Lo Stile In Ufficio: Perchè Si Dovrebbe Evitare La Solita “Divisa da Lavoro”

Negli ultimi tempi nelle aziende il dress code non è piu’ cosi’ rigido da imporre l’abito tutti i giorni, magari lo si indossa solo in occasione di meeting, presentazioni o eventi che richiedono l’abito business, ma al di fuori  di una executive culture, maniche di camicia e cravatta sembra sia diventato un look abbastanza usuale.

Il risultato di questa tendenza, per molti uomini, è stato quello di essere diventati il clone di tutti gli altri. La camicia bianca o azzurra, i pantaloni  blu o khaki e la cravatta tinta unita è diventata la divisa da lavoro per un vasto numero di uomini.

Abbigliamento Tipico da Ufficio

La divisa hai i suoi vantaggi, i colori sobri in tinta unita sono più facili da abbinare. Le maniche della camicia possono essere arrotolate, e la cravatta può essere rimossa per un look più rilassato al momento dell’aperitivo, o per maggior comfort d’estate.

impiegato

Perchè Conta Lo Stile Anche in Ufficio

Il guaio è che seguendo questa filosofia si diventa uomini invisibili. La camicia azzurra e la cravatta in tinta unita sono sicuramente scelte che non fanno male a nessuno, ma anche assimilabili a quelle di tutti i colleghi, clienti o concorrenti. In un mondo aziendale ad alto tasso di turnover, l’ultima cosa che un uomo dovrebbe volere è quella di sembrare sostituibile, cioè sembrare esattamente come tutti gli altri.

I manager di grandi aziende non sempre possono ricordare chi e’ il responsabile di cosa, magari ci sono 6 responsabili, o 100 oppure 500 a seconda delle dimensioni dell’azienda, ed essere uno uguale all’altro certo non aiuta a far tornare la memoria al vostro manager.

Vestirsi Bene in Ufficio: Bilanciare lo Stile

Naturalmente esiste pero’ il pericolo contrario cioè, mettersi troppo in mostra; se il dress code del vostro ufficio è alquanto ‘rilassato’, non è consigliabile indossare un abito tutti i giorni. Potrebbe sembrare ostentazione, oppure far sentire inferiori i vostri colleghi. Ci vuole un po’ di equilibrio.

impiegato arrogante

Esaminiamo i capi da indossare per un buon bilanciamento.

Giacche

Il primo passo da fare, quando si sta in maniche di camicia in ufficio, è quello di indossare qualcosa sopra, se un abito è fuori luogo, una giacca sportiva o casual di solito è accettabile.

Molti uomini sono ben contenti di non essere obbligati ad indossare la giacca in ufficio, anche per una questione di risparmio, e chi la indossa sicuramente risalterà sugli altri, senza infrangere nessuna regola.

Il fit, è importante. Un buon fit valorizza, rendendo la forma di trapezio al busto, mantenendo le proporzioni che sono di base nell’estetica. Non dovete cercare nulla di particolarmente lussuoso o di esotico, una semplice lisca di pesce in tweed o anche a costine di velluto può andar bene, vi distingue ed è flessibile abbastanza da essere indossata a vari livelli di dress code.

Camicie

Le tinte unite sono facili da abbinare ma sono tremendamente noiose. Qualche camicia bianca è necessaria per le occasioni più formali, ma un buon guardaroba per il lavoro giornaliero dovrebbe essere vario.

Righe e quadri sono entrambi carini e valorizzanti purché siano, di dimensioni ridotte. Righe e quadri troppo larghe sono adatte più ad un guardaroba casual piuttosto che per l’ufficio.

Un tessuto leggermente lavorato, può essere un’alternativa alla fantasia, come, ad esempio, una lisca di pesce tono su tono.
Sappiate che il colletto button down e’ quello più sportivo e spesso non valorizza il volto di un uomo. Un colletto italiano, oppure un colletto francese (a seconda della forma del vostro viso) ben stirato vi darà subito un aria molto più professionale che certamente, il pratico e banale button down non vi darà.

Cravatte

Come per le camicie, la tinta unita è molto pratica, ma noiosa. Aggiungete fantasie e tessuti lavorati, (ad esempio un twill di seta) al vostro guardaroba. e non abbiate paura di abbinare e coordinare.

Contrastare la camicia è assolutamente una buona cosa finché si sa cosa si sta facendo. Potete evitare i famosi “pugni nell’occhio” se farete in modo che la fantasia della cravatta, diversa da quella della camicia, sia di dimensioni differenti – una cravatta con righe diagonali abbastanza larghe andrà benissimo su una camicia a piccoli quadretti. per esempio. 

Prendetevi il tempo per imparare un nodo ben fatto che vi valorizzi. Se siete robusti ed avete un viso largo, una cravatta sottile con un nodo piccolo vi farà sembrare ancora più oversize. Optate per una cravatta di un tessuto corposo e imparate a fare il nodo Windsor.:-)

Pantaloni

Ci sono tantissimi uomini che indossano pantaloni troppo larghi e molli. Cercate di non essere fra quelli e acquistate solo pantaloni che stiano bene in vita e soprattutto che non pendano tra la cintura ed il cavallo.

Se avete troppo tessuto che scende in quel punto sembrerà che avete indossato il di dietro sul davanti. Se siete molto robusti avrete bisogno di maggiore flessibilità nel pantalone, ma non la dovrete acquisire comprando pantaloni con il cavallo troppo basso,  semplicemente opterete per un paio di pantaloni con doppie pince sul davanti, che vi stiano bene in vita senza scendere, e magari indossate le bretelle piuttosto che la cintura.

I pantaloni senza pinces vanno bene per la maggior parte degli uomini di stazza normale. Beige o blu sono probabilmente i colori più utilizzati per l’ufficio, cercate di iniettare degli altri colori nel vostro guardaroba. Grigio antracite è il colore ideale per un look più elegante, il marrone ed il verde scuro andranno bene per i giorni maggiormente casual.

Scarpe e Calze

Abbiamo spesso menzionato i famosi errori o passi falsi che gli uomini commettono nel loro abbigliamento quindi ben sapete che le scarpe dovranno essere dello stesso colore della cintura (in ufficio di solito marroni o nere). Le vostre calze d’altra parte dovranno essere del colore dei vostri pantaloni, il che significa averne almeno due paia per ogni colore di pantalone. La pulizia regolare delle vostre scarpe vi aiuterà a non farle sembrare ‘scalcinate‘.

Risparmierete un sacco di tempo e fatica se darete loro una rapida spolverata quando arrivate a casa alla sera, o anche pulendole con un panno umido se sono sporche.

Dettagli

Diamo un occhiata agli ultimi dettagli giusto per rifinire il tutto. Infilate una pochette in tasca, non deve essere per forza appariscente,  ma la sua presenza nel taschino, dimostra il tempo e gli sforzi spesi per la cura della rifinitura , che invia agli altri il messaggio di persona attenta.

Un orologio da polso mostra attenzione alla puntualità, ed e’ molto più di classe che tirare fuori il cellulare dalla tasca ogni volta che si desidera conoscere l’ora.
Se i Gemelli vi sembrano essere un pochino troppo formali per la cultura del vostro ufficio,  riservateli  per i meeting, oppure utilizzate camicie con polsino singolo (non doppio) da gemelli e indossate gemelli a nodino in tessuto.


Inoltre fate attenzione alla vostra cura personale: rasati di fresco, taglio di capelli in ordine, unghie corte, nessun odore personale nascosto da profumo a tonnellate, basta il vostro bagno-doccia, sapone o poco dopobarba.

Sono piccolissimi accorgimenti, che vi levano dall’anonimato e vi fanno distinguere. L’immagine è importante nella vita e ancor più sul lavoro, basta saperla progettare nel modo giusto. La vostra immagine è la componente di un insieme di cose, non solo gli abiti che indossate che però ne fanno largamente parte. 

Ti Potrebbe Interessare

outfit estate

3 Comments

  • Mario

    Reply Reply 15/11/2012

    Anche qui si apre un mondo a parte. Tutto vero, ormai l’abito da ufficio è diventato un po’ come un’uniforme: negli uffici si vedono persone tutte vestite uguali. Siamo d’accordo che il completo blu o grigio con camicia a righine o azzurra e scarpe nere sia sempre preferibile, ma dove sta scritto che non si è altrettanto eleganti con una giacca di tweed, una camicia a quadri, una pantalone di velluto e delle scarpe scamosciate color cammello o becco d’oca ??? Io personalmente adoro questi abbinamenti, li ritengo il massimo dell’elegante semi informale, e vi fanno spiccare, se ben coordinati, come un uomo di gusto e di classe, due cose, queste, sempre più rare.

  • Luca

    Reply Reply 08/05/2012

    Come sempre ottima rubrica e consigli attentissimi che cerco di seguire il più possibile. Non sono solo d’accordo sulla cravatta sottile per le persone robuste. Se ben abbinata, trovo si possa portare bene. Anzi, io trovo che spesso sia una fantasia sbagliata di una cravatta larga a ingrossare…
    Sempre complimenti, Simonetta!

    • simonetta

      Reply Reply 08/05/2012

      Ciao Luca, trovare il giusto equilibrio è gia’ un passo lunghissimo avanti…. complimenti a te che sei riuscito a trovarlo, non e’ facile. E certamente anche una fantasia grande su una cravatta larga e corta ingrossa. Tenere sempre presente le proporzioni ed equilibrare e’ la chiave! Ma per riuscirci bisogna partire dalle basi. I tuoi commenti sono ben graditi perche’ penso che possano far riflettere tanti lettori. A presto. Grazie ancora. Simonetta

Leave A Response

* Denotes Required Field