Stile E Guardaroba Per Uomini Calvi/Rasati

STILE E GUARDAROBA PER UOMINI CALVI/RASATI

In questo articolo  “stile e guardaroba per uomini calvi/rasati”, vedremo come affrontare in modo positivo un problema che affligge moltissimi uomini che stanno perdendo (o hanno già perso) i propri capelli,  trasformandolo in un punto di forza. Con un piccolo sforzo si possono ottenere grandi risultati.

Si dice: calvo è bello, si dice: che l’uomo rasato è molto attraente, ma nessuno spiega il perché e tutti, secondo il mio parere, sottovalutano quello che per un uomo può essere un problema serio che porta ad una sofferenza reale. La perdita dei capelli può limitare la possibilità di raggiungere il pieno potenziale della vita, perché tutta l’energia viene concentrata sull’odiare la calvizie.

A completamento di questo articolo per capire i messaggi che una testa rasata invia, ho pubblicato gli esperimenti relativi su Stile Persuasivo. Trovi il link in fondo alla pagina.

I Vantaggi Di Essere Calvo

Invece di pensare al disastro che avete in testa, iniziamo a pensare come utilizzarlo a nostro vantaggio. (Premetto che io non sono calva, ma parlando come se lo fossi, entro più a contatto con il vostro “problema”).

Prima di capire come utilizzare la nostra testa pelata come arma contro la controparte capellona, vediamo i vantaggi pratici.  Iniziando dai vantaggi, affronteremo  la situazione partendo da vincenti e con delle carte in mano.

  1. Uno dei vantaggi di essere calvo è che i capelli non diventeranno bianchi. Non c’e’ nulla di sbagliato nell’avere i capelli bianchi, anzi, ma alcuni uomini li odiano a tal punto che arrivano ad invidiarvi la vostra testa pelata.
  2. Un altro vantaggio è quello di non doversi più preoccupare dello styling dei capelli con un notevole risparmio sui prodotti correlati.
  3. I soldi risparmiati per lo styling potranno essere investiti in altre cose che piacciono.
  4. …E… vantaggio Bonus: alcuni colori che, difficilmente gli uomini con capelli riescono ad indossare con successo, diventano valorizzanti per una testa calva.

Bene ora sappiamo che c’e’ chi ci invidia e che stiamo risparmiando soldi,  che ci serviranno per acquistare alcuni capi strategici che faranno salire di molto le nostre quotazioni.

Soluzioni Per Chi Sta Per Diventare Calvo

A questo punto però dobbiamo prendere una decisione.

I nostri capelli si stanno diradando a macchia di leopardo, e questo non è un bene. Non solo per la nostra autostima, questa è scontata, ma per la percezione che gli altri hanno di noi.(Se vuoi sapere come viene percepita dagli altri una testa rasata, calva e con capelli diradati, leggi l’approfondimento che ho scritto su Stile Persuasivo – La Testa Con Pochi Capelli Influisce Su Come Si Viene Percepiti).

Se sei già naturalmente completamente calvo puoi  saltare questo passaggio e andare direttamente a quello successivo: elementi migliorativi.

>> Cosa non si dovrebbe fare

L’opzione peggiore per gli uomini che stanno perdendo copiosamente capelli, è quella di voler camuffare la calvizie ad ogni costo.

Moltissimi uomini con pochi capelli ci tentano e il risultato è sempre un clamoroso flop!  

Il riporto, il parrucchino, far crescere i capelli rimasti e raccoglierli in una coda, lo spray colorato ecc. sono tutti miseri tentativi che mettono in una situazione di totale svantaggio.

Perché? 

Perché le altre persone se ne accorgono, capiscono che si sta soffrendo per la calvizie e si viene quindi compatiti. Volete essere così patetici? Non lo dovete permettere!

Pensiamo alla calvizie come ad un dono e impariamo a utilizzarla a nostro vantaggio.

cose da evitare per nascondere la calvizie

>> Cosa si dovrebbe fare

Due sono le strade che si possono percorrere. La scelta dipende dalla quantità di capelli che sono rimasti in testa.

Opzione 1

 

Se le zone calve non sono troppo ampie si può adottare uno stile alla Judie Law.

Pensi che Judie Law non abbia sofferto a vedere giorno per giorno,  l’incremento di spazi vuoti nella sua bellissima ex folta chioma?

Hai letto come ha affrontato la perdita dei capelli Nicola Vaporidis? Era disperato!

Non è gossip, è che, di solito, sapere che anche i belli, ricchi e famosi soffrono, ci fa stare un po’ meglio! 🙂

Quindi cosa hanno fatto questi due ex capelloni?

Hanno tagliato molto molto corti (1-3 mm) i capelli rimasti.

Opzione anche molto pratica perché per una settimana/settimana e mezza, non dovremo più preoccuparci dello styling dei capelli.  Superata una certa soglia di ricrescita, si taglieranno nuovamente e stop. 

jude law con capelli e senza

Opzione 2

Se invece ormai la calvizie si è allargata lasciando scoperte varie zone lucide, la miglior soluzione è quella dalla totale rasatura.

Rasarsi completamente la testa può essere un ottimo modo per convivere  con la calvizie.

L’unico problema potrebbe essere che, la testa completamente rasata, dovrà mantenersi tale tutti i giorni,  per cui ci potrebbe essere la necessità di procedere con la rasatura ogni mattina. (Naturalmente si dovrà anche imparare a farla bene).

La testa completamente rasata è un’ottima opzione,  ma se non si cura come si dovrebbe curare il proprio orticello,  inizieranno a spuntare capelli sparsi qua e là e l’immagine sarà quella di un uomo pigro,  sciatto e, come leggerai nell’approfondimento su stile persuasivo, mai autorevole.

rasare la testa

A questo punto non rimane che scegliere l’opzione migliore per noi.

Elementi Migliorativi

Ora che abbiamo deciso se rasarci completamente o diventare i cloni di Judie Law o di andare fieri della nostra naturale pelata, vediamo cosa aggiungere per migliorare il risultato raggiunto.

Con un po’ di barba si possono tirare via anche 10 anni.

Se ci fai caso, vedrai che tutti gli uomini ritenuti sexy ed attraenti, sia che abbiano la testa completamente glabra sia che l’abbiano rasata, sfoggiano tutti un po’ di barbetta. Lo stesso Jude Law come vedi ha quella barba di due giorni finta incolta.

Un altro esempio  è Stanley Tucci  completamente rasato con solo un’ombreggiatura di barba incolta (ma curata).

S.Tucci rasato con barbetta

Photo Credit: http://en.hungertimes.com/

Un velo di barba, anche se può sembrare che non faccia troppa differenza, rompe, invece, l’aspetto di un volto completamente glabro, che sembra non finisca mai.

Una barbetta incolta aggiunge profondità al volto e offrirà alle persone qualcos’altro su cui focalizzare il loro sguardo.

Ma non è finita qui.

Aggiungiamo ancora qualcosa per migliorare il nostro nuovo look e per distrarre ulteriormente lo sguardo di chi guarda, dalla nostra testa pelata/rasata.

Un paio di occhiali da vista.

Se oltre a non avere più i capelli,  sei anche miope…Booom!

Hai appena scoperto che i tuoi difetti stanno diventando la miglior arma di seduzione che hai a disposizione.

E se ci vedi benissimo? Che sfiga! 🙂 

Ma noi non ci fermiamo davanti a questo minimo dettaglio.

Si possono far fare degli occhiali da vista  con lenti senza alcuna gradazione. Non hai idea di quanti uomini (anche miei clienti) hanno adottato questo escamotage, per rendersi più interessanti.

Sceglieremo una montatura adatta alla nostra forma del volto di un colore valorizzante. Solitamente, come vedremo di seguito, i colori scuri sono i migliori! Nero e marrone sono le due valide opzioni.

Con gli occhiali aggiungeremo carattere, interesse e stile all’immagine complessiva.

Possiamo ben osservare infatti come sia Jude Law che S.Tucci abbiano adottato con successo questa soluzione.

tucci e Law con occhiali

Il Guardaroba dell’Uomo Calvo/Rasato

Ci sono moltissimi stili che un uomo calvo o rasato può abbracciare, dal Business man, all’Hipster al Bad Boy, e tutti gli altri ancora.

Tutto dipende dai gusti personali e stile di vita. 

Anche senza capelli potrai vestire come sei abituato e come ti piace.

So perfettamente, però, che stai cercando qualcosa di speciale, perché senti che ti manca qualcosa. Ed è vero, ti mancano i capelli :-). 

Però giunti a questo punto, dovresti sentirti un po’ meglio: abbiamo aggiustato l’acconciatura, abbiamo aggiunto barbetta e occhiali, per cui la situazione è sicuramente migliorata.

Ma siccome  vogliamo di più,  per superare con uno sprint finale pazzesco, i nostri concorrenti con i capelli, vediamo quali sono i dettagli dell’abbigliamento su cui dobbiamo puntare, per renderci irresistibili.

Colletti e Scolli

La forma della testa conta!

La nostra silhouette, in assenza di capelli, è molto diversa da quella con una normale capigliatura.

Bisogna quindi tenerlo presente quando si sceglie un outfit.

Quindi occhio soprattutto al modello di colletto della camicia e agli scolli in generale.

L’elegante linea di uno scollo a V contrasta e bilancia la curvatura della testa.  Quando parlo di scollo a V non intendo solo quello di un pullover o di una t-shirt, ma di tutto quanto formi una  V sotto al volto.

Pensiamo quindi, ad esempio, ad una giacca due bottoni i cui revers che scendono fino al primo bottone, danno luogo alla forma di una profonda V. Una giacca tre bottoni non fa lo stesso lavoro.

Una camicia con i primi due bottoni sbottonati forma a sua volta un’altra  V.

forma a v giacca camicia pullover

La forma di colletto maggiormente valorizzante per un uomo rasato è quella a punte molto distanti,  tipo francese o meglio ancora modello cutaway, che è perfetto per accompagnare la linea curva di una testa senza capelli.

70016-2

Camicia con colletto cutaway. Foto gentilmente concessa da Piacemolto Camicie Su Misura

 

I maglioni dolcevita hanno un effetto miracoloso sul look degli uomini rasati. Inseriamone subito un paio nella nostra shopping list per il guardaroba autunno/inverno!

stile e guardaroba per calvi

Dolcevita in lana Saxxon Brooks Brothers

Colori

Non essendoci i capelli, il colore della pelle e quello degli occhi risaltano di più e diventano quindi due elementi importantissimi. Usiamoli a nostro vantaggio.

Scegliamo alcuni capi in base al colore dei nostri occhi, simili o complementari,  ed attireremo l’attenzione su questi ultimi, perché verranno valorizzati ed esaltati. In questo articolo “5 colori indispensabili nel tuo guardaroba” puoi leggere come fare e scaricare l’infografica.

Utilizziamo il contrasto. Con un carnagione chiara potrebbe essere una buona idea indossare tonalità più scure e calde, con carnagione  scura possiamo contrastare con tonalità più chiare.

Al di là del colore della carnagione, in generale, l’uomo calvo/rasato indossa molto bene le tonalità scure. Molto meglio di alcuni uomini con i capelli.

Testa di moro, verdi scuri e, (questo chi mi conosce da un po’, me lo sente dire per la prima volta) anche il nero. (se non mi conosci affatto leggi questo articolo, per capire perché è meglio stare alla larga dai capi neri.) 

colori complementari a quello degli occhi

Non troppo casual

A mio parere gli uomini calvi stanno meglio quando vestono leggermente più formale. Questo non significa dover indossare l’abito 7 su 7 (anche se è consigliato ai calvi di indossarlo spesso), ma elevare di una tacca o due, il livello di formalità dei propri outfit quando possibile.Questo può essere molto utile ad esempio per un importante incontro di lavoro o colloquio.

Una testa rasata con un look più formale pretende rispetto ed attenzione (e l’ottiene).

calvi e rasati abbigliamento formale

Fit – Fit – Fit

E’ la regola numero uno per tutti gli uomini con capelli o meno. Ma diventa ancora più importante per gli uomini calvi.

Indossare abbigliamento che non veste bene il proprio corpo non fa altro che accentuare i punti deboli. Se non sai che cosa significa “fit giusto” guarda il video nr.2 di soccorso di stile

La chiave sta nel trovare un modello che vesta bene il  corpo ed uno stile ben definito.

Un ottimo modo per trovare il proprio stile è quello di guardare gli altri uomini rasati o calvi considerati stylish. 

Uomini come attori, ad esempio, star del cinema possono essere fonte d’ispirazione dal momento che il loro look, viene sempre curato da un esercito di consulenti di immagine e personal stylist.

Altri uomini fonte d’ispirazione, come spiego sempre nei miei corsi inerenti al consolidamento di uno stile, sono alcuni allenatori di calcio, in quanto, diventando più maturi dimenticano gli orribili trend indossati quando erano giovani calciatori e si buttano su un guardaroba molto più di classe.

Allenatori pelati ne abbiamo?  Certo che si! Allora diamoci un’occhiata:

pepguardiola

PEP GUARDIOLA

Anche il buon Guardiola è un ex capellone.Uno dei punti di forza del suo look è il fit molto ben delineante. Il taglio contemporaneo del suo abbigliamento classico, il layering ben costruito nella texture e nei colori, l’utilizzo di accessori come la sciarpa annodata con nodo stylish.

E…avete notato? ….Indossa il dolcevita.

 

 

ZINEDINE ZIDAN

La cosa che colpisce di più di Zidane sono i capi molto semplici in colori neutri. Sia in abito che in versione casual i suoi colori seguono sempre la palette neutra.

In questo modo il viso risalta. E così deve essere: il viso deve sovrastare l’outfit e non il contrario. 

zinedine zidan rasato

 

Accessori

Occhiali, orologi, sciarpe annodate in modo stylish, cappelli,  tutto aiuta a rendere il look più interessante. Non bisogna mai dimenticarsi degli accessori.

Un cappello che dona molto agli uomini rasati è quello da baseball, ma al di fuori di certe occasioni (sport, mare e sole)  non è sicuramente il copricapo più indicato.

Non molti uomini indossano il cappello, quindi questa è una buona scusa per iniziare a trovarne uno che valorizzi e che sia in sintonia con il look.

Non solo riparerà la testa dal sole in estate e dal freddo d inverno, ma aggiungerà ulteriore carattere all’immagine.

occhiali e sciarpa

Prendete spunto dai migliori 🙂

ELEMENTI RAFFORZATIVI DELL’APPEAL DI UN UOMO CALVO

Siamo realisti!  Si fa presto a dire, l’uomo calvo è cool, l’uomo rasato è sexy, le donne impazziscono per l’uomo senza capelli…ecc. ecc.

Questo è quello che ho letto su molti blog.

Certo, possono anche aver ragione, ma tu hai mai visto una foto di un ometto piccolo grasso e pelato, tra quelle degli uomini senza capelli e sexy che ti fanno vedere di esempio?

Ma diamine! Cerchiamo di  essere onesti e realisti. Tutti gli uomini con capelli rasati o calvi o stempiati che sono considerati affascinanti e sexy hanno anche una perfetta forma fisica.

Un uomo non molto alto con pancetta e calvo, dovrà lavorare un po’ di più prima di cantare vittoria!

Per ora abbiamo lavorato sul look e lo styling che, se metterai in atto, ti porteranno ad un sicuro miglioramento. Provare per credere. E per alcuni di voi potrebbe bastare.

Ma,  se il tuo scopo è quello di diventare veramente attraente, perché vuoi sedurre più donne, quanto abbiamo fatto finora, ti aiuterà ma non è ancora abbastanza.

Quindi ecco due consigli extra, che se sarai bravo e costante nella loro realizzazione, ti ripagheranno in felicità (e sesso :-))!

Abbronzatura

Gli uomini pelati attraenti maneggiano l’abbronzatura con cura e intelligentemente.

Si perché un pochino di abbronzatura fa una grande differenza su un uomo calvo.

Prima di tutto bisogna essere consapevoli del tipo di pelle che si ha. È molto chiara? scura? Molto scura?

Si scotta immediatamente senza protezione solare?

Sono tutti fattori importanti per determinare il grado di esposizione al sole che ci si può permettere. Sia per un fattore di salute, molto importante, sia per un fattore estetico: una testa calva arrossata, non è molto sexy.

Le pelli chiare che diventano subito rosse ai raggi del sole, naturalmente dovranno prestare più attenzione.

In questo caso 5-15 minuti al giorno di esposizione al sole senza protezione sarà sufficiente.

Le pelli scure o molto scure potranno esporsi al sole per una durata maggiore. Basta non superare i 45 minuti.

Bisogna, come detto,  agire intelligentemente e costruire la propria abbronzatura giorno per giorno, lentamente. Man mano che la pelle si abitua, diminuirà la possibilità di scottatura.

Questo è il perché è importante una regolare esposizione al sole senza protezione, in modo intelligente.

Un’altra cosa da considerare è l’orario e il periodo dell’anno in cui ci si espone al sole.

Il sole di solito brucia di più tra le 11 e le 3 del pomeriggio. In questo lasso di tempo si dovrà stare meno esposti di quanto invece si possa fare dalle 4 del pomeriggio in poi, o alle 10 del mattino.

Inoltre il sole di marzo è meno forte di quello di luglio, ad esempio, per cui anche questo fattore sarà da tenere presente per i tempi di esposizione.

Gli uomini pelati attraenti stanno molto attenti a questi fattori, sono sempre un pochino abbronzanti e in salute assumendo naturale vitamina D fornita dalla luce solare. 

Se ti esporrai alla luce del sole in maniera intelligente, i benefici  saranno immediati.

Forma Fisica

Per tirare fuori un aspetto ancor più attraente, anche se l’abbronzatura fa miracoli, dovrai cercare di essere più in forma possibile.  

Gli uomini calvi per essere sexy devono essere in forma! Punto. E questo vale soprattutto per i più giovani!

Ripeto: hai mai visto la foto di un omino pelato piccolo grasso e sexy?

Se leggerete, e ve lo consiglio caldamente, l’articolo di stile persuasivo sulla percezione che hanno gli altri delle persone con capelli, senza capelli e capelli diradati, capirete che questa è l’unica cosa su cui dovrete lavorare un po’ di più, per fare Bingo!

La bella notizia è che, non è così difficile diventare fisicamente in forma. Ti piacerà uno sport! Qualunque: calcio, bicicletta, surf, nuoto o quello che vuoi!

Se sei giovane, soprattutto, dal momento che i giovani che perdono i capelli sono tantissimi, si prega di non accampare scuse!

E un obbligo  essere e rimanere fisicamente in forma quando si è giovane!  Ed è vostro compito avere bel corpo atletico! Non sto parlando di muscoli da body builder, semplicemente di un fisico in forma!

Gli uomini calvi in forma, spaccano!

Ora non mi fraintendere: (e questo vale per la forma fisica e per l’abbigliamento): se sei un asino e ti comporti da idiota o sei disonesto, né la forma fisica né l’abbigliamento ti potranno aiutare per essere più attraente.

Il requisito di base: -essere una persona per bene, con un po’ di cultura e conoscenza delle regole civiche-  è essenziale per avere stile.

Ma puoi fare di più nel trasformarti in un bel ragazzo atletico, e mantenerti così per sempre.

Non bisogna mai trascurare la propria forma fisica. Sarai sorpreso di quanti altri aspetti importanti della vita miglioreranno.

La salute, la mente, il coraggio, la sicurezza, il gusto per la vita, l’atteggiamento positivo ed il successo sarà più facile da raggiungere se si cura la propria forma fisica.

Per un giovane che sta diventando calvo o per uomo già calvo, la forma fisica e mentale è importante. E ognuno la può ottenere.

Lo sport consente di gestire la paura e il fallimento nella vita. Gli sport sono pieni di paure e fallimenti. Essere a contatto costantemente con questi due fattori  farà imparare a gestirli meglio.

Conclusione

Al di là di tutto quanto detto in questo articolo,  se non riuscite in nessun modo a stare senza capelli, dovrete per forza  prendere in considerazione il trapianto di capelli, cioè l’innesto di capelli nelle aree calve. Si tratta di un processo lungo e  costoso, ma è molto efficace.

Per cui: se hai il budget disponibile, vai per il trapianto (moltissimi insospettabili lo hanno fatto) oppure scegli l’economicissima testa rasata.

Spero di aver accontentato tutti coloro che mi hanno richiesto questo argomento. Ti ricordo di leggere, perché è molto importante, l’articolo su Stile Persuasivo come approfondimento e ti auguro di diventare l’uomo che desideri.

Se vuoi farmi sapere il tuo pensiero al riguardo sarò felice di leggerti nei commenti.

MI FAI UN REGALO?

QUESTO ARTICOLO HA RICHIESTO PARECCHIO IMPEGNO DA PARTE MIA.

CONTA QUASI 1400 PAROLE ED È SICURAMENTE IL PIÙ COMPLETO DEL WEB SU QUESTO ARGOMENTO!

TI SAREI GRATA SE IN CAMBIO MI REGALASSI LA FELICITÀ CON UN LIKE.


Lettura ConsigliataCome la testa rasata influenza il giudizio degli altri su Stile Persuasivo


About Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,
About The Author

Simonetta Zamperlini

Digital Style Coach - Esperta In Strategia Dell'Immagine Maschile - Personal Stylist Maschile - Blogger aiuta gli uomini ad ottenere più fiducia, più relazioni e più possibilità di raggiungimento obbiettivi insegnando loro come vestire per comunicare il giusto messaggio, dal 2010. Creatrice di camiciaecravatta.com, corsi e manuali mirati allo stile ed eleganza maschile,

Facebook

14 Comments

  • Luigi

    Reply Reply 15/08/2017

    Ciao Simonetta, grazie per questo articolo,
    ho 25 anni ma da anni stavo perdendo molti capelli, quindi piuttosto che giocare coi riporti e cose del genere ho preferito rasarmeli, ed ormai me li raso da qualche mese.
    Il problema, però, è che non mi vedo bene coi capelli rasati. È il motivo per cui sono giunto su questa pagina, tra l’altro.
    Stavo pensando che forse sono le sopracciglia il mio problema, forse sono troppo folte e generano un effetto repellente, non lo so. Ho notato purtroppo che su questo articolo le sopracciglia non vengono trattate. Potresti dirmi come andrebbero tenute le sopracciglia per un rasato/pelato? Grazie!

    • Ciao Luigi, dovresti più che altro rivolgerti ad una estetista. Se sono molto folte e soprattutto hai il monociglio, ad esempio, bisogna che le fai costantemente sfoltire da mani esperte. Io non posso darti un suggerimento oltrettutto non vedendoti mi risulta alquanto difficile. In alternativa prova con occhiali provando diverse montature per capire quale risulta migliore per te, magari montature un po’ spesse come quelle wayfarer potrebbero mascherare un po’. SZ

  • sono d’accordo con quello che scrivi, simonetta. anche io da qualche tempo sto perdendo i capelli, ma non per questo mi butto giù o ricorro a orribili soluzioni come riporti o trapianti. un uomo bello, penso, è bello con o senza capelli.

  • Marco Panico

    Reply Reply 13/10/2016

    Ciao Simonetta, leggo e rileggo il tuo articolo.E’ eccezionale.Sono calvo ahime’ ma ci sono dei suggerimenti e degli spunti che davvero mi fanno rivedere con occhi diversi, quasi ritenendomi fortunato per la mia calvizie dal punto di vista del look.Noto che i colori scuri, il grigio e il nero che tu suggerisci rendono ai calvi un ‘eleganza indiscutibile.Mi chiedevo se ci fossero dei dettami ulteriormente migliorativi per abbinare il grigio e nero(in che gradazione e tonalita’ ) sull’uomo calvo.
    Complimenti sinceri.
    Marco

    • Caio Marco, tu sei un bellissimo uomo anche se non sei un capellone 🙂 ma ho capito che vuoi diventare splendidissimo 🙂 🙂 Ok. sono qui proprio per questo. Il nero è nero, cerca solo di utilizzarlo solo per i capi della migliore qualità, perchè come detto in questo articolo il nero è un colore bastardissimo! per cui occhio, se su capi cheap, il nero si scolorisce subito diventando un colore tra il prugna ed il marrone (una schifezza) che altro non fa a svelare la natura cheap del capo.

      Per quanto riguarda i grigi, sono sempre molto belli quando sono melange, quindi mischiati tra scuri e chiari e bianco, oppure in sovrapposizione in varie sfumature (le famose 50 🙂 ). Per fare un esempio : giacca in tweed al lisca di pesce grigia melange e maglione grigio chiaro o scuro, sotto.
      Cerca di non utilizzare, più che altro colori troppo sbiaditi sotto al viso cercando di creare un po’ di contrasto. Questo per non abbattere i tuoi colori naturali che ho visto in foto e che hanno una sostanziale differenza da quelli che hai quando sei abbronzato. A presto. SZ

  • Lorenzo

    Reply Reply 03/09/2016

    Ciaoooo
    Bellissimo articolo e complimenti per la perfetta “spiegazione” i consigli sono sempre bene accetti soprattutto quando arrivano da professionisti/&

    • Ciao Lorenzo. Grazie mille, felicissima che ti sia piaciuto l’articolo e che tu possa trovare spunti utili. A presto e grazie di nuovo. SZ

  • Damiano

    Reply Reply 02/09/2016

    Ottimo articolo veramente e lo dico da pelato/calvo/rasato etc etc. Simonetta ha colto veramente nel segno, scandagliando bene la psicologia e la quotidianità di chi non ha i capelli, davvero brava!
    Da ex capellone, poi capello-diradato, posso dire che rasarmi è stata una mossa azzeccatissima non oltre che una liberazione, non ne potevo più di avere pochi capelli che alla fine stavano sempre in disordine, quindi mi permetto di aggiungermi al consiglio di Simonetta, rasatevi! Ne guadagnerete in tutto!
    Purtroppo non ho facebook (sono allergico:) e quindi non posso mettertii i like, ma ti lascio volentieri questo commento con tanto di “a me, me piace!”

    • Ciao Damiano, GRAZIE MILLE! Grazie del tuo utilissimo contributo. E…..mi piace molto questa sorta di “MI PIACE” casalingo che state adottando su camiciaecravatta…alla faccia di Zuckerberg!!!! 🙂 Un abbraccio. Simonetta

  • Luca68

    Reply Reply 02/09/2016

    Ciao Simonetta complimenti per l articolo, bello ed esaustivo. Io faccio il parrucchiere per Uomo da 30 anni ormai e di teste maschili ne ho viste abbastanza direi. La calvizie per molti uomini è fonte di stress, cattiva visione della propria immagine ed autostima. Tanti credono di ovviare tale mancanza con riportini, lasciare i capelli molto lunghi al vertice del capo o nella parte posteriore. Io questi look li ho sempre sconsigliati, molto meglio una testa rasata a 2mm o totalmente come dice l articolo. Da all uno un aspetto più curato, pulito e anche sexi, a tante donne piace molto. Io di capelli ne ho tantissimi per fortuna, ma se dovessi un giorno perderli adotterei questi tipi di tagli. Complimenti ancora Simonetta, saluti Luca M

    • Ciao Luca. Che dire: estremamente onorata di avere un commento positivo da un esperto del settore! Un abbraccio. SZ

  • andre

    Reply Reply 02/09/2016

    Ciao,non ho facebook,e quindi ti scrivo qua:”mi piace”

Leave A Response

* Denotes Required Field