Festivita’ Natalizie: Coniugare Comfort, Versatilita’ e Stile

Siamo in periodo di festività natalizie e molto probabilmente avrete una miriadi di impegni. Dai pranzi pre-natalizi con colleghi e boss, alle tradizionali riunioni con parenti e amici.

Queste sono occasioni in cui generalmente si può adottare un tipo di abbigliamento più rilassato, ma che comunque necessita sempre di una certa cura.

La parte più difficile e stressante sara’ quella in cui si dovrà coniugare stile confort e versatilità, soprattutto nel caso si verifichi la situazione di eventi diversi, per numero e per tipo, nella stessa giornata. Ad esempio pranzo pre natalizio organizzato con capo e colleghi e, successivamente shopping  o incontrare degli amici.

Alcune linee guida da adeguare al proprio stile e alle proprie necessità e clima.

Prendete in considerazione il Cappotto

Certamente un giaccone tipo piumino o  parka potra’ proteggervi ugualmente dal freddo, ma non c’e’ nulla di meglio di un bel cappotto che dona eleganza, anche se al di  sotto indossate una polo ed un paio di jeans. Una bella sciarpa colorata e  ben annodata  e sarete perfettamente rifiniti e moderni.

Ricordatevi che qualunque cosa che indossate  sopra al vostro abbigliamento, sara’ ciò che gli altri vedranno per prima,  quando vi incontrate, e sara’ anche l’ultima al momento dei saluti. Quindi fate in modo che risulti consona all’occasione. Inoltre potrebbe anche essere  l’unica cosa che gli altri vedranno  se l’incontro si svolge totalmente all’esterno!

Un cappotto significa una spesa piuttosto importante, ma tenete presente che al contrario di giacche e camicie che dovrete comprarne in una certa quantità, il cappotto ha il vantaggio che ne basta uno solo, l’importante e’ che sia quello giusto, del fit giusto e che possa essere indossato sopra a quasi tutti i vostri capi invernali.

cappotti

Chi legge da tempo i miei post, sa quanto io sia maniaca del fit giusto, cioè della perfetta vestibilità di un capo, e anche il cappotto dovra’ esserlo, inutile che vi dica che un cappotto da 1000 euro, se e’ troppo grande o del fit sbagliato, sfigurerà al confronto di uno da 200 euro ma del perfetto fit.

Quando acquistate il cappotto dovrete considerare se questo verra’ indossato sopra a delle giacche o semplicemente sopra a dei maglioni più o meno spessi.  Sarebbe sempre bene indossare un abbigliamento che voi considererete più o meno standard per quanto riguarda lo spessore, quando dovrete misurare un cappotto.

La prima cosa a cui dovrete fare attenzione saranno  le spalle:  dovranno essere abbastanza comode per ospitare al di sotto una giacca o un maglione, ma non dovranno essere esageratamente grandi.
La lunghezza della manica dovrà essere abbastanza lunga per coprire il polso della vostra giacca,  camicia e  maglione ma non dovrà coprirvi tutta la mano!
Provate anche ad allacciarlo, e se frontalmente si forma una piega come una X, sicuramente e’ troppo stretto.

Per quanto riguarda invece il tessuto, la lana e’ la scelta migliore;  il cachemire offre leggerezza e calore ma costa una cifra. Un ottimo compromesso può essere un misto lana e cashmere, dove quest’ultimo e’ presente in diverse percentuali, ma anche solo un 10% potra’ servire a donare maggior morbidezza e un’ immagine più “lussuosa” al vostro cappotto.

Esistono diversi tipi di cappotto, doppio petto e mono petto,  di taglio slim o più ampio,  lunghi o corti,  e’ un capo che chiaramente viene proposto anche nelle versioni più fashion del momento, destinate poi a sparire l’anno successivo. Il mio consiglio e’ quello di sceglierne uno classico e soprattutto  di cui avete bisogno e non quello che e’ più alla moda.

Logicamente non dovrete comprare un cappotto se non vi piace, ma e’ altrettanto sbagliato acquistare un cappotto che e’ completamente in disaccordo con la vostra figura complessiva e con gli altri capi che avete nell’armadio.
I colori consigliati sono il blu, che normalmente sta bene a tutti ed e’ molto versatile, il cammello ed il grigio sono altri colori  intramontabili, ma in questo caso dovrete fare attenzione alla sfumatura  per fare in modo che  valorizzi e non penalizzi il vostro colorito.

Indossate Giacca e Camicia

Anche se non siete  obbligati ad indossare un abito, non vuol dire essere liberi di presentarvi in tshirt e felpa.

Indossate una camicia e una giacca o blazer eventualmente abbinata ad un paio di jeans, o di chinos manterrete cosi’ un aspetto  adeguato per il pranzo pre-natalizio con colleghi e capo, e sufficientemente casual per uscire dopo con gli amici.

La giacca peraltro presenta  diversi vantaggi : allarga le spalle, fa sembrare più sottile la vita e vi fa sembrare vestiti da uomini e non da teen agers.

Camicia,  giacca e pantaloni (non abito intero)  rientrano nel business casual per cui non siete obbligati ad indossare la cravatta, e nel caso vogliate indossarla, per favore evitate quelle con gli omini di neve o i Babbi Natale. Una cravatta tricot andraà benissimo e la potrete indossare tranquillamente con una camicia button-down

cravatte

La giacca inoltre e’ utile anche per le sue tasche, interne ed esterne, che vi aiuteranno a contenere tutti i vostri oggettini, quali cellulare, portafoglio, chiavi della macchina, fazzoletti, ecc. ecc.

Se non indossate la cravatta e volete comunque distinguervi, potrete inserire anche una bella pochette colorata nel taschino della giacca.

Indossate  Pantaloni Scuri

Blue jeans (se non potete farne a meno) o altro tipo di pantalone, chinos per i più giovani o flanella per i più classici o qualunque altro pantalone che amate indossare, preferitelo comunque di colori scuro. Oltre a darvi un immagine più elegante, vi salverà dalla macchia dell’ultimo momento, causata dall’immancabile “tartina natalizia volante”. La macchia potrà essere rimossa (almeno parzialmente) più facilmente su un pantalone scuro e potrete evitare così di  tornare a casa a cambiarvi  o, peggio, di  presentarvi ad altri con pantalone caky e orribili macchie di unto.

pantaloni scuri

Scarpe Pratiche ma di Stile

Se fuori  le strade sono molto bagnate o vi sono residui di neve avrete bisogno di una scarpa che ripari per bene i vostri piedi dall’umidità, per non ritrovarvi con le calze bagnate. Indossate una scarpa che abbia una suola robusta che isoli dal freddo e dal bagnato,  moderna e sportiva  ma che comunque mantenga una certa eleganza ai vostri  piedi.
Uno stivaletto brogue che normalmente sta bene con pantaloni di qualsiasi fit,  una desert boot scamosciato tipo clark da indossare con il chinos,  ma evitate sneakers e scarpe da ginnastica e scarponi da neve.

scarpe uomo invernali

Per Il Comfort

L’abbinamento lana-cotone sara’ sicuramente la scelta migliore.

L’outfit ideale per le feste sara’ composto da capi 100% cotone per intimo e camicia e lana, che invece ha la funzione di trattenere il calore,  per pantaloni, maglioni,  giacca e cappotto

cotone-lana

Per garantirvi un certo comfort, considerando che la temperatura esterna e’ piuttosto freddina, mentre quella dei ristoranti e delle abitazioni sara’ notevolmente più elevata, dovrete indossare un tipo di abbigliamento che vi permetta di rimanere caldi all’esterno e non vi faccia sudare quando sarete in certi ambienti. dove il riscaldamento e’ sicuramente a pieno ritmo.

Per maggior traspirazione il cotone dovrà essere utilizzato nelle parti più a contatto con il corpo, quindi per l’intimo e per la camicia. Mentre l’intimo in cotone al 100% non richiede uno sforzo economico elevato, una camicia in puro cotone risulterà più cara di una in fibra mista con sintetico, ma vi permetterà di evitare aloni sotto alle ascelle, e soffrirete certamente di meno.

Se Siete Voi ad Ospitare

Se siete voi ad ospitare amici o parenti in una riunione informale,  magari solo per lo scambio di auguri e una fetta di panettone, potrete comunque essere vestiti rilassati ma in un modo che comunichi cura e interesse e rispetto per le persone che ricevete.

Un  paio di pantaloni in velluto a coste ad esempio  nei toni del marrone con una camicia  sportiva,  un maglione o un cardigan in lana beige o cammello,  vi potranno  procurare un certo comfort e allo stesso tempo sarete presentabili e rifiniti, rispettando anche i colori ideali per l’inverno.

Eventualmente se in casa c’e’ troppo caldo nulla vi vieterà di rimuovere il maglione. Una scarpa comoda anche non troppo pesante ma che sia in sintonia con il resto dell’abbigliamento, e magari,  sbizzarritevi con i colori e la fantasie della calza per un tocco di modernità e estrosità.

abbigliamento in casa

comfort 

La vita di un uomo e’ piena di momenti che richiedono differenti  tipo di abbigliamento: dal momento della laurea al momento in cui dovrà accompagnare figli all’asilo dovrà  sempre  conoscere le basi di un abbigliamento formale, semi formale e casual, per  avere la conoscenza del “come” e del “quando”. Perché vestirsi non e’ solo per se stessi, ma rappresenta anche il rispetto che si dimostra per le cose e le persone che ci stanno attorno.

 

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Comments are closed.