Come Prepare Un Mojito

AVVERTENZA:  BEVI RESPONSABILE! OK? Grazie.

Il Mojito e’ un cocktail molto fresco, che piace molto anche alle signore e non da’ alla testa, soprattutto per l’alto quantitativo di ghiaccio presente.

Viene   servito   freddo   ed   ha   un   gusto   decisamente   pungente   dovuto   alla  combinazione   della   freschezza   della   menta   e   al   gusto   molto   forte   del   rum.

Il Mojito è un  drink che è diventato molto famoso negli ultimi  anni, arrivato da Cuba, la patria del Mojito.

La sua ricetta da Cuba all’Italia ha subito diverse modifiche , dovute al lungo viaggio e arrivando per la prima volta in molti locali e per la mani di molti barman che logicamente hanno messo in moto la loro creativita’.

Ad esempio alcuni preparano il Mojito in un bicchiere contenete una grande quantita’ di ghiaccio tritato, mentre i bartender americani aggiungono i ghiacci a cubetti. Quest’ultima e’ l’opzione giusta.

La  ricetta ufficiale prevede l’utilizzo di Yerba Buena che è un’erba aromatica che cresce solo  nei   paesi   caraibici.   Questo   fa   del   Mojito   un   cocktail   talmente  originale, che la sua reale bontà la si può apprezzare solo nella sua madre terra.

Comunque sia il mojito e’ uno di quei cocktail che si puo’ preparare senza avere complicati strumenti da barman per cui si presta facilmente ad una preparazione casalinga,  ed offrirlo ai tuoi ospiti, facendo un figurone.

Ecco la ricetta di Havana Club:

come preparare mojito

 

Curiosita’

Esiste una variante, la preferita di Hernest Hemingway che consiste nel mescolare due tipi di rum: quello chiaro invecchiato 3 anni come nella ricetta precedente con un rum ambrato invecchiato almeno 7 anni.

Oltre al Daiquiri, era il cocktail preferito dallo scrittore.

 

 

Ti Potrebbe Interessare

outfit estate

0 Comments