Come vestirsi per il colloquio di lavoro

come vestirsi per colloquio di lavoro

LA PRIMA IMPRESSIONE E’ QUELLA CHE CONTA

come vestirsi per colloquio di lavoroFate attenzione ai particolari. La cura di voi stessi puo’ essere determinante. Non presentatevi, ad esempio con mani poco curate tipo unghie sporche o rosicchiate, vi scarterebbero subito, anche se voi siete il piu’ grande guru del strategy marketing.

Puliti, pettinati, curati e freschi di doccia, puo’ gia’ essere un buon inizio per essere presi in considerazione, quanto meno per la prima scrematura.

Ricordatevi che ad un colloquio dovete vendere voi stessi, come in una qualsiasi vendita, per cui la presentazione e il confezionamento e’ importante.

Io suggerisco, per non sbagliare, abito, camicia e cravatta.

La cravatta ideale per il colloquio di lavoro:

Va benissimo un modello classico di cravatta ma non abbiate paura di osare con il colore.  Una cravatta dal colore deciso vi fara’ apparire come una persona piu’ sicura di se, e che non ha paura di esporsi. Non so se avete mai fatto caso ai politici nei dibattiti elettorali (sempre di piu’ in Italia, ma scopiazzatura degli americani) usano sempre cravatta dai colori forti. L’importante e’ non risultare anonimo senza strafare. Evita le cravatte slim (sottili). Il nodo deve essere ben fatto. (vedi piu’ avanti su come fare il nodo alla cravatta). La pala stretta non deve mai toccatre la cintura e in nessun caso deve essere piu’ lunga della pala larga. Il nodo deve essere ben stretto e non si devono vedere i bottoni del colletto della camicia. Utilizzate il nodo “four in hand” (simile a quello che usava il Duca di Windsor, ma piu’ semplice nell’esecuzione, e soprattutto non accorcia troppo la cravatta utilizzando meno tessuto). Ancora una cosa: la cravatta deve essere nuova, una cravatta datata vi fara’ fare una brutta impressione.

Non siete capaci a fare il nodo “four in Hand” e nemmeno il nodo Windsor alla cravatta ? Niente paura piu’ avanti vedremo la realizzazione di questi nodi di cravatta, step by step.

La camicia per il colloquio di lavoro:

Indossarne una fresca di bucato. Se non avete una camicia e la dovete comprare assdicuratevi che la misura del colletto sia di mezza misura piu’ grande. Tra il vs. collo ed il colletto della camicia deve passarci un dito. Vi sentirete piu’ comodi quando e meno strozzati, quando sarete sotto torchio del vostro esaminatore.

Se hai bisogno di aiuto su come scegliere una camicia, guarda nei post di questo blog e troverai senzaltro degli utili consigli. Oppure mandami una mail, saro’ felice di aiutarti e consigliarti al meglio. Se non sai come abbinare una cravatta alla camicia, in un altro post vi aiutero’ nella scelta in modo divertente.

Abito per il colloquio di lavoro:

Meglio un abito scuro (grigio o blu) con una bella camicia bianca o anche blu. Lascia che sia la cravatta a parlare di te.

Le Scarpe per il coloquio di lavoro:

Devono essere tirate a lucido. Per il modello fai pure riferimento al mio post

La cura personale e’ importante per il colloquio di lavoro:

Come gia’ detto nell’introduzione, le vostre unghie dovranno essere pulite e ben tagliate, ma non devi lucidare o andare dalla manicure, l’importante e’ che siano curate.

Almeno una settimana prima del colloquio andate dal parrucchiere e fatevi aggiustare il taglio dei capelli. Mi raccomando presentatevi anche freschi di rasatura.

ORA SEI PRONTO!

Disclaimer: immagine tratta da AskMen.com

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Facebook

2 Comments

  • Giovanni Del Prete

    Reply Reply 29/03/2012

    Ciao Simonetta che ne diresti di parlare anche di profumi?

    • simonetta

      Reply Reply 31/03/2012

      Certo volentieri, di cosa in particolare? Hai in mente qualcosa,? Una panoramica e’ gia presente in Fammi sapere che cerco di pubblicare qualcosa al più presto. Grazie Giovanni a presto

Leave A Response

* Denotes Required Field