Un Guardaroba Con 1000 € Di Budget

guardaroba con 1000 euro

Oggi facciamo un esperimento, proviamo a costruire un guardaroba di essenziali con 1000  € di budget.

Lo abbiamo detto e ridetto, e in fondo è anche il mood di questo blog: vestire bene (o meglio di quanto la maggior parte degli uomini là fuori faccia), è importante, per guadagnare più sicurezza, più rispetto e più relazioni sociali.

Troppe volte però sento dire che non si possa vestire bene se non si ha un budget elevato da destinare all’abbigliamento e, questa affermazione, oltre a non aver fondamento è anche un ottimo modo per sentirsi frustrato per tutta la vita.

Vestire Bene Con Budget Limitato Si Può!

In questo articolo non voglio ripetermi perché, chi mi segue da un po’ o  ha letto i miei vari articoli, credo che abbia già superato l’ostacolo, comprendendo, che non occorre acquistare tonnellate di capi di abbigliamento per vestire bene, ma solo i capi giusti!

Dando quindi ora per scontato che, siano chiari i concetti di fit (che puoi approfondire in questo video) , versatilità e stile classico, passiamo a vedere come possiamo costruire un guardaroba di essenziali, che potranno far fronte al 99% di occasioni con un budget di 1000 euro.

Se hai già a disposizione l’intero budget ti basterà solo una giornata di tempo per metterlo in piedi interamente, altrimenti impara a risparmiare un euro al giorno e a  dividere nel tempo gli acquisti come suggerito dal metodo KaiZen applicato allo stile.

Inizia da il capo che al momento puoi permetterti, e costruisci nel tempo il tuo guardaroba versatile e senza tempo. Impegnati da oggi, agisci, ed avrai già fatto il primo passo.

GUARDAROBA CON BUDGET LIMITATO

Fit, Qualità E Stile Senza Tempo

Cercheremo in questo elenco di non sacrificare troppo la qualità ed ottenere dei capi che visivamente non risultino cheap (anche se non costano molto) perché naturalmente è facile trovare prodotti cheap a prezzi economici, ma sia la durata che l’immagine sarà notevolmente compromessa.

E’ ancora più importante conoscere le differenze di qualità quando si ha un budget ristretto, perché avere dei termini di raffronto, può fare una grande differenza. Non tutto quello che è venduto a costi esorbitanti è di qualità sicura, non tutto quello che ha prezzi più economici è di qualità scadente. Conoscendo a cosa fare attenzione, si evitano fregature sia da una parte che dall’altra.

Se stai ancora brancolando nel buio a fine di questo articolo potrai scaricare un estratto da Trionfo di Casual che ti spiega passo a passo come mettere in pratica questo concetto.

Oggigiorno sia grazie ad internet, sia  grazie al fatto che il mondo del menswear si è evoluto, è possibile anche a coloro con budget limitati potersi costruire una bella immagine senza dover rapinare la banca.

Bisogna impegnarsi un pochino nella ricerca, e cercare di farsi l’occhio per riconoscere i capi che funzionano e che non funzionano, e non transigere mai sul fit! Il fit non è negoziabile. Meglio un abito da 200 euro del fit giusto che uno da 2000 del fit sbagliato.

Con questo in mente abbiamo ancora molto spazio di manovra.  

Come Costruire Un Guardaroba di Base Con 1000 €

Quindi ora dimentica tutti i brand conosciuti e preparati ad esplorare quelle nicchie che ti permetteranno di costruire il tuo guardaroba di base con soli 1000 €.

Ancora una cosa prima di iniziare: molti affari si fanno online, per cui sarà indispensabile avere le proprie misure a portata di mano. Il mio consiglio è quello di trascriverle su di un foglietto e tenerlo sempre con se oppure di riportarle su un file del tuo computer per averle sempre a portata di mano. Ci pensi una volta e poi non ci pensi più! Almeno, finché non ingrassi o dimagrisci di 10 kg.

Il nostro guardaroba da 1000 € comprenderà:

  • 1 t-shirt
  • 2 camicie
  • 2 maglioni
  • 3 paia di pantaloni
  • 2 paia di scarpe
  • 1 blazer
  • 1 cappotto
  • 1 paio di guanti in pelle
  • 1 cintura
  • 2 pochette
  • 1 orologio

T-SHIRT

La t-shirt è un essenziale in ogni guardaroba maschile. Una t-shirt bianca ed un paio di jeans (se del fit corretto), rendono sexy qualunque uomo.

Le T-shirt vengono usate e lavate spesso per cui non durano molto. Una t-shirt 100% cotone non solo sarà più resistente ma anche maggiormente confortevole. E a questo punto, tu che hai un budget limitato, inizia a gioire perché ti potrai permettere il vero lusso: il miglior cotone che potrai sentire sulla pelle, e potrai sentirti come un principe. T-shirt in cotone Pima. Non tutti i cotoni sono uguali, come esistono lane cashmere di scarsa qualità esistono cotoni di qualità eccelsa, e il cotone Pima è uno dei migliori al mondo, soffice, traspirante e naturalmente elastico, senza bisogno di ricorrere a fibre artificiali come elastam.

Qui hai due opzioni:

  • Intimissimi  –  € 15,90 (se acquisti online spese spedizione e reso gratuito)
  • Uniqlo – 12,90 + spese di spedizione € 7,90.

A questo punto, potrai giustamente pensare che la scelta obbligata sia solo la prima.

Ma perché mai allora Simonetta ha inserito anche la seconda opzione?

E sopratutto chi diavolo è Uniqlo?

In breve: Uniqlo è un brand di abbigliamento giapponese nato nel 1949. Ha avuto una crescita incredibile dal 1984 in poi aprendo una trentina di negozi in Europa (in Italia ancora non è presente). Uniqlo ha reinventato in Giappone il concetto di abbigliamento da tutti i giorni trasformandolo in Life Wear, abbigliamento per la vita, cioè abbigliamento di qualità superiore rispetto a quello usa e getta. Il loro stile è universale e versatile, e offre una qualità superiore ad altri brand della stessa fascia di prezzo.

Siccome in questo articolo farò riferimento spesso ad Uniqlo,  il ragionamento, tornando alle T-Shirt è semplice:

il costo di spedizione non è da considerarsi per articolo ma per l’intero acquisto. Per cui € 7,90  si riferiscono all’ordine intero e non al singolo capo spedito. Quindi, calcolatrice alla mano , potrai capire quale opzione, sul totale,  ti potrà far risparmiare.

Ti consiglio due t-shirt, una bianca ed una blu, girocollo. Al momento puoi iniziare con quella bianca.

t-shirt guardaroba

1 t-shirt cotone Pima (Supima) € 15 circa

CAMICIE

Due camicie sono il minimo necessario. Il suggerimento è di acquistarne una casual (ma non troppo) ed una formale (ma non troppo). In questo modo avrai da entrambe la massima versatilità.

Camicia Casual

Gli elementi di base non devono mai essere troppo appariscenti, per cui opta per qualcosa di non troppo colorato. Una elegante camicia button down con un quadretto di medie dimensioni su fondo chiaro, non perderà la sua connotazione casual e potrà essere indossata sia sui jeans, sia sul pantalone più elegante con blazer.

Le camicie casual già confezionate vengono contraddistinte dalle taglie small, medium, ecc. ecc. e di solito sono un pochino più comode come fit. L’importante è, come detto sopra, avere a portata di mano le tue misure e vedere che siano della perfetta misura nelle spalle. Se ti piace una vestibilità più aderente considera che potrai sempre farla riprendere un pochino sui fianchi o far inserire due pince nella schiena. Un lavoro che qualunque sartina è in grado di fare.

Per la lunghezza delle maniche, considera che probabilmente quando vestirai casual il più delle volte saranno arrotolate, l’importante è che non siano estremamente lunghe o troppo corte. Il polsino si dovrà sempre vedere per un cm. o due dalla manica della giacca o pullover.

camicia casual per guardaroba 1000 euroCamicia Casual Uniqlo Flanella Spazzolata € 29,90

Camicia Formale

Una camicia non troppo sportiva per quando dovrai avere un’immagine più formale. Il consiglio è quello di evitare, se non strettamente necessario,  il solito bianco o il solito azzurrino tinta unita, in modo da iniettare un po’ più di sprint nel proprio guardaroba. Una righina sottile azzurra sarà sufficiente, mantenendo la camicia versatile ed elegante allo stesso tempo.

Qui il fit è imperativo, per cui ricordati che esistono aziende come Black Pier che possono confezionarti una camicia su misura di buon cotone per soli 49 € (spese di spedizione incluse). Dovrai andare sul configuratore, scegliere modello e tessuto fra le infinite opzioni offerte. Anche qui le tue misure saranno necessarie. Sul loro sito trovi le facili istruzioni.

camicia su misura

Camicia su misura Blackpier – €  49,00

2 camicie 100% cotone € 78,90 

MAGLIONI

Un maglione di qualità che calzi perfettamente ed indossato correttamente è uno dei capi che può valorizzare molto un uomo. Il maglione a V è sempre molto valorizzante, allunga la figura e allarga le spalle.  Puntate su fibre naturali. Piccole percentuali di sintetico possono essere utili per donare l’elasticità ma percentuali superiori al 10% non sono consigliate.

Il mio consiglio è quello di non spendere delle fortune per i pullover e di stare su prezzi medi-bassi, considerando che la durata di un maglione è spesso compromessa da tarme, lavaggio inappropriato e macchie varie. Per cui decisamente, oggi è la tua giornata! 🙂

Suggerisco il colore blu ed il grigio medio, per iniziare. Colori classici che vanno su tutto mantenendo intatta l’eleganza. Se ne puoi comprare solo uno, inizia dal grigio.

Detto questo, come fare a coniugare tutto quanto  senza andare fuori budget? L’opzione migliore sarà la lana merino che è morbida e fornisce calore con il minimo peso.

Che ne dici di un maglione 100% Lana Merino extra fine ?

maglione lana merino

Maglione 100% Lana Merino Extra Fine Uniqlo  € 34, 90

2 maglioni 100% lana merino € 69,80

PANTALONI

Ne sono necessari almeno 3 paia: un paio eleganti, un paio di jeans ed un paio di chinos. La cosa più complicata qui è il fit, ma l’importante è ricordare che dovranno calzare bene di cavallo, in vita e in lunghezza. Vita e lunghezza si possono fare ritoccare dalla solita sartina. La vita si può far stringere nell’ordine di uno o due cm. e la lunghezza accorciare quanto si vuole. Ricordati che il pantalone non deve amallopparsi sulla scarpa, ma solo sfiorarla, quindi per questo mi raccomando di guardare bene il video sul fit.

Pantalone Elegante

Esiste una catena di negozi (fisici ed online) presente in tutta Italia che va incontro a chi ha problemi di budget. H&M ha inserito una linea premium, che costa un po’ di più di quella base, ma offre una migliore qualità (niente di eccelso intendiamoci) ma hanno un bel taglio e l’aspetto non è cheap quanto gli stessi articoli al medesimo prezzo di altri negozi. Ti consiglio di cercare il negozio più vicino a te e iniziare a provare pantaloni della linea Premium di H&M fino a che non trovi quello migliore per te.

Chinos Beige/Cachy

Altrettanto ragionamento vale per i chinos. Se hai un budget ristretto negozi come H&M  offrono chinos che appagano la vista a prezzi abbordabili.Non lavarli in acqua troppo calda, e con un po’ di attenzione potrai farci sicuramente tutta la stagione

Jeans

I jeans belli costano. Tu devi cercare quelli più semplici possibili e blu scuro per la maggiore versatilità. Uniqlo offre ottimo denim giapponese a prezzi ottimi, ma siccome il pantalone è meglio misurarlo di persona, specialmente il jeans che ha mille opzioni di fit, il mio consiglio è quello di provarne tante versioni low cost. Ad esempio un mio giovane cliente è rimasto molto soddisfatto del jeans di H&M come resa.

Si tratta di entrare in uno di questi negozi e con molta pazienza misurare tutte le opzioni possibili. Ricordati: semplice, taglio dritto, e blu scuro.

pantaloni

H&M Pantaloni in 100% twill di lana   € 49,99 – H&M Chinos 100% Twill di cotone – € 29,99 – H&M Jeans in Raw Denim – € 29,99

3 paia pantaloni € 109,97

SCARPE

Qua bisogna essere chiari: le scarpe di qualità costano parecchio, sia per il pellame, che per la costruzione i prezzi possono lievitare notevolmente. Se poi ci mettiamo il brand e il marketing, raddoppiano pure. Noi dobbiamo cercare quindi un buon compromesso ma con chiaro in mente una cosa: risparmiare sulle scarpe è la peggiore scelta che un uomo possa fare. Per questo preferisco che risparmiate, sui maglioni e sui pantaloni, per cercare di mantenere il più possibile da poter investire sulle scarpe.

Una bella scarpa formale, in media costa dai 380 € in su. Possiamo spendere un po’ di meno, a discapito della durata, ma sarà imperativo a questo punto avere chiare le idee su come la forma ed i modelli di scarpe dei gentleman si presentano.

Purtroppo in giro si vedono scarpe, anche costose, ma assolutamente improponibili,  non di classe e simbolo distintivo dell’uomo medio che non sa vestire. (per approfondire ti consiglio il mio manuale: “Scarpe Maschili”).

La nota dolente è che ne avremo bisogno di almeno due paia: un paio di sneaker eleganti e versatili ed un paio stringate più formali (ma non troppo).

Sneaker

In pelle bianca, semplici per  garantire la massima versatilità  ed eleganza. Per spuntare prezzi abbordabili potresti iscriverti ad Amazonbuyvip, gratuitamente, per essere informato giornalmente sulle offerte in corso per spuntare ottimi prezzi.

Non lanciarti in acquisti di ogni articolo, se non sei sicuro perchè alcune cose sono veramente brutte! Ma per sneaker, occhiali da sole e orologi, con Amazonbuyvip puoi ottenere un po’ di sconto. Ad esempio tempo fa, mia figlia ha acquistato un paio di occhiali da sole Persol da regalare al suo compagno pagando 143 € invece di € 260 di listino.

Dal momento che non costa nulla e non sei obbligato ad acquistare, ritengo che questa opzione ti possa offrire qualche opportunità in più di risparmio. Puoi iscriverti da qui.

Ricordati che un capo o un accessorio di basso prezzo, sembrerà migliore se è molto semplice. Più frizzi e lazzi ci sono, l’articolo cheap, sembrerà sempre e solo cheap.

Un’altra risorsa utile per sneaker low cost è Asos ad esempio ho trovato queste:

sneaker bianche pelle

Adidas Originals – Court Vantage S76210 – € 64,99

 

Scarpe Stringate

Optiamo per un paio di scarpe stringate che potranno anche essere indossate con jeans blu scuro.- Quindi non troppo formali ma di una bella eleganza.

Non aspettiamoci il meglio del meglio a certi prezzi, ma sicuramente le scarpe Meermin (Brand Spagnolo)  hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, e sono molto belle a vedersi.

Ad esempio una Brogue Long Wing, calzatura casual ma elegante, potrebbe essere una buona opzione. Se hai esigenze di maggiore o inferiore formalità, non disperare perchè da Meermin trovi  Oxford, Brogue e Mocassini bellissimi  a 160 € e boot sia casual che più formali tra i 180 ed i 220 €. Tutto costruzione Goodyear!

Facci un giro perché merita, se non altro per capire quali sono i modelli e le forme da cercare.

Le spese di spedizione ammontano a 20 €, non rimborsabili in caso di reso (entro 15 gg.). Le spese di spedizione  per il reso sono a carico del cliente.

brogue long wing

Long Wing Brogue – Pelle Martellata – Costruzione GoodYear – € 160

2 paia di scarpe  € 224,99

 

BLAZER

Anche qui il consiglio è di trovare un negozio dove poterlo provare. Ricordatevi che un pochino si potrà asciugare su fianchi (circa un cm per fianco) ma che le spalle dovranno essere perfette e quando abbottonato, non dovrà formare x nel tessuto sul davanti. Comunque vi rimando sempre al video sul fit per altri accorgimenti da adottare.

Mi sento di consigliare (sempre con misure alle mano)  Suitsupply – se abiti a Milano puoi andarci di persona, altrimenti una volta verificate le misure, puoi fare l’ordine ad occhi chiusi in quanto sia spedizione che reso sono gratuiti. Ti restituiscono il denaro oppure puoi fare un cambio. Utilizzano lane dei migliori lanifici italiani, le finiture sono accurate ed i prezzi contenuti. In loco hanno anche un sarto a disposizione per le modifiche.

giaccaSuitsupply Blazer Blu  Pura Lana Vitale Barberis Canonico € 229

CAPPOTTO

Un cappotto blu sopra al ginocchio, ti assicura la massima versatilità: lo potrai indossare sia di giorno che di sera e la media lunghezza lo rende meno formale in modo da poterlo indossare su tutti gli outfit, anche quelli casual. Chiaramente più il capo è di qualità e di lana pregiata più sarà alto il prezzo. Un cappotto dovrebbe essere un investimento per la vita, per questo ricordo sempre di tenere a mente questa formula: linea pulita, modello classico, taglio contemporaneo.

Dovendo risparmiare un pò, per ragioni di budget, cercheremo quindi un capo con le suddette caratteristiche,  con buone finiture e in 100% fibra naturale. Le fibra sarà presumibilmente di qualità media, il cappotto durerà probabilmente meno di una vita, ma nel corso degli anni, se sarai stato previdente, sicuramente potrai permettertene uno migliore.

Se puoi permetterti qualcosa di più, ti consiglio il cappotto corto in lana Longda di suitsupply, € 259, ma volendo restare entro i 1000 € in previsione dell’acquisto degli accessori, una buona alternativa ce la offre ancora una vota Uniqlo, è l’unico brand che ci permette di acquistare un cappotto interamente in fibra naturale senza acrilico ad un prezzo modesto.

cappotto

Uniqlo cappotto 10% cashmere 90% lana  €149,90

1Blazer pura lana + 1 cappotto pura lana  € 408 

ACCESSORI

Ora una bella notizia: abbiamo ancora ben € 78 da scialacquare in accessori :-).

Cintura

Esistono solo due tipi di cintura: casual e formale.  Dal momento che il nostro guardaroba non involve abbigliamento troppo formale, ne sceglieremo una non troppo casual nè troppo formale in modo da poterla girare su qualunque outfit.  Ne basta una sola, marrone per abbinarla alle scarpe stringate e che andrà benissimo anche con le sneaker.

Le cinture più formali hanno un’altezza max di 3 cm., sono in pelle liscia, con fibbia semplice, e devono essere sempre nel colore delle scarpe. Sebbene nell’abbigliamento casual questa regola non vige, una cintura marrone ci consente di essere più “formali” quando si indosseranno le brogue. Se la scegliamo leggermente più alta e semplice raggiungeremo un ottimo compromesso per poterla indossare anche con le sneaker. Ovviamente in vera pelle!

Ne ho trovata una su Asos, che si sposa perfettamente con il resto del nostro guardaroba.

cintura

Cintura In Pelle Asos € 22,99

 

Orologio

Nessun gentleman indosserebbe un polso nudo. L’orologio è essenziale per rifinire il look di ogni uomo ben vestito.

Ma quale orologio scegliere, se abbiamo finito quasi tutti i soldi?

Non c’e’ bisogno di acquistare un Cartier, ed i “fake” sono fuori discussione! A noi serve per il momento un orologio da polso dal design elegante, che segni il tempo – stop!

Oggi puoi trovare orologi sotto ai 100 € di bella fattura e ben funzionanti. Brand come Komono, Daniel Wellington, Kartel, offrono diverse opzioni.

Il fatto è che noi dobbiamo ancora acquistare alcuni accessori, per cui al momento ne scegliamo uno che ben armonizzi con i nostri outfit e che faccia bella figura. Cinturino in vera pelle marrone, quadrante bianco, cassa preferibilmente color acciaio, di medie dimensioni.

Che ne dici di questo? Sempre molto meglio di niente o di orologioni digitali,  non sarà eterno, ma se inizi a desiderare un orologio migliore, vedrai che con il tempo arriverà anche quello. L’importante è che tu ci creda!

orologio

Orologio Asos € 23,99

 

Guanti

Non hai idea di come un paio di guanti in pelle, oltre a ripararti le mani dal freddo possano rifinire un look casual e conferirgli un tocco in più. Non saranno in pelle primo fiore, ma lasciamogli fare la loro bella figura lo stesso. Da preferirsi comunque ai guanti in lana.

Hai due opzioni: scamosciati o in pelle liscia.

guanti

Guanti Asos in Vera Pella – € 23,99

Sciarpa

Non c’e’ niente come una bella sciarpa in cashmere che renda subito l’idea del lusso, senza doversi svenare per costosissimi capi più grandi. Un essenziale per l’inverno che non può mancare nel guardaroba del gentleman. Ho scelto per voi questo verde scuro che potrà girare su tutti i vostri outfit di questo guardaroba, ma i colori disponibili sono infiniti! Preoccupato per il prezzo?

13

Uniqlo Sciarpa puro cashmere € 49,90

Pochette

Ogni qualvolta il gentleman indossi una giacca infilerà sempre un fazzoletto nel taschino. La pochette non involve obbligatoriamente l’utilizzo della cravatta, e proprio per questo nel nostro guardaroba appena composto, possiamo ulteriormente aggiungere un segnale dell’uomo consapevole del proprio stile.

Come ti sarai accorto tutto è molto neutro, sebbene i capi abbiano carattere, per cui non dovrai tanto sbatterti per cercare la fantasia giusta. Dovrà solo piacerti, e basta.

Ora mi dirai: non abbiamo più soldi! Forse adesso Simonetta mi indicherà una bancarella dove acquistare quelle pochette sintetiche, lucide, che urlano:  “cheap, cheap” (da non confondersi con il soave cinguettio degli uccellini 🙂 )!

ORRORE!!!! Non sono mica impazzita!Logicamente non abbiamo il budget sufficiente al momento per acquistare una  bella pochette in pura seta italiana di Piacemolto, ma abbiamo ancora spazio  per scegliere un paio di pochette in puro cotone con bei motivi paisley, fantasia molto maschile che ritroviamo anche nelle cravatte, che comunemente chiamiamo “disegni cashmere”.

Per voi ho scelto queste due per dare un po’ di luce ai vostri outfit con un mix di colori gradevoli. Ah dimenticavo, nascono come bandane. 🙂

pochette

Le trovi su Planet Sport – Bandana 100% cotone – € 4,99 cad.

1 cintura in pelle - 1 orologio cinturino pelle - 1 paio guanti pelle - 2 pochette € 130,85 

Confesso: non è stato facile stilare questo post, ma era una sfida prima di tutto con me stessa per dimostrarvi che con un pò di buona volontà, ricerca e conoscenza in fatto di stile, vestire bene si può anche a budget ridotti.

RIEPILOGANDO:

  • 1 T-shirt Cotone Pima € 15
  • 2 Camicie 100% Cotone € 78,90
  • 2 Maglioni 100% Lana Merino 69,80
  • 3 Pantaloni 100% Cotone e 100% Lana € 109,97
  • 2 paia di scarpe vera pelle /lavorazione Goodyear € 224,99
  • 1 Blazer pura lana V. Barberis Caninico € 229
  • 1 Cappotto 90% lana-10% Cashmere € 149,90
  • 1 Orologio-  1 Guanti vera pelle - 1 Cintura pelle - 2 Pochette 100% cotone € 130,87
  • TOTALE GUARDAROBA: 1008,43

Si lo so ho sforato di 8,43 €! 🙁

Ma se ci pensate bene si tratta di 18 pezzi di cui 17 di buona qualità (escludo orologio) con i quali potrete formare ben 54 outfit!

Vale a dire: un outfit = 18 €.

Inoltre credetemi, vi ho risparmiato un sacco di lavoro e di tempo, per cui spero vogliate essere clementi. 🙂

guardaroba con 1000 €

Spero di averti dato anche oggi spunti interessanti per iniziare a costruire il tuo splendido guardaroba, anche se il budget è ristretto. Costruiscilo poco alla volta, e prossimamente ti spiegherò anche come acquistare online in modo sicuro e come guadagnare mentre lo fai! Si hai capito bene. Io lo faccio spesso, guadagno mentre faccio acquisti online.

Come hai detto?

Perché non te lo spiego ora?

Semplicemente perché Simonetta, in questo momento che ha terminato di scrivere questo articolo di 3815 parole, si trova esattamente in queste condizioni:

stramazzata sul computer

Stramazzata sul computer 🙂

RICORDATI DI SCARICARE L’ESTRATTO: “COME EVITARE CAPI DALL’ASPETTO CHEAP” IN FONDO ALLA PAGINA


DEVI CREARE IL TUO GUARDAROBA AUTUNNO/INVERNO
E NON SAI DA CHE PARTE INIZIARE?

IMMAGINA...
Un sistema che riconosca il tuo stile di vita
calcoli di quali capi hai bisogno e compili per te
la tua shopping list
in ordine di priorità....

NON IMMAGINARE... ESISTE!

guardarobaclick facilita il guardaroba maschile

GUARDAROBACLICK

FA TUTTO AL POSTO TUO!


 


Condividere arricchisce chi lo fa e chi riceve. Se vuoi condividere questo ricchissimo post  con un amico, farai felice me, ed arricchirete in due 🙂

Facebook

20 Comments

  • Riccardo

    Reply Reply 01/02/2017

    Ciao Simonetta,
    ti volevo ringraziare per avermi fatto conoscere Uniqlo tramite questo articolo!
    Appena ricevuto il pacco con un paio di t-shirt in cotone supima e sono soddisfattissimo, piacevolissime addosso e di grande qualità.
    Segnalo che, contrariamente a quanto detto nei commenti da Nicola Cieco, la tabella taglie era perfetta su questi prodotti, ho preso una maglietta già nel mio armadio e che mi piaceva come fit e mi sono regolato prendendo le misure da quella (come peraltro spiegano proprio sul sito) e scegliendo di conseguenza la taglia. Sono precise al cm e ho notato che ogni prodotto ha una sua propria tabella con misure diverse (non sono quindi misure generiche e buttate a caso su tutti i capi).
    Basta misurarsi per bene con un metro da sarta e magari fare una prova con un ordine piccolo 😉
    Devo dire, inoltre, che l’impostazione “giapponese” delle taglie aiuta chi ha un fisico piuttosto magro come il sottoscritto.

    • Grazie Riccardo per il tuo intervento che sarà di sicuro aiuto per tutti gli altri. Sono veramente felice che tu sia rimasto soddisfatto e mi fa piacere che tu me lo abbia comunicato! Grazie di cuore. …A presto. Simonetta

  • Frank

    Reply Reply 05/01/2017

    Ciao Simonetta,
    è da quasi un anno che ti seguo e ti trovo molto interessante.
    Ti volevo chiedere, io sono un uomo/ragazzo di 30 anni, con una corporatura media, bellino fisicamente.
    Ora vorrei comprare un cappotto, qualcosa che si adatti anche a qualcosa di più casual, oltre all’abito.
    Mi piacciono molto questi:
    http://www.boggi.com/it_IT/abbigliamento/cappotti/BO16A074301.html?dwvar_BO16A074301_color=BLU&cgid=Cappotti#
    http://eu.suitsupply.com/it/coats/cappotto-blu/J454.html?q=cappotto
    L’ultimo però è esaurito.
    Quindi andrei sul Boggi. Tu hai qualche altro consiglio?
    Grazie Mille
    Francesco

    • Ciao Frank, quello di Boggi va benissimo. Eventualmente se ancora non lo hai acquistato prova anche a dare un’occhiata a Gutteridge. A presto. SZ

  • Nicola Cielo

    Reply Reply 04/01/2017

    Per chi volesse acquistare da uniqlo consiglio sempre di prendere una taglia in meno della propria dato che la loro tabella delle taglie l’ho trovata completamente inaffidabile e ho dovuto restituire l’ordine perchè mi andava tutto troppo grande ed è meglio saperlo prima dato che poi il reso non è gratuito.

  • Luca68

    Reply Reply 06/11/2016

    Ciao Simonetta complimenti per l articolo. Vero non tutti possono spendere migliaia e migliaia di Euro per rifarsi il guardaroba. Io spesso mi vesto con abbigliamento di Boggi Milano, prodotti ottima qualità ma non certo economici. Questa estate ho provato anche io a cercare qualcosa di più economico, e girando all’ Outlet Village a Mantova sud ho quistato un paio di chinos bianchi al prezzo di 45€, 100% cotone di discreta qualità. E molto importante come insegni giustamente tu, il fit è molto importante. Un abbraccio Luca Ps: non mi è arrivata la newsletter per il nuovo articolo, per questo ho visto e commento solo ora

    • Ciao Luca, mi fa piacere sapere che l’articolo sia stato di tuo interesse, e ti ringrazio naturalmente anche per questo contributo che attribuisce ancor di più l’importanza al fit! Non ti è arrivata la newsletter perchè non l’ho inviata :-)! A prestissimo! SZ

  • Luca M.

    Reply Reply 05/11/2016

    Buonasera e complimenti per il sito…mi permetto due semplici appunti su 2 oggetti che rientrano nei budget indicati, sulle sneakers consiglierei COS che ha a catalogo oggetti dal design interessante e di ottima qualità a prezzi ottimi e le cinture liebeskind in vera pelle al posto della “crosta” di Asos.
    Lavoro comunque veramente ottimo che permette di farsi un guardaroba decente al prezzo di una giacca firmata con vari spunti interessanti, le 2 proposte suitsupply sono 2 best buy della categoria.

    • Ciao Luca, grazie mille per il tuo intervento. Cos è un brand molto interessante, ed era mia intenzione farlo rientrare in uno dei prossimi articoli. Grazie per le segnalazioni che non possono far altro che aggiungere valore di cui gli altri lettori potranno fare tesoro. A presto. Simonetta

  • Emilio Marco

    Reply Reply 03/11/2016

    BuonGiorno Simonetta,ti vorrei nuovamente ringraziare per ( e non solo )articolo in questione.
    Proprio ieri pomeriggio in passeggiata con mia moglie siamo entrati da H&M ( Negozio e brand che già conoscevamo)per come si dice … buttare un’occhio,poi “remore”del tuo articolo in questione,dove dicevi della loro linea Premium,ho trovato un paio di pantaloni verde scuro in abbinamento ad una camicia a quadri scozzese ( che ricordo essere un’amante ! )stessa tonalità del pantalone e devo proprio dire di essere rimasto “particolarmente colpito dalla”cura”di realizzazione del capo,in quanto ( cosa che ho imparato con il tempo )all’interno,fodera che arriva a coprire le ginocchia,orlo lungo e battiscarpa,ma sopratutto Slim Fit,ma non eccessivo,ovvero stretti in fondo,ma al girocoscia quei centimetro in più che permette al pantalone di non “raggrinzire”anche quando si sta in piedi ( cosa che oltretutto trovo di pessimo gusto)nei modelli”troppo”slim !

    io credo che come già hai proposto,inserire i siti che “ritieni”essere appropriati per farsi “non”solo un’idea,ma avere maggior proposte possibili di acquisto.

    Grazie ( e scusami per la lunghezza dello scritto )

    • Ciao Emilio Marco, non ti devi scusare, i commenti sono pubblici e tutto quanto viene detto, puo’ essere di estremo aiuto per gli altri, anzi a me fanno proprio piacere quando ci sono delle riflessioni costruttive perchè aggiungono valore! I miei articoli hanno proprio lo scopo di aiutare ad andare oltre… non seguendo alla lettera quello che dico, ma essere per essere ispirati, e le esperienze dirette di chi legge, sono acora più importanti di quanto io possa scrivere. Grazie ancora per questo inytervento. A presto. Simonetta

  • Gabriele

    Reply Reply 31/10/2016

    Buonasera Simonetta,

    Ho seguito da pochi mesi a questa parte, ogni sua indicazione (almeno generale) partendo dall’intimo fino ad arrivare al cappotto e senza riserve, posso dire con soddisfazione che la mia immagine è molto migliorata, riguardandomi nelle vecchie foto quasi faccio fatica a riconoscermi, eppure.. dicevo..”ma si..son solo vestiti,che vuoi che siano” mentre ora dico “ma si..son solo vestiti…che però fanno un’enorme differenza”.
    Grazie davvero!

    • Ciao Gabriele. Ti ringrazio infinitamente di questo feedback! Mi fa veramente felice. Grazie di cuore a te! Simonetta

  • Davide

    Reply Reply 31/10/2016

    Sei la numero uno, non c’è niente da fare.
    Dovresti aprire un tuo sito dove metti i link dove comprare le cose, un pò come hai fatto in questo articolo. Lo trovo molto utile

    • Ciao Davide, perchè avevi dei dubbi? Certo che sono la numero uno! 🙂 A parte gli scherzi, d’ora in poi gli articoli ove lo consentano, avranno i link agli shop. Felice di averti sempre fra le mie pagine. Un abbraccio. Simonetta

  • Emilio Marco

    Reply Reply 31/10/2016

    Come sempre GRAZIE,grazie perchè condividi con noi il tuo”sapere”,arricchendo ogni tuo articolo di preziosissime informazioni.Anche sull’aspetto basico,si innestano sempre nuove idee e “ragionamenti” !!

    Grazie e un grandissimo Buon Lavoro.

    Emilio Marco

  • Andrea

    Reply Reply 30/10/2016

    Ciao Simonetta,
    ho finalmente deciso di comprare qualcosa di tuo, ma sono un po’ indeciso nella scelta. Considerando che sono un ragazzo, che vive un vita molto “informale”, che ha, però, gusti un po’ più maturi, quale mi consiglieresti?
    Grazie per i consigli che palesi chiaramente. Ti giuro che mi fai venire una voglia matta di scendere ed andare a comprare qualcosa che mi racconti e che parli di me. Continua a lavorare così e, son sicuro, ti conosceranno in tanti!

    • Ciao Andrea, che velocità :-). l’ho appena finito di pubblicare questo post… e zack…:-) subito il primo commento prima ancora che abbia avuto il tempo di condividerlo. 🙂 Grazie infinite ! Il miglior manuale che potresti acquistar è sicuramente Trionfo di Casual, perchè comprende tutto lo spettro del casual, da quello piu’ rilassato al business-casual al casual più rifinito, con tanti consigli per mantenere tutto in eleganza ed armonia. Pui anche vedere una demo di 34 pag. e l’indice completo da questo link. Grazie e a presto! Simonetta

Leave A Response

* Denotes Required Field