Come Creare Un Guardaroba Intelligente Per Risparmiare, Tempo, Spazio e Denaro!

3

Quando si costruisce una casa si deve partire dalle solide fondamenta

Creare un  guardaroba che duri nel tempo  non è diverso!

Gli uomini in generale hanno  bisogno di  capi di abbigliamento base da cui attingere quando ne hanno bisogno, capi che lo aiutino ad apparire al meglio,  che siano adeguati all’occasione e che non passino di moda.

L’obiettivo di questo articolo e’ quello di aiutarvi a capire come i capi presenti nel vostro guardaroba possano essere intercambiabili fra di loro  e quindi essere di conseguenza i componenti di  un guardaroba versatile.

Scegliendo come capi base quelli che possono essere indossati con un ampia gamma di altri capi complementari,  voi creerete un durevole e intercambiabile guardaroba e questo vi aiutera’ a salvare tempo e denaro.

Se ancora non lo hai fatto ti invito a Iscriverti al mio canale YOUTUBE

L’abbigliamento e’ un investimento

risparmiare sull'abbigliamento maschile

Che cosa significa?
In una società consumistica, abituata all’usa e getta e’ facile acquistare capi cheap sapendo già a priori che dopo averli indossati un po’ di volte andranno buttati via. In questo modo si passa la vita ad indossare capi che non si amano veramente o dei quali non si e’ nemmeno sicuri che siano quelli giusti per noi. E la cosa peggiore e’ che si buttano via soldi di anno in anno, quei capi cheap vengono buttati, e si reinveste il denaro in altri capi cheap.

Quando dico di investire nell’abbigliamento, intendo  acquistare  capi di qualità che durino per anni  e che possono essere riparati con una spesa di molto inferiore del prezzo che spendereste per acquistarli nuovi.

Scarpe, camicie, abiti,  valige e borse da viaggio di qualità, acquisiscono caratteristiche uniche che li migliorano persino nel tempo se li si conserva con cura.

Si piangerà una volta sola per la spesa, ma per una vita si raccoglieranno i frutti che raccolgono tutti quegli  uomini attenti ai dettagli.

Quando investite nell’abbigliamento dovrete acquisire  una collezione di capi che siano intercambiabili e che vi vestano sempre al meglio. Da questi capi base potrete creare numerosi outfits  con il risultato che sarete sempre vestiti bene  senza troppi sforzi.

Che cosa sono i capi di abbigliamento intercambiabili?

In una societa’ consumistica, abituata all’usa e getta e’ facile acquistare capi cheap sapendo gia’ a priori che dopo averli indossati un po’ di volte andranno buttati via. In questo modo si passa la vita ad indossare capi che non si amano veramente o dei quali non si e’ nemmeno sicuri che siano quelli giusti per noi. E la cosa peggiore e’ che si buttano via soldi di anno in anno, quei capi cheap vengono buttati, e si reinveste il denaro in altri capi cheap.

Quando dico di investire nell’abbigliamento, intendo acquistare capi di qualità che durino per anni e che possono essere riparati con una spesa di molto inferiore del prezzo che spendereste per acquistarli nuovi.

Scarpe, camicie, abiti, valige e borse da viaggio di qualità, acquisiscono caratteristiche uniche che li migliorano persino nel tempo se li si conserva con cura.

Si piangera’ una volta sola per la spesa, ma per una vita si raccoglieranno i frutti che raccolgono tutti quegli uomini attenti ai dettagli.

Quando investite nell’abbigliamento dovrete acquisire una collezione di capi che siano intercambiabili e che vi vestano sempre al meglio. Da questi capi base potrete creare numerosi outfits con il risultato che sarete sempre vestiti bene senza troppi sforzi.

Che cosa sono i capi di abbigliamento intercambiabili?

Semplicemente, un uomo avra’ un guardaroba intecambiabile, quando ogni capo di abbigliamento presente si abbina ad un grande numero di capi di abbigliamento complementari.

Una camicia azzurra che si abbina bene a 7 paia di pantaloni su 9, e’ intercambiabile; una camicia rossa che si abbina solo ad un paio di pantaloni su 9 non lo e’. Un abito blu che può essere indossato con 13 camicie delle vostre 15, è’ intercambiabile. L’abito gessato grigio chiaro con righina rosa che sta bene solo con due camicie su 15, non lo e’.

Il vostro guardaroba dovrà essere costruito su capi classici intercambiabili che possano essere abbinati a circa il 60% del resto man mano che questa percentuale si alza maggiormente positivo sara’ il risultato.

Perchè? Date un occhiata al grafico: e’ solo questioni di numeri!

1In questo esempio presumiamo il 100% di compatibilita’ fra i capi citati ma il numenro comunque rimane  molto verosimile.

NOI POSSIAMO OTTENERE 300 OUTFITS UNICI DA SOLI 20 CAPI DI ABBIGLIAMENTO!
(2 x 3 x 10 x5 = 300)

E non ho incluso le cravatte , pochettes, cappotti, gilet, e altri accessori che potrebbero facilmente alzare questo numero.

I Tre Vantaggi del Guardaroba Intercambiabile

Se avete bisogno ancora di ulteriori motivazioni per costruirvi un guardaroba intercambiabile, scoprite quali sono gli altri 3 vantaggi che otterrete .

1) Meno Capi nel Vostro Armadio

Attualmente avete 28 camicie ma ne indossate solo 8. Immaginate invece di possederne solo 15 e indossarne 15. Se fosse cosi’ avrete più del 50% di spazio in più nel vostro armadio e maggiori opzioni per indossare qualcosa di diverso tutti i giorni.  Meno capi di abbigliamento,  meno disordine, più’ opzioni. Meraviglioso!

ijuhnulònlk.

2) Minor Spesa per L’Abbigliamento

La chiave per spendere meno nell’abbigliamento è quella di essere sicuri di acquistare un capo che indosserete.

Nulla è più costoso di un capo che non indosserete mai.

Facciamo un esempio:

Quale abito e’ più costoso? Un abito da 300 euro in polyestere che non e’ della vostra vestibilità e che odiate indossarlo, o un abito da 1000 euro che vi veste perfettamente ed innalza la vostra sicurezza perchè vi sentite valorizzato quando lo indossate?  Sono sicura che, indosserete il primo abito solo quando sarete costretto, ed invece troverete 1000 scuse per indossare l’altro perche’ tanto vi fa stare bene.
Infine l’abito a buon mercato diventerà uno straccio dopo 3 volte che lo avrete usato e quindi vi costerà 100 euro ogni volta che lo indosserete (dividete 300 euro x le 3 volte). L’abito di qualità superiore probabilmente si distruggerà dopo dieci anni di onorato servizio e lo avrete indossate almeno 10 volte all’anno e vi sarà costato solo 10 euro per utilizzo (dividete 1000 euro per 100)

3) Meno Tempo Perso per Vestirvi

Avere un guardaroba intercambiabile significa anche perdere meno tempo a pensare che cosa indossare alla mattina. Ogni combinazione funzionerà in quanto ogni capo verrà acquistato  già pensando ai vari abbinamenti. Certo dovrete solo pensare un po’ di più quando acquistate,  per capire quali sono i capi difficili da abbinare. Ma il premio e’ che quando  avrete solo 10 minuti per prepararvi per andare al lavoro, voi non sprecherete un secondo di più a cercare i capi da abbinare per indossarli.

Come Costruire un Guardaroba Intercambiabile

gbhhhhhv bn

 

Step 1 Inventariate cio’ che e’ presente nel vostro armadio

Ogni uomo che inizia il viaggio di costruire il proprio guardaroba  inizierà probabilmente con solo pochi capi.
Due paia di scarpe, qualche camicia, qualche paio di pantaloni, 4 o 5 cravatte, forse uno o due abiti.

Molti di questi capi sono stati acquistati senza averne la  reale necessità magari  perchè non si e’ riusciti a resistere ad una occasione in saldo.

Sicuramente  una grande percentuale di questi capi non sara’ ideale sia in termini di vestibilità che intercambiabilità. Il primo step da eseguire per costruire un guardaroba intercambiabile e’ identificare intorno a quali capi potete iniziare a crearlo, individuando quali capi indossate raramente e quali capi dovrebbero finire dentro lo staccapanni il più presto possibile.

Presupponendo che abbiate finito la fase della crescita, avrete bisogno di liberarvi di tutto quanto abbia un fit sbagliato e che non possa  essere adattato.
Poi considerate di liberarvi dei capi che non sono di tessuti e modelli classici. Se hanno un evidente aspetto come capi d’abbigliamento moda degli anni 70 alla Tony Manero o sono in un tessuto  scadente lucido e altamente infiammabile saranno da eliminare.

Su questo punto dovrete prestare attenzione. Benchè proclami l’intercambiabilità,  non buttate via un capo semplicemente perchè non è intercambiabile,  mettetelo via come capo non appartenente al nucleo, e vorrà dire che lo indosserete una volta o due all’anno

Step 2 Comprare i capi nucleo

Una volta che avrete ripulito il vostro armadio avrete urgenza di acquistare e sarete motivati abbastanza per iniziare a creare il vostro guardaroba intercambiabile, con i capi nucleo. I fattori da tenere in considerazione quando acquisterete questi capi, per il vostro nuovo guardaroba, sono:  la qualita’ della fattura, il tessuto, il modello, la vestibilità ed il prezzo.

Sebbene il prezzo sia il fattore più importante per molti di noi, caldamente raccomando di non lasciarvi guidare solo da questo fattore.
Presupponendo che, rimanendo entro il vostro budget, spendendo il 30% in più per avere esattamente quello che voi volete,  accontentarsi di qualcosa di meno caro non e’ una buona strategia.

Meglio acquistare il capo di qualità superiore che desiderate,  piuttosto che comprare qualcosa di simile che non vi convince a pieno solo per una questione di risparmio, perchè sara’ inevitabile che quel capo finisca in un angolo abbandonato del vostro armadio e avrete buttato via il denaro.

Un classico guardaroba maschile includerà  capi di abbigliamento che varieranno  in considerazione  della  struttura fisica, attività professionale, risorse, e preferenze di stile personale.
I capi nucleo per la maggior parte degli uomini saranno composti da un abito scuro, un blazer o una giacca sport scura, scarpe da abito scure , una varietà di camicie in tinta unita, pantaloni in flanella, un jeans classico in blu scuro e a seconda del luogo dove risiedono vi saranno altri capi necessari per le temperature calde o fredde.

Colori capi nucleo: i colori neutri cosi’ come le tinte naturali saranno i più pratici per molte carnagioni e bisogni. Classici come il navy, giacche nei toni del marrone, e pantaloni in flanella grigia permetteranno di effettuare diversi abbinamenti e combinazioni  con il piacere di creare una gradevole immagine . Benchè molti uomini spesso vogliono ravvivare il loro guardaroba con camicie da colori e fantasie evidenti la maggior parte sarà meglio servita se  faranno in modo che le loro prime dieci camicie consistano per il 70%-90% in tinte unite classiche e/o con qualche righina sottile.

Tessuti capi nucleo: quando acquistate capi di abbigliamento per il vostro nuovo guardaroba cercate tessuti di medio peso. per esempio un cashmere di medio peso  sarà maggiormente intercambiabile  e anche maggiormente sfruttabile di uno tropp0 pesante che non potrà essere indossato sotto ad altri capi in modo appropriato.

Modelli capi nucleo: i modelli classici non sono da considerarsi noiosi o vecchio stile: classico vuol dire ‘ semplicemente utilizzare  linee e forme che hanno fatto apparire l’uomo più maschio e attraente per decenni. I modelli classici sono stati testati da milioni di uomini al mondo e non sono mai cambiati perchè funzionano e non trarre vantaggio da questo è un vero peccato.

8

Step 3 Espandere il Nucleo e Incorporare lo Stile Personale

Una volta che avrete il nucleo del vostro guardaroba voi potrete iniziare ad aggiungere capi che rispecchino di più il “volere” che il “bisogno”. Ora si possono anche aggiungere quei capi che sono difficili da abbinare ma utili per una particolare situazione o quelli  necessari per distinguervi dalla folla.  Pantaloni con motivi, camicie colorate,  giacche con bottoni particolari ecc.  Le scarpe sono un altro  pezzo su cui giocare per mettere un po’  di pepe ad un guardaroba molto classico. Si  può pensare anche  ad un paio di derby, di saddler o scarpe da barca colorate.


 

9

 

Conclusione:
questo articolo è un’introduzione ai motivi che devono indurre a costruire un guardaroba intercambiabile. Come costruire questo guardaroba dipende da fattori quali i componenti dello stile individuale e la conoscenza individuale dell’abbigiamento.

About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Facebook

2 Comments

Leave A Response

* Denotes Required Field