Se gli altri uomini indosseranno lo smoking, lo indosserà anche mio marito perchè lo possiede ,io come dovrò vestire se mio marito indosserà lo smoking ? Grazie

    • Di solito sull’invito dovrebbe esserci l’indicazione del dress-code. Bisogna far riferimento a quello. Se e’ indicato “black tie” l’uomo dovra’ indossare lo smoking e la donna dovra’ essere elegante (non necessariamente in lungo). SE non e’ indicato nulla, per lui andra’ bene un abito scuro e per lei una sobria eleganza senza esagerazioni.

  • Daniele

    Reply Reply 01/01/2012

    Interessantissimo questo articolo sullo smoking, anche più dettagliato del solito!!!
    Grazie per le dritte, ad ogni modo… 😉

    Un saluto!

    – Daniele –

  • Ciao Simonetta!
    Eccomi puntuale alla lettura della bibbia dell’eleganza maschile!
    Alla fine della lettura è stato divertente notare come sia un collezionista di accessori e camicie da smoking, senza possederne nemmeno uno! Faccio parte di quei giovani costretti a doverlo affittare con largo anticipo, ma almeno ho tutto il resto! 😉
    Grazie per queste perle di saggezza,
    al prossimo articolo!

    Alessandro

Leave A Response

* Denotes Required Field