Come Vestire Per Vendere

evidenza

Nella vendita le decisioni inconsce vengono prese velocemente e  la prima impressione è importante perché spesso è l’unica che potrai fare.
Cio’ significa che l’abbigliamento svolge un importante ruolo per chiunque faccia il venditore, dal ragazzo che vende auto usate fino a colui che vende sofisticati software finanziari ad imprese multi miliardarie.

Un outfit ha bisogno di ispirare fiducia e credibilità negli altri per stimolare, nei primissimi secondi, almeno la voglia di ascoltarti.

La prima impressione è determinante nella vendita. Sei già stato giudicato prima ancora di stringere la mano.

vestire per vendere

Alcuni  clienti poi hanno bisogno di sentire una sorta di connessione. La maggior parte delle persone compra da persone che sentono in qualche modo vicine al loro modo di pensare o di vivere, o qualsiasi altro collegamento personale. Il tuo abbigliamento può aiutare anche a creare questo tipo di legame  con un benemerito sconosciuto, se ci si impegna un po’.

E’ molto importante usare il buon senso per evitare gli estremi e mantenersi entro una certa misura. Conoscere il cliente per sapere un po’ di piu’ sul suo stile di vita,  prima di fargli visita, può essere una buona idea. Se sei fortunato di basterà “smanettare” solo un po’ su Google o sui social.

COME VESTIRE PER VENDERE (DI PIU’)

Un venditore deve sempre colpire il suo cliente come “ben vestito”, ma il significato di ben vestito puo’ variare notevolmente da cliente a cliente.

Vestirsi bene non sempre significa vestire eleganti e azzimati. Se si vendono pezzi di ricambio di macchinari direttamente ad un operatore che lavora in fabbrica, abito e cravatta ti farebbero apparire troppo rigido. Avrai più fortuna con una camicia sportiva, a quadretti o a righe ed un blazer.

Al contrario invece, se stai vendendo un grosso quantitativo di macchinari alla sede centrale, sarà bene sfoggiare il miglior abito con camicia bianca e cravatta.

Attenzione però a non perdervi nei piccoli dettagli. I cervelli sono esigenti e notano le cose fuori posto.

Dovrai avere una semplice e credibile apparenza che non trasmetta sensazioni negative, per questo dovrai prestare attenzione a tutte le diverse componenti che formeranno l’impressione visiva globale:

  • il fit dei capi indossati
  • i colori e i motivi/fantasie coinvolti
  • eventuali accessori
  • la presentazione del vostro outfit e l’aspetto personale.

Il Fit è in realtà la componente più importante del guardaroba di un venditore (e quella più sottovalutata).
Tutto ciò che si indossa deve essere  dalle linee pulite che accompagnano il corpo senza stringere o avere eccedenza di tessuto ondeggiante.

Piccoli dettagli che la gente nota, senza saperlo.

FIT

In generale, i segnali di un buon fit sono quando il capo:

  • Accompagna ed accarezza il corpo senza formare ne’ pieghe ne’ rigonfiamenti – soprattutto negli incroci come cavallo e ascelle.
  • Raggiunge dritto a piombo le estremità – mani e piedi.
  • Le lunghezze non oltrepassano la fine dei polsi e delle caviglie.
  • Aderisce senza lasciare troppo spazio tra corpo e tessuto.

Si può vedere tutto questo con un rapido esame allo specchio: vedere se il capo è cadente o largo.

Una misura troppo stretta è ancora più facile da identificare, dal momento che vi sentirete tirare da qualche parte.

  • I Colletti delle camicie devono essere ben aderenti al collo senza che vi sia spazio vuoto  fra i due.
  • Le maniche devono arrivare giù dritte fino alla fine del polso.
  • Quando si indossa una giacca, la manica deve mostrare almeno un cm./cm. e mezzo di polsino della camicia
  • Tenete d’occhio la giusta sciancratura della camicia che non deve fare effetto muffin intorno alla vita, nel punto in cui è inserita dentro,  al tessuto abbondante nel cavallo e cosce dei pantaloni e la lunghezza che non deve ripiegarsi sulle scarpe

come vestire per vendere

 

shadow-ornament


lunghezza pantalone

shadow-ornament

 

difetti da evitare

 

COLORE E FANTASIE

Il Colore è tutto un mondo di messaggi non verbali

Il colore ha uno straordinario potere. Il colore e’ la prima cosa che percepiamo. Il colore e’ uno dei più potenti strumenti che possono essere usati per ottenere un certo impatto.

colori nella vendita

 

Da studi di psicologia comportamentale si e’ arrivati alla conclusione che il colore incide almeno per il 60% sul gradimento o sulla repulsione di un prodotto o servizio.

 

  • I colori scuri hanno di per se un significato di autorità e potere ed il blu, in particolare, evoca sentimenti di fiducia in termini di branding, nelle relazioni personali e negli affari. Questo colore implica messaggi di credibilità, competenza e affidabilità, ed in più, il blu, sta bene con quasi tutti i colori e tonalità della pelle.
  • Il blu navy è molto versatile come colore in quanto permette molte combinazioni tra camicia e cravatta, che potranno aumentare la serietà od il grado di formalità, a seconda di quelle selezionate, e quindi è un colore adattabile a diverse occasioni.
  • I marroni e le tonalità della terra fanno sentire le persone maggiormente a proprio agio e vi fanno percepire più' approcciabili. Un tocco di bianco aggiunge associazione alla purezza, per questo l'icona di Hollywood del venditore porta a porta è di solito un uomo che indossa un abito marrone e camicia bianca.
  • Il nero è severo e duro. Suggerisce seriosità, ma è pur sempre sconsigliabile utilizzarlo per il business in generale, in quanto il nero nella nostra cultura è associato ai funerali o utilizzato per abiti da sera.
  • Il grigio è una larga famiglia di sfumature e tonalita’ neutre. Puo’ essere usato come una buona base per costruirci sopra un outfit. Suggerisce responsabilita’ e fermezza. Nelle vendite è sconsigliato l'antracite in quanto troppo severo.

Nella vendita si dovrebbero utilizzare di base i colori associati con la disponibilità e l'affidabilità

  • Indossare i toni caldi della terra o per giacca o pantalone o maglione qualora si voglia avere un approccio più "alla mano"
  • Abbinare camicie bianche per dare contrasto e suggerire sensazioni positive.
  • Essere cauti nell'utilizzo di troppi colori in una sola volta - la vendita deve essere percepita come semplice e diretta
  • Abbinare sempre bene gli accessori. Scarpe marroni con cinture marroni, colore del metallo con colore del metallo, e così via.
  • Evitare tinte unite vivaci. Questi sembrano troppo aggressive, e le persone ti percepiranno come invadente

look per vender

Motivi e fantasie giocano un ruolo importante nell'esser ben vestito e sono particolarmente importanti nelle vendite.

Le ampie distese  di colori ininterrotti opprimono. I motivi e le fantasie, se usate nel modo giusto, contribuiscono a rendere la vostra presenza visiva meno intimidatoria. Troppi motivi  o fantasie troppo evidenti,  incontrano lo stesso problema causato da troppi colori, e lo spettatore ti percepisce come aggressivo

  • E' consigliabile indossare motivi tenui, come righe chiare o quadretti a basso contrasto, per rompere la percezione della tinta unita.
  • Va bene mixare fantasie! Non è necessario limitarsi ad un solo elemento con motivi. Nel caso indossiate capi con diversi motivi o fantasie, queste dovranno avere una grandezza o scala differenti. Per esempio: righe sottili con quadretti più grandi o righe ampiamente distanziate con altro motivo più ravvicinato.
  • I motivi formati dal tessuto funzionano come quelli stampati. Provate la spina di pesce o il  tweed per una certa varietà visiva

giacca per vendere

ACCESSORI

Gli accessori sono fondamentali perché danno sempre l'impressione di un uomo attento ai dettagli. Per cui preciso e puntuale.

L'accessorio giusto puo' anche contribuire ad un'associazione automatica con il cliente, nel caso si manifesti una sorta di affiliazione. Una spilletta di una certa scuola o club offre alle persone motivo di conversazione.

spillette

  • Limitarsi ad uno o due accessori; troppi tenderebbero a distrarre;  e' meglio attirare l'attenzione su di un unico tocco ben scelto.
  • Avere almeno un accessorio o dettaglio di nota. (Almeno che non si desideri l'effetto tabula rasa).
  • Indossare piccoli ma evidenti tocchi, (trascurati dalla maggior parte degli uomini), come fazzoletti da taschino o spilline. Quest'ultime sono un modo piacevole,  per mostrare un certo identificatore nel quale i clienti possano riconoscersi o trovare un collegamento.
  • Evitare troppi accessori tutti in una volta. Un orologio ed un altro accessorio di default sono una buona regola generale, al limite potrai aggiungerne ancora un paio.

PRESENTAZIONE OUTFIT E ASPETTO PERSONALE

La presentazion dell'outfit e del tuo aspetto personale  sono l'ultima arma nell'arsenale, per una bella prima impressione

Si tratta di elementi che non riguardano gli specifici capi d'abbigliamento, ma piuttosto riguardano il modo di presentarli.

La maggior parte di questi non vengono notati a livello conscio ma  ti daranno un immagine più fresca, decisa e sicura.

  • Abbigliamento sempre ben pulito e stirato tenuto ben piegato o appeso. Non basta essere solo "non stropicciato", dovrai essere impeccabile
  • Spolverare le scarpe dopo ogni utilizzo, e lustrarle regolarmente.
  • Ruotare le scarpe in modo che ogni paio riposi almeno un giorno con un tendiscarpe in legno inserito. Questo le terranno in forma e le faranno odorare piu' di fresco.
  • Tagliare le unghie regolarmente, e tenerle pulite.
  • Utilizzare deodorante o antitraspirante ma nessun profumo o dopobarba pesante. L'olfatto è molto sensibile, ed è soggetto a sensazioni negative più di ogni altro nostro senso
  • Avere i capelli sempre in ordine quando si devono incontrare nuovi clienti. Se hai un barbiere di fiducia con buona volontà, ti potrà'  dare una spuntatina veloce a titolo di cortesia.

Come Vestire Per Vendere - Conclusione

Come avrete notato niente di questo si basa sull'aver a disposizione il miglior abbigliamento possibile. Non è necessario spendere una fortuna per il guardaroba per fare una bella prima impressione. L'abbigliamento del giusto fit e messo insieme in modo da creare un piacevole quadro visivo, conta molto di più che indossare abiti costosi nel modo sbagliato.

Ricordate, quando vi vestite, che nella vendita, la prima impressione può essere determinante. Non si dovrà apparire invadenti o intimidatori ma nemmeno sciatti e poco interessanti. Tramite l'abbigliamento potrai anche creare una connessione con i clienti che saranno più propensi a comprare da te.

 

Ti Potrebbe Interessare

outfit estate

Facebook

8 Comments

  • Marco

    Reply Reply 07/11/2014

    Mi scuso in anticipo per l’off topic, ma ho un dubbio che mi attanaglia… Dovrei partecipare per la prima volta a un matrimonio diurno con rito civile, quindi si tratta di qualcosa di più informale della cerimonia religiosa, mi chiedo se sia comunque più indicato il classico completo scuro con scarpe nere o se possa anche azzardare uno spezzato da giorno (giacca principe di galles nei toni della terra o grigio scuro, pantalone di lana grigio di tonalità media, scarpe classiche marroni).
    Saluti 🙂

    • Ciao Marco. Dipende dal target degli sposi e degli invitati. Se la cerimonia e l’eventuale rinfresco si svolge in maniera informale, in un locale informale la seconda opzione e’ anche consigliabile per non apparire overdressed. Se invece nonostante la cerimonia civile, gli sposi tengono ad una certa etichetta dovrai regolarti di conseguenza. A presto . Simonetta

    • Marco

      Reply Reply 11/11/2014

      Grazie per la conferma, avevo pensato anch’io la stessa cosa ma ora sono più tranquillo 🙂

  • gigi

    Reply Reply 07/11/2014

    Salve Simonetta, nel suo libro “Stile Restart” consiglia di acquistare come cappotto invernale un montgomery. Saprebbe per caso indicarmi delle buone marche che producono montgomery che, al livello di modello, seguono le linee del corpo, non andando quindi ad ingrossare la sagoma, e che abbiano anche un prezzo accessibile alle tasche di uno studente?

    Grazie e buona giornata!

    • Ciao Gigi dipende per cosa intendi per accessibile, nel senso che non tutti diamo lo stesso valore al denaro. Il miglior investimento sicuramente potrebbe essere un montgomery Gloverall ma il prezzo si aggira sui 350/390 euro.(per farti una idea il sito originale e’ questo http://www.gloverall.com/mens.html

      A prezzo inferiore devi stare sul compromesso del tessuto misto ad un po’ di acrilico. Ad esempio da Zara potrai trovare qualcosa (ma non ti posso dare un giudizio perche’ non ho toccato con mano) altrimenti potresti fare una cosa: su Zalando ho visto che ne hanno anche sui 100/170 euro. Ce ne è uno in particolare che come forma non sembra male (50%acrilico). Lo trovi cercando Teddy Smith (e’ il brand) Hanno i resi gratuiti e ti restituiscono il denaro se l’articolo non va bene, magari potresti provare. Comunque ne hanno anche altri con diverse percentuali di acrilico

      Oppure ti conviene girare per negozi tipo Zara, H&M ed iniziare a provarli per capire anche bene quale taglio ti valorizza di piu’. Altra alternativa è fare un giretto per outlet, dal momento che è un articolo classico, anche se ne trovi uno dell’anno precedente non ti cambia nulla, e magari riesci a trovare un buon prodotto a prezzo scontato. Controlla sempre la composizione per accertarti di pagare il giusto. Mi spiace non poterti aiutare maggiormente. A presto. Sz

  • Luca

    Reply Reply 24/10/2014

    Simonetta, ti sei superata. Per me, che quest’argomento è fondamentale visto che sono un venditore, ho trovato un articolo estremamente dettagliato e completo. Concordo in tutto e per tutto e aggiungo (forse lo hai detto tu e distrattamente non l’ho intravisto) che il tutto, abbinato ad un bel sorriso, raggiungiamo il massimo. Buona eleganza a tutti!

    • Caro Luca, Grazie anche per la delicatezza d’espressione. Hai perfettamente ragione il sorriso è importante sempre! No, non ti è sfuggito , in questo particolare contesto non ne ho parlato focalizzandomi più sull’immagine, terra terra, che purtroppo vedo molto spesso non venir considerata. Tanti altri fattori chiaramente sono coinvolti… ma magari di quelli ne parliamo una prossima volta! Ti ringrazio ancora per il tuo prezioso intervento e…smileforever! Simonetta

Leave A Response

* Denotes Required Field